Rugby Championship 2018: Sudafrica-Argentina, vincere è l’imperativo

Springboks contro Pumas: la battaglia delle squadre in costruzione

ph. Reuters

Il Kings Park Stadium di Durban come un ideale laboratorio di rugby, nella giornata inaugurale del Rugby Championship 2018. Da una parte i padroni di casa del Sudafrica, dall’altra gli ospiti argentini: in una partita che potrà regalare emozioni e spunti.
Rassie Erasmus e Mario Ledesma sono arrivati da poco, o addirittura pochissimo nel caso del tecnico sudamericano, sulle panchine delle due formazioni e stanno cercando in tutti i modi di dare la loro impronta alle formazioni che oggi si sfideranno dalle ore 17.05.
Gli Springboks partono – inevitabilmente – più avanti e cercheranno da subito di dare continuità a quanto di buono si è visto nella recente serie di giugno vinta contro l’Inghilterra per 2-1, mentre i Pumas dovranno continuare sul solco tracciato dai Jaguares nell’ultimo Super Rugby cercando invece di accantonare gli spettri di alcune stagioni deludenti con la camiseta albiceleste indosso.
Oggetto di interesse, quando vi sono queste due compagini sul terreno di gioco, sarà la sfida fra i pack (in particolare nel duello fra i tallonatori Malcolm Marx e Agustin Creevy)  e la gestione dell’ovale in cabina di regia: l’ormai quasi collaudata coppia De Klerk-Pollard sfiderà infatti il non affiatatissimo duo composto da Bertranou e Sanchez.
Il match sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Arena. Di seguito, ecco le formazioni.

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Makazole Mapimpi, 13 Lukhanyo Am, 12 André Esterhuizen, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handré Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Warren Whiteley, 7 Siya Kolisi (c), 6 Francois Louw, 5 Pieter-Steph du Toit, 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Malcolm Marx, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Bongi Mbonambi, 17 Steven Kitshoff, 18 Thomas du Toit, 19 Marvin Orie, 20 Marco van Staden, 21 Embrose Papier, 22 Lionel Mapoe, 23 Damian Willemse

Argentina: 15 Emiliano Boffelli, 14 Bautista Delguy, 13 Matias Moroni, 12 Bautista Ezcurra, 11 Ramiro Moyano, 10 Nicolas Sanchez, 9 Gonzalo Bertranou, 8 Javier Ortega Desio, 7 Marcos Kremer, 6 Pablo Matera, 5 Matias Alemanno, 4 Guido Petti, 3 Juan Figallo, 2 Agustin Creevy (c), 1 Nahuel Tetaz Chaparro
A disposizione: 16 Diego Fortuny, 17 Santiago Garcia Botta, 18 Santiago Medrano, 19 Tomas Lavanini, 20 Tomas Lezana, 21 Martin Landajo, 22 Santiago Gonzalez Iglesias, 23 Juan Cruz Mallia

Di Michele Cassano

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: ecco il calendario, si parte ad agosto

Torna il Sudafrica, si giocheranno 12 partite in sole tre nazioni. Pronte anche le date per le tre sfide della Bledisloe Cup

21 Maggio 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship 2021: il possibile calendario

Australia, Nuova Zelanda, Argentina e Sudafrica lavorano insieme per l'organizzazione del torneo

4 Maggio 2021 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship in sede unica: un’ipotesi che potrebbe tornare in voga anche nel futuro

Andy Marinos non ha escluso la possibilità di riproporre quanto visto in questo inedito 2020

8 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: highlights di Australia-Argentina

Tutte le emozioni del match giocato a Sydney: una meta per parte, e un calcio che avrebbe potuto cambiare tutto...

5 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: Incredibile, Australia e Argentina pareggiano ancora!

Questa volta la rimonta è messa a segno dai Wallabies. Partita dura, una meta per parte e equilibrio totale

5 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Tri Nations: la formazione dell’Argentina dopo il caos-Matera

Un nuovo capitano, ben 11 cambi, e gli occhi del mondo ovale addosso: ecco i Pumas che sfidano l'Australia

4 Dicembre 2020 Emisfero Sud / Rugby Championship