Premiership, Saracens: la proprietà sudafricana vuole liberarsi della sua quota

L’eliminazione dalla Champions Cup potrebbe accelerare un processo che era già in programma da qualche tempo

ph. Reuters

I Saracens sono in vendita, almeno in parte. Il club inglese campione d’Europa uscente, nonostante i trionfi degli ultimi anni, ha realizzato delle perdite: 2,74 milioni di sterline l’anno scorso e 3,27 milioni di sterline l’anno prima. I dati sono incontestabili e una delle due parti proprietaria della società, ovvero quella sudafricana appartenente a Johann Rupert, è intenzionata a cedere la sua quota; magari a quella dell’altro socio Nigel Wray, che così diventerebbe il detentore del 100% della squadra.

Una situazione che viene alla luce qualche giorno dopo l’eliminazione di Farrell e compagni nei quarti di finale della Champions Cup, ma che bolliva in pentola da qualche tempo: ” Remgro è un’azienda pubblica –  ha affermato Rupert al Times -. E’ giusto quindi sostenere un club di rugby? Non si dovrebbero usare i soldi degli azionisti pubblici per i propri amori.” Parole percepite Oltremanica come un tentativo retorico di liberarsi di un peso, visto che nei precedenti 10 anni il magnate sudafricano aveva investito senza problemi cancellando un debito di 25 milioni di sterline per il club.

E’ innegabile che le formazioni in Premiership, ad eccezione degli Exeter Chiefs che nell’ultima stagione ottenendo il titolo hanno chiuso con un attivo di 1,14 milioni di sterline, siano in questo momento un prodotto definito “a perdere”, ma i dietrologi vedono in questa mossa di Rupert un tentativo di avvicinarsi al rugby degli Springboks; cosa che in passato è stata tentata tante volte senza però un profitto positivo.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Parole e numeri: pillole dalla quarta giornata di Premiership

Il record di Wigglesworth, l'incredibile vittoria dei Warriors a Leicester e un dato curioso su Exeter

23 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Rugby e regole: dall’Inghilterra propongono il “Cartellino Nero”

Una proposta di stampo anglosassone che servirebbe a impartire penalità, senza andare a rompere la parità numerica

18 settembre 2018 News
item-thumbnail

Parole e numeri: cosa è successo nella terza giornata di Premiership

La forza di Jake Polledri con ll Gloucester, le polemiche per l'espulsione di Will Spencer e il dominio di Exeter e Saracens

17 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Oltre sessanta allenatori si sono proposti al Leicester dopo l’esonero di O’Connor

Loha rivelato Geordan Murphy, ora coach ad interim, comunque pronto a defilarsi se il club dovesse puntare su qualcun altro

12 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

I club della Premiership potrebbero avere idee molto fantasiose

Da un torneo in stile Ryder Cup, ad una riforma interna e della Champions Cup: le ha messe insieme il Guardian

12 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Parole e numeri: uno sguardo alla seonda giornata di Premiership

Un weekend offensivamente molto allegro nel campionato inglese, illuminato ancora dalle gesta di Danny Cipriani

10 settembre 2018 Emisfero Nord / Premiership