La nuova sfida di George Smith: sei mesi ai Bristol Bears

Il terza linea australiano è stato chiamato dal club inglese, neopromosso in Premiership, per far fronte ai tanti infortuni

ph. Andrew Couldridge/Action Images

Il 37enne George Smith ha firmato un contratto di sei mesi con i Bristol Bears, club neopromosso in Premiership dalla seconda divisione inglese. Classe 1980, Smith raggiungerà la squadra allenata da Pat Lam come copertura per gli infortuni, per quella che sarà la sua ottava avventura in una carriera ormai ventennale per il flanker australiano, vera e propria icona in patria.

Smith al momento sta disputando il suo quattordicesimo Super Rugby con i Reds, in cui ha collezionato 6 presenze di cui 5 da titolare. Per il terza linea, secondo giocatore con più presenze nella storia dei Wallabies (111 cap), sarà la sua seconda avventura in Inghilterra dopo la stagione 2015/2016 trascorsa con i Wasps.

“George è sempre uno dei più intelligenti flanker del mondo – ha detto Pat Lam – Le sue qualità sono chiare: grande leadership, eccellente decision making, attenzione alla squadra e impareggiabile esperienza. Disputa ancora fantastiche partite al massimo livello del Super Rugby”.

In terza linea, Lam è chiamato a fronteggiare gli infortuni di Dan Thomas e Sam Graham, il ritorno dopo un lungo periodo di stop di Jake Heenan e l’impiego di Jack Lam con le Samoa a novembre. George Smith diventa dunque “un’ideale aggiunta alla squadra per garantire copertura ed esperienza per un ruolo dispendioso”.

Queste invece le parole di George Smith, il cui ultimo cap con i Wallabies risale al 6 luglio 2013, nel terzo Test Match della serie contro i British & Irish Lions: “Darò i consigli necessari ai giovani della squadra, e darò il mio contributo alla causa del club”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Parole e numeri: pillole dalla quarta giornata di Premiership

Il record di Wigglesworth, l'incredibile vittoria dei Warriors a Leicester e un dato curioso su Exeter

23 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Rugby e regole: dall’Inghilterra propongono il “Cartellino Nero”

Una proposta di stampo anglosassone che servirebbe a impartire penalità, senza andare a rompere la parità numerica

18 settembre 2018 News
item-thumbnail

Parole e numeri: cosa è successo nella terza giornata di Premiership

La forza di Jake Polledri con ll Gloucester, le polemiche per l'espulsione di Will Spencer e il dominio di Exeter e Saracens

17 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Oltre sessanta allenatori si sono proposti al Leicester dopo l’esonero di O’Connor

Loha rivelato Geordan Murphy, ora coach ad interim, comunque pronto a defilarsi se il club dovesse puntare su qualcun altro

12 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I club della Premiership potrebbero avere idee molto fantasiose

Da un torneo in stile Ryder Cup, ad una riforma interna e della Champions Cup: le ha messe insieme il Guardian

12 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Parole e numeri: uno sguardo alla seonda giornata di Premiership

Un weekend offensivamente molto allegro nel campionato inglese, illuminato ancora dalle gesta di Danny Cipriani

10 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership