Super Rugby: fatti i Sunwolves per la nuova stagione

Ci sono 12 nomi nuovi per rilanciare la franchigia giapponese

-il logo della squadra

– il logo della squadra

Sanurubuzu, è questa la pronuncia del nome giapponese dei Sunwolves, la franchigia che da due anni disputa il Super Rugby. Oggi lo staff della squadra ha tenuto una conferenza stampa per annunciare il roster per il prossimo campionato, che avrà il via il prossimo febbraio e vedrà ai nastri di partenza 15 squadre.

La franchigia giapponese ha presentato una rosa di 26 giocatori, di cui 12 non facevano parte della squadra lo scorso anno e provengono da diversi paesi. L’head coach della squadra per il prossimo anno sarà Jamie Joseph, l’allenatore neozelandese già sotto contratto con la federazione nipponica come allenatore capo della nazionale maggiore.

Fra i volti nuovi spicca l’ingaggio del trentenne tallonatore georgiano Jaba Bregvadze, 46 caps internazionali ed ex Stade Toulousain e Worcester Warriors. Ritorna dai Chiefs anche il terza linea di origine neozelandese Michael Leitch, già capitano della nazionale giapponese.

Ci sono inoltre ben 3 giocatori ex-Highlanders, la franchigia che Joseph ha allenato e portato al primo, storico titolo nel Super Rugby 2015: si tratta del pilone Craig Millar, dell’apertura Hayden Parker e dell’estremo Robbie Robinson.

Dal Sudafrica, via Australia, arriva inoltre il pilone Ruan Smith, che vanta oltre cinquanta apparizioni con i Brumbies. Le altre novità sono Asaeli Aivalu, Grant Hatingh, Kazuki Himeno, Wimpie Vanderwalt, Gerhard van den Heever e Lamano Lemeki.

La franchigia ha dunque attinto da tutti i paesi ovali australi nel tentativo di rilanciare le proprie ambizioni, dopo aver raccolto appena tre vittorie nei primi due anni di vita. Ambizioni che non sono state nascoste durante la conferenza stampa di presentazione: i Sunwolves hanno annunciato la campagna “5 BEYOND 2019”, un impegno su diversi fronti per la franchigia e per il movimento giapponese oltre a quello per il mondiale che sarà ospitato il prossimo anno.

Dal motto “5 BEYOND 2019” infatti discendono due obiettivi molto ambiziosi: arrivare fra le prime 5 squadre del prossimo Super Rugby e vincere la competizione entro 5 anni.

La rosa dei Sunwolves per il Super Rugby 2018: Keita Inagaki, Asaeli Aivalu, Jiwon Koo, Ruan Smith, Craig Millar, Jaba Bradvadze, Shota Horie, Grant Hattingh, Sam Wykes, Kazuki Imeno, Uwe Helu, Edward Quirk, Shunsuke Nunomaki, Wimpie van der Walt, Willem Britz, Michael Leitch, Fumiaki Tanaka, Yu Tamura, Hayden Parker, Harumichi Tatekawa, Timoth Lafaele, Gerhard van den Heever, Kenki Fukuoka, Akihit Yamada, Lamano Lava Lemeki, Robbie Robinson.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Super Rugby? Supereroi

le 4 franchigie sudafricane indosseranno una maglia speciale per il Superhero Sunday (e non solo) in questa stagione

16 gennaio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La rosa dei Jaguares per il Super Rugby 2019

Dieci volti nuovi, con sette ragazzi provenienti dall'ultimo Mondiale Under 20. Non c'è Leonardo Senatore

1 gennaio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: il ritorno di Marty Banks

L'ex numero 10 del Benetton Treviso tornerà a far parte della franchigia del quale è stato elemento chiave

20 dicembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ma’a Nonu, il nuovo inizio ai Blues e la suggestione All Blacks

Tornare in nazionale sarebbe un miracolo, ma la sua sola presenza in una franchigia neozelandese lascia spazio alla fantasia

18 dicembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: SANZAAR ha bocciato l’ingresso di una franchigia isolana nella competizione

Ragioni più economiche che tecniche alla base del rifiuto

6 dicembre 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Sudafrica: Duane Vermeulen ha firmato con i Bulls

Il forte numero 8 torna nel Super Rugby

30 ottobre 2018 News