Major League Rugby: continua la marcia dei Glendale Raptors

La franchigia del Colorado vince ancora. Primo successo per gli Utah Warriors nella quarta giornata

ph. pagina Faceook Glendale Raptors

La quarta giornata della Major League Rugby ha confermato il predominio dei Glendale Raptors nella lega statunitense, mentre gli Utah Warriors conquistano la loro prima vittoria in campionato. Ecco cos’è successo oltreoceano nel fine settimana americano.

– La giornata precedente

Utah – Austin: la franchigia di Salt Lake City si sblocca dopo due sconfitte e batte gli Elite con un netto 41-22, frutto in particolare di un primo tempo dominato per 22-7 con mete di Whippy, Lasike e Anderson. Nella ripresa Austin si riporta fino al 27-22, ma negli ultimi 6′ le marcature di Hafoka e Nicholls definiscono il punteggio finale.

New Orleans – Seattle: vittoria esterna dei Seawolves contro i Gold, in una partita decisa nella ripresa dopo un primo tempo chiuso sul 15-10 dai padroni di casa. Seattle ribalta il risultato marcando tre mete con Rasileka, Tiberio e Turner, concedendo poi la meta del bonus difensivo ai Gold soltanto al 79′. Finisce 29-31.

Glendale – San Diego: i Raptors vincono la quarta partita su quattro in campionato battendo i Legion, avendo la meglio sui californiani nei minuti finali di un match molto combattuto. Le due squadre si scambiano ben sette volte la leadership nel corso degli ottanta minuti, con San Diego in vantaggio al 76′ dopo due piazzati di Audsley per il 24-27. A 180 secondi dalla fine, tuttavia, una meta di Fenoglio fa girare definitivamente la partita dalla parte di Glendale, per il 31-27 finale.

Riposavano gli Houston Sabercats.

Classifica: Glendale Raptors 19, San Diego Legion 11, Seattle Seawolves 11, Utah Warriors 8, Houston SaberCats, Austin Elite Rugby 7, NOLA Gold 7

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

È ripresa la vendita dei biglietti per la Rugby World Cup 2019

Ci sarà una nuova possibilità per chi non è stato estratto nel 2018. Da sabato 19, invece, partirà la vendita generale

15 gennaio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

L’Irlanda è davvero favorita per la Coppa del mondo? Cinque punti a favore, cinque contro

Risultati, rosa, allenatore, calendario, avversarie: radiografia ai verdi a otto mesi dal via della rassegna iridata

9 gennaio 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby: tutti gli appuntamenti ovali del 2019

Dall'imminente Sei Nazioni fino alla Rugby World Cup nipponica

1 gennaio 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

La prima volta di New York nel rugby pro

Il Rugby United New York debutterà questo gennaio nella MLR

1 gennaio 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Cinque giocatori sorprendenti nel 2018

Né giovani talenti, né esordienti da far strabuzzare gli occhi, ma cinque uomini che sono emersi quest'anno quando nessuno se lo aspettava

20 dicembre 2018 Rugby Mondiale
item-thumbnail

Inghilterra: quel vantaggio dalla girandola dei coach, parola di Woodward

Il CT campione del mondo critica la decisione di Erasmus e di Hansen di annunciare la fine del proprio mandato

19 dicembre 2018 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019