Il Rugby Pro sbarca a New York

Dalla prossima stagione, la grande mela potrà vantare una franchigia in MLR

ph. Gary Hershorn/Action Images

Il prossimo 21 aprile scatterà, con la sfida tra Glendale Raptors ed Austin Elite Rugby, la MLR, nuovo torneo professionistico della palla ovale a stelle e strisce, di cui vi avevamo presentato struttura ed obiettivi negli scorsi mesi. Recentemente, il board della competizione made in USA ha annunciato che il Rugby United New York, primo club ovale della grande mela, entrerà a far parte del roster dei team partecipanti al campionato in pianta stabile a partire dal 2019. La notizia era nell’aria da tempo, ma ha assunto i crismi dell’ufficialità, proiettando, dunque, la manifestazione in un’altra dimensione. Il RUNY, inoltre, disputerà match di esibizione ben prima dell’avvio della prossima stagione.

Leggi ancheAmericas Rugby Championship: vincono tutte le big del torneo, in attesa della resa dei conti;

Sotto la guida di coach Mike Tolkin, ex allenatore della nazionale USA, la compagine di New York giocherà, infatti, due gare già in questo mese di marzo, contro gli Ontario Arrows, sabato 17, e contro i Boston Mystycs, il 24, al Gaelic Park, nel Bronx. Quella contro il club del Massachusetts sarà aperta anche al pubblico. Entrambe le sfide avranno pure delle gare “di ritorno” ad aprile.

Il commissioner della lega, Dean Howes, ha commentato l’ingresso del team newyorchese con estrema soddisfazione: “Questo è un momento di grande importanza per la MLR. Siamo eccitati ed impazienti di accogliere New York all’interno del prossimo campionato. Espandere il torneo anche alla costa est è un qualcosa di vitale importanza per la lega, e la grande mela è un mercato eccellente per il rugby professionistico”. Gli hanno fatto eco anche un coach Tolkin ansioso di iniziare questa avventura affascinante. “Questo è un momento particolare per il Rugby a New York. Finalmente ci sarà un club professionistico in città, che permetterà ai migliori giocatori ed allenatori dei club già presenti in loco di unirsi in un team formidabile”, ha dichiarato l’ex Xavier.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

ProD2: parla il fijano espulso per aver sollevato l’arbitro

Rasique si scusa per il gesto, e racconta di aver ricevuto una telefonata "complicata" direttamente dalle Isole Fiji

15 Gennaio 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

La Top League giapponese si ferma, ancor prima di iniziare la stagione

Anche nel Sol Levante non mancano i problemi nel portare avanti regolarmente lo sport d'élite

14 Gennaio 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Ci sarà un torneo internazionale Under 23 per club, dalla prossima stagione?

Anche l'Italia - e le sue franchigie - potenzialmente coinvolta

12 Gennaio 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

“L’Italia sarebbe matta a non convocare Odogwu”

Lee Blackett, allenatore dei Wasps, punta forte sul trequarti di origine azzurra e lo sponsorizza in chiave Nazionale

12 Gennaio 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Top14: in Francia non ci si ferma (quasi) mai

Niente coppe europee? Spazio ai recuperi di campionato. Situazione grave a La Rochelle, col centro sportivo chiuso per le positività

12 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Tolosa nuova capolista dopo il rinvio tra Racing e La Rochelle

Il big match fra parigini e atlantici era stato inizialmente spostato da sabato a domenica, poi il rinvio a data da destinarsi

11 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Top 14