Trofeo Eccellenza: Mogliano ci prende gusto e vince a San Donà

I biancoblu si aggiudicano il derby veneto, mentre i Medicei dilagano a Roma

mogliano

ph. Andrea Pagin

Dopo essersi sbloccato una settimana fa contro Reggio, il Mogliano vince la seconda partita consecutiva nell’ultima giornata della fase a gironi del Trofeo Eccellenza. I biancoblu espugnano il ‘Pacifici’ di San Donà, dove i padroni di casa vanno sul 12-0 dopo 6′ ma poi sono costretti a subire la rimonta degli ospiti; gli uomini di Dalla Nora passano in vantaggio a fine primo tempo e non mollano più la leadership, mantenendo le distanze con le mete di Flammini e Giabardo. Nel finale i sandonatesi (già qualificati matematicamente alla finale) provano a ribaltare il match, ma il punteggio finale è 24-27.

Marcatori: p.t. 1’ m. Bacchin tr. Biasuzzi (7-0), 6’ m. Biasuzzi (12-0), 16’ m. Nicotera (12-5), 22’ m. Buondonno tr. Giabardo (12-12), 43’ cp. Giabardo (12-15); s.t. 50’ m. Flammini tr. Giabardo (12-22), 56’ m. Biasuzzi (17-22), 62’ m. Giabardo A. (17-27), 74’ Bauer tr. Biasuzzi (24-27)

Lafert San Donà: Biasuzzi; Rigo, Schiabel, Bertetti (54’ Pratichetti), Bardella (36’ Steolo); Ambrosini (65’ Falsaperla), Pelloia; Vian (42’ Bauer), Bacchin, Menconi (80’ Vian GL); Erasmus, Tofanelli (65’ Van Vuren); Ros (70’ Bruniera), Vian (41’ Dal Sie), Pasqual (54’ Zanusso).

All. Ansell

Mogliano Rugby: Mornas; Facchini (70’ Giabardo A.), Buondonno (60’ Gubana), Zanatta, D’Anna; Giabardo, Fabi; Manni (75’ Baldino), Carraretto (47’ Corazzi), Finotto; Flammini, Vecchiato (70’ Maso); Bigoni (42’ Stefani), Nicotera (60’ Ferraro), Ceccato (47’ Vento).

All. Dalla Nora

Nell’altro girone, i Medicei non hanno problemi nel regolare con un netto 17-49 il campo della Lazio. Al ‘Giulio Onesti’, la formazione di Pasquale Presutti chude i conti già alla fine del primo tempo, chiuso sullo 0-20; nella ripresa i fiorentini allungano ancora, con i biancocelesti che nel corso della seconda frazione si sbloccano e marcano tre mete, di cui due firmate dal nuovo acquisto Luciano Leibson, pilone ex Zebre annunciato in settimana.

Marcatorip.t. 15’ mt Savia tr Newton (0-7) 19’ cp Newton (0-10), 26’ cp Newton (0-13), 40’ mt Baruffaldi tr Newton (0-20); s.t. 44’ cp Newton (0-23), 50’ m Greef tr Newton (0-30), 51’ m Leibson tr Micheli (7-30), 56’ m Cornelli (7-35), 64’ m Cugini (12-35), 67’ m Rodwell tr Newton (12-42), 74’ m Leibson (17-42), 79’ m Cornelli tr Newton (17-49)

Lazio: Calandro (42’ Giangrande); Santoro, Vella, Giacometti; Giancarlini (72’ Calabrò), Brancadoro (45’ Micheli); Brui, Ercolani (50’ Freytes); Filippucci (cap), Pagotto; Riedi, Pierini (42’ Cicchinelli); Forgini (6’ Leibson), Corcos, Amendola (40’ Di Roberto)

All. Montella

Medicei: Basson; Citi (40’ Morsellino), Cornelli, Rodwell; Lubian; Newton, Taddei (40’ Fusco); Greef; Boccardo (10’-13’ Chianucci) 63’ Chianucci, Brancoli; Cemicetti, Savia; Schiavon (50’ Kapaj), Baruffaldi, Montivero (50’ Zileri).

all. Presutti

La finale del Trofeo Eccellenza è in programma il prossimo 31 marzo tra San Donà e Fiamme Oro, vincitori dei rispettivi Gironi.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Trofeo Eccellenza: le parole degli allenatori

Ansell e Guidi hanno commentato la finale di Rovigo

26 febbraio 2018 Campionati Italiani / Trofeo Eccellenza
item-thumbnail

Il Trofeo Eccellenza è del San Donà: Fiamme Oro battute 24-0 in finale

Giornata storica il club veneto. Al Battaglini le mete di Catelan, Bertetti e Pratichetti piegano i cremisi

25 febbraio 2018 Campionati Italiani / Trofeo Eccellenza
item-thumbnail

Trofeo Eccellenza: Fiamme Oro e San Donà si giocano il primo titolo dell’anno

A Rovigo va in scena una partita sulla carta molto equilibrata. Calcio d'inizio alle 15, diretta The Rugby Channel

25 febbraio 2018 Campionati Italiani / Trofeo Eccellenza
item-thumbnail

Clara Munarini: il rugby femminile continua a correre

Il giovane arbitro ha diretto il match tra San Donà e Mogliano

item-thumbnail

La prima vittoria del Mogliano in stagione

I veneti hanno strappato un successo rocambolesco contro Reggio dopo mesi di sconfitte

item-thumbnail

Fiamme Oro, Guidi: “Felicissimi per la finale e l’atteggiamento dei ragazzi”

Il coach ha fatto i complimenti alle alternative in rosa, dimostratesi all'altezza della situazione