Top 12: guida alla quarta giornata del campionato italiano

Il big match è a Reggio Emilia, ma anche a Calvisano la sfida è molto interessante. Il Petrarca riceve il Verona

valorugby

ph. Luca Sighinolfi

Riflettori puntati sullo stadio ‘Mirabello’ per la quarta giornata del Top 12, e non potrebbe essere altrimenti. A Reggio Emilia, la capolista del campionato sfida una squadra alla ricerca delle proprie certezze e ancora all’inizio di un proprio percorso: Valorugby-Rovigo potrebbe dire molto delle reali ambizioni dei reggiani, che dopo tre vittorie di fila ha tutte le ragioni anche per considerarsi la favorita del match, anche se da quelle parti non lo ammetterebbe mai nessuno.

La giornata prevede anche un’altra partita di cartello, ovvero Calvisano-Fiamme Oro. Entrambe le squadre sono in fase di rodaggio, tant’è che i bresciani hanno addirittura perso a San Donà e i cremisi hanno faticato più del dovuto, commettendo tanti errori, per avere ragione dei Medicei. Tra i trenta giocatori in campo, però, il talento abbonda: le condizioni per vedere una partita qualitativamente sopra la media del campionato ci sono tutte, in teoria.

L’impegno più agevole, tra le big, è sulla carta per il Petrarca. Gli uomini di Andrea Marcato non hanno impressionato nella sfida vinta a Viadana, soprattutto per le imprecisioni in attacco e i movimenti poco fluidi palla in mano. Nel rinnovato centro sportivo ‘Memo Geremia’, denominato ora Argos Arena, i padovani ricevono il Verona in un derby interessante vista la vittoria dell’ultimo turno degli scaligeri, ora a quota 5 punti.

Al ‘Quaggia’, invece, il Mogliano proverà a strappare – almeno – un altro punto di bonus al Viadana, come già successo una settimana fa al Rovigo. Andrea Cavinato cerca di tenere i piedi per terra, vista anche la sconfitta pesante in pre campionato contro i gialloneri, ma fin qui i biancoblu si sono dimostrati una squadra realmente competitiva. Dal canto suo il Viadana deve tornare alla vittoria, dopo due sconfitte consecutive, per cercare di non perdere punti in chiave playoff.

La Lazio torna nel suo fortino del ‘Giulio Onesti’ per sfidare il San Donà, galvanizzato dalle due vittorie di fila e dall’impresa contro il Calvisano. A disposizione di coach Craig Green ci saranno per la prima volta del numero otto neozelandese Leroy Jack e del pilone sudafricano Linda Thwala. Infine, i Medicei proveranno a sbloccarsi in casa e a centrare la prima vittoria della stagione contro il Valsugana.

Tutte le partite saranno trasmesse alle 16 sui canali social della FIR (YouTube e app) e su OnRugby,

Le formazioni della quarta giornata

Lazio v San Donà

Lazio: Bonifazi; Bonavolontà F, Borzone, Vella; Di Giulio; Ceballos, Bonavolontà D.; Bruno; Filippucci (cap), Pagotto; Duca, Ocampo; Forgini, Baruffaldi, Cafaro.
A disposizione: Amendola, Corcos, Bolzoni, Giancarlini, Blessano, Brui, Lo Sasso, Santoro
All. Montella

San Donà: Owen; Biasuzzi, Iovu, Bertetti, Falsaperla; Reeves, Petrozzi; Derbyshire (cap.), Nicotera, Bacchin G; Sutto, Stander; Ros, Dal Sie, Ceccato
A disposizione: Vian, Jack, Pasqual, Riedo, Zuliani, Thwala, Bacchin E, Balzi.

Arbitro: Andrea Piardi (Brescia)

Petrarca v Verona 

Petrarca Rugby: Ragusi; Favaro, Riera, Bettin, Capraro; Benettin, Su’a; Trotta, Manni, Conforti; Ortega, Cannone; Rossetto, Cugini, Borean
A disposizione: Braggiè, Marchetto, Scarsini, Gerosa, Grigolon, Cortellazzo, Zini, De Masi
All. Marcato

Verona Rugby: Mortali; Buondonno, Pavan, Quintieri, Conor; McKinney, Soffiato; Zanini, Artuso, Salvetti (cap); Groenewald, Montauriol; Cittadini, Delfino, Furia
A disposizione: Silvestri, Lastra Masotti, D’Agostino, Signore, Zago, Di Tota, Zanon, Cruciani.
All. Zanichelli

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno)

Mogliano v Viadana 

Mogliano: Da Re; Pavan, Scagnolari, Zanatta, Guarducci; Jackman, Gubana; Bocchi, Corazzi (Cap.), Finotto; Baldino, Caila; Michelini, Ferraro, Buonfiglio
A disposizione: Di Roberto, Ceccato E., Cincotto, Vizzotto, Toai Key, Fabi, D’Anna, Gallimberti
All. Cavinato

Viadana: Apperley; Amadasi, Bronzini, Pavan, Spinelli; Ormson (cap.), Gregorio; Denti And., Moreschi, Wagenpfiel; Guillemain, Gelati; Brandolini, Silva, Balboni
A disposizione: Ribaldi, Breglia, Novindi, Ghigo, Anello, Bacchi, Di Marco, Tizzi
All. Frati

Arb. Federico Boraso (Rovigo)

Valorugby Emilia v Rovigo

Valorugby Emilia: Ngaulafe; Costella, Paletta, Farolini (Cap), Gennari; Rodriguez, Fontana; Amenta, Rimpelli, Mordacci; Du Preez, Balsemin; Du Plessis, Manghi, Muccignat
A disposizione: Quaranta, Gatti, Bordonaro, Dell’Acqua, Favaro, Messori, Fusco, Jammal/Colli.
All.Roberto Manghi

Rovigo: Barion; Visentin, Majstorovic, Van Niekerk, Odiete; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.), Lubian, Vian; Canali, Cicchinelli; Pavesi, Cadorini, Brugnara
A disposizione: Momberg, Rossi, D’Amico, Nibert, Venco, Piva, Borin, Halvorsen.
All. Casellato

Arb. Stefano Bolzonella (Cuneo)

I Medicei v Valsugana

I Medicei: Biffi;  McCann, Rodwell, Cerioni, Cornelli; Newton, Rorato; Cosi, Boccardo, Minto; Maran (cap.), Grobler; Battisti, Giovanchelli, De Marchi
A disposizione: Schiavon, Broglia, Romano, Cacciagrano, Chianucci, Esteki, Lupini, Lubian.
All. Presutti

Valsugana: Rossi; Lisciani, Dell’Antonio, Beraldin (cap), Rigutti; Roden, Scapin; Maso, Caldon, Baldelli; Albertario, Scapin M.; Swanepoel, Shipp, Barducci
A disposizione: Trevisan, Michielotto, Cesaro, Turcato, Sturaro, Tomaselli, Gritti, Sartor
All. Roux

Arb. Gianluca Gnecchi (Brescia)

Calvisano v Fiamme Oro 

Patarò Calvisano: Van Zyl; Bruno, De Santis, Mazza, Garrido-Panceyra; Pescetto, Semenzato; Vunisa, Archetti (cap), Zdrilich, Van Vuren, Andreotti, Leso, Morelli, Fischetti
A disposizione: Luccardi, Ferrari, Biancotti, Zanetti, Koffi, Martani, Casilio, Balocchi.
All. Brunello

Fiamme Oro Rugby: Biondelli; D’Onofrio G., Gabbianelli, Forcucci, Bacchetti; Ambrosini, Marinaro; De Marchi, Bianchi, Favaro; Caffini (cap.), D’Onofrio U.; Nocera, Moriconi, Zago
A disposizione: Kudin, Iovenitti, Vannozzi, Fragnito, Asoli, Parisotto, Massaro, Masato
All. Guidi

Arb. Vincenzo Schipani (Benevento)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 12: lunga squalifica per Damiano Borean del Petrarca

Il pilone è stato espulso durante Petrarca-Valorugby per un calcio all'avversario. Otto settimane di stop per Bernini (Verona)

7 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il Valorugby fa sul serio

Alcuni spunti dal big match di sabato nel Top 12, con cui i reggiani hanno spedito la propria candidatura anche per lo Scudetto

6 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Francesco Zambelli è di nuovo il presidente del Rovigo

Si era dimesso a gennaio, dopo i contrasti con comune e Monti Junior. Il cda sarà composto da sole tre persone

5 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il Valorugby dopo l’impresa a Padova: le dichiarazioni dei protagonisti

"Abbiamo dimostrato di essere all’altezza contro una squadra forte e organizzata", ha detto coach Roberto Manghi

2 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: il Valorugby Emilia espugna il campo del Petrarca. Calvisano e Rovigo non sbagliano

In coda preziosissimo successo per Verona, mentre San Donà piega le Fiamme Oro

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: tutte le formazioni per la nona di campionato

Scontri diretti fra le prime e le ultime della classifica, ma turno importante che prevede anche Mogliano-Calvisano e Viadana-Rovigo

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12