Inghilterra: Beno Obano fuori per i prossimi 12 mesi

Il pilone di Bath, emerso come uno dei talenti più interessanti della Premiership, salterà probabilmente tutta la prossima stagione

ph. Reuters

E’ stata una grande stagione per Beno Obano, pilone di Bath classe 1994 emerso quest’anno come uno dei giovani più promettenti del campionato inglese. Una stagione che lo ha visto essere incluso più volte nei camp dell’Inghilterra di Eddie Jones, anche se non è mai riuscito ad ottenere il tanto agognato cap.

Proprio l’ultimo dei ritiri della nazionale inglese in quel di Brighton costerà però a Obano un lunghissimo stop. La scorsa settimana, infatti, il pilone si è infortunato gravemente diversi tendini e legamenti del ginocchio sinistro e, dopo un consulto specialistico, dovrà affrontare una operazione chirurgica e successivamente una lunghissima riabilitazione che lo terrà fuori per tutta la prossima stagione.

Obano avrebbe potuto ottenere il suo primo cap in questo tour di giugno, o quantomeno contendere una delle maglie in prima linea a disposizione per il match di domenica contro i Barbarians. Invece, con la stagione inglese che ancora non è del tutto conclusa, è costretto a concentrarsi sul recupero e non sarà disponibile per Todd Blackadder e i suoi per tutto l’anno sportivo 2018/19.

“Sappiamo che Beno farà tutto quello che può per essere di nuovo sul campo in blu, nero e bianco il prima possibile. Il suo tipo di infortunio è complesso e può portare ad un periodo di riposo lungo fino a 12 mesi, ma il nostro team sanitario si occuperà di lui durante la off-season e si concentrerà sul far tornare Beno disponibile appena possibile.” ha dichiarato Blackadder, l’head coach di Bath.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Un orso (finto) nello spogliatoio degli Harlequins per stimolare la difesa

È l'ultima trovata di Paul Gustard, che dopo il branco di lupi ai Saracens vorrebbe replicare anche con il suo nuovo club

14 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top 14: il Clermont è interessato a mettere sotto contratto John Hardie

Il terza linea di origine neozelandese potrebbe trovare casa in Alvernia se si riprenderà a pieno da una operazione alla schiena

13 agosto 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

I problemi di Jack Nowell con il sintetico e uno studio che solleva preoccupazioni

Nel 2016/2017, in Premiership, gli infortuni sui campi artificiali hanno superato di gran lunga quelli occorsi su campi con erba naturale

12 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Sedici giocatori da seguire (all’estero) nel 2018/2019

Qualche feticcio (più o meno noto) da appuntarsi in vista dei prossimi campionati, tra Pro14, Top 14 e Premiership

9 agosto 2018 Pro 14 / Altri club
item-thumbnail

Premiership: si accende il mercato dei piloni

Bath e Leicester Tigers aggiustano la prima linea

7 agosto 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Top 14: Paul O’Connell nello staff dello Stade Français

La leggenda irlandese entra nel gruppo tecnico di Heyneke Meyer e allenerà gli avanti della squadra di Sergio Parisse

4 agosto 2018 Emisfero Nord / Top 14