Benetton Rugby: la formazione per l’amichevole contro i Leicester Tigers

Venerdì alle 20:30 secondo test della pre-season per Allan e soci. Formazione interessante con Rizzi estremo

ph. Ettore Griffoni

Amichevole di lusso domani in quel di Monigo: arrivano a far visita ai Leoni di coach Crowley le tigri di Leicester. Dopo la prima amichevole giocata venerdì scorso contro i Worcester Warriors, il Benetton sarà di nuovo di scena con un secondo test in programma per venerdì sera alle 20:30.

Come nel caso della gara precedente, il match è organizzato in 4 tempi da 20 minuti e si svolgerà agli ordini di Marius Mitrea. Per l’occasione, Kieran Crowley e il suo staff hanno scelto un XV meno sperimentale rispetto a quello della scorsa settimana.

In prima linea Hame Faiva sarà affiancato da Quaglio e Pasquali, mentre Zanni e Ruzza comporranno la seconda linea. Il pack è completato da una terza linea molto fisica con Negri, Steyn e Nasi Manu.

In cabina di regia Tito Tebaldi farà coppia con Tommaso Allan, capitano per l’occasione. Ai centri Luca Morisi e Tommaso Iannone. Prima apparizione stagionale per Monty Ioane, che completa un triangolo allargato dove avrà altri minuti il nuovo arrivo Iliesa Ratuva e dove potremo vedere forse l’unico, vero esperimento di giornata in Antonio Rizzi, schierato estremo.

Anche in questo caso, la priorità sarà comunque data alla prestazione e alla capacità di mettere in atto la struttura di gioco pensata dallo staff tecnico, dando a tutti la possibilità di avere un minutaggio congruo.

I Leicester Tigers non arriveranno impreparati, ma faranno esordire tre nuovi acquisti di spessore del mercato estivo: il centro Kyle Eastmond, il numero 8 scozzese David Denton e il pilone argentino ex Bristol Gaston Cortes.

 

Le formazioni

Benetton Rugby: 15 Antonio Rizzi, 14 Iliesa Ratuva, 13 Tommaso Iannone, 12 Luca Morisi, 11 Monty Ioane, 10 Tommaso Allan (C), 9 Tito Tebaldi, 8 Nasi Manu, 7 Abraham Steyn, 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Alessandro Zanni, 3 Tiziano Pasquali, 2 Hame Faiva, 1 Nicola Quaglio.
A disposizione: Riccardo Brugnara (permit player), Giuseppe Di Stefano, Cherif Traore, Federico Zani, Marco Fuser, Dean Budd, Marco Barbini, Michele Lamaro (permit player), Giovanni Pettinelli, Luca Crosato (permit player), Alberto Sgarbi, Andrea De Masi (permit player), Marco Zanon

Leicester Tigers: 15 Telusa Veainu, 14 Adam Thompstone, 13 Brendan Macken, 12 Kyle Eastmond, 11 Jonah Holmes, 10 Tom Hardwick, 9 Sam Harrison, 8 David Denton, 7 Tommy Reffell, 6 Mike Williams, 5 James Voss, 4 Mike Fitzgerald (C), 3 Gaston Cortes, 2 Jimmy Stevens, 1 Campese Ma’afu.
A disposizione: Facundo Gigena, Sam Grahamslaw, Ross McMillan, Jake Kerr, Joe Heyes, Cameron Jordan, Sam Lewis, Henri Lavin, Thom Smith, Ben White, Harry Simmons, Joe Ford, Sam Aspland-Robinson, Mathew Tait, George Worth, Matt Smith, Jordan Olowofela

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Benetton Rugby, le parole di Amerino Zatta: “Le squadre straniere ci guardano con più attenzione”

Il presidente dei veneti si è concentrato anche sulla continuità e la credibilità del progetto biancoverde

18 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, il ruggito di Ian Keatley: “Ho molta fiducia in questo club”

Il trequarti ha voglia di iniziare una nuova avventura mettendosi a disposizione anche a livello tattico

16 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Pro14: è iniziata ufficialmente la stagione di Benetton Rugby e Zebre Rugby

Tutti i dettagli sulle rose delle due franchigie

15 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: Sgarbi e Tavuyara rinnovano fino al 2021

L'ala figiana e il centro veneto resteranno a Treviso almeno per altre due stagioni

2 luglio 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: permit players ed invitati per la seconda parte del raduno

Dal 15 luglio, sei ragazzi reduci dal Mondiale Under 20 si aggregheranno al gruppo dei Leoni in Ghirada

28 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: il punto di Antonio Pavanello dopo la prima fase di ritiro

Il ds analizza il lavoro coi permit players e gli allenamenti dei nazionali, con un pensiero verso Champions Cup e Pro14

28 giugno 2019 Pro 14 / Benetton Rugby