Test Match: Simone Favaro e i Barbarians battono Tonga

A Thomond Park grande equilibrio. Vince la selezione 27-24

barbarians rugby

ph. Barbarians

Finisce con una vittoria per 27-24 la stagione internazionale dei Barbarians. A Thomond Park la selezione bianconera, con cui ha giocato per ’50 minuti Simone Favaro, ha avuto la meglio sulla squadra isolana al termine di un incontro combattuto e divertente. Quattro le mete Barbarians, due con Naiyaravoro e Bridge dopo bella azione e due da touche maul con Jordi Murphy e Andy Ellis. Le marcature isolane hanno portato la firma di Ateli Pakalani e Fotu Lokotui, che hanno dato il primo vantaggio per 14-0, e poi quella di Vailanu autore di una doppietta. A rompere l’equilibrio il piede di Du Preez.

Durante il loro inno World in Union, i Barbarians hanno formato il numero 8 per ricordare Anthony Foley.

 

 

Barbarians: 15 George Bridge, 14 Taqele Naiyaravoro, 13 Richard Buckman, 12 Harold Vorster, 11 Vince Aso, 10 Robert du Preez, 9 Nic Stirzaker, 8 Willie Britz, 7 Simone Favaro, 6 Jordi Murphy, 5 Quinn Roux, 4 Geoff Parling (c), 3 Brian Scott, 2 Akker van der Merwe, 1 James Cronin
A disposizione: 16 Adriaan Strauss, 17 Jacques van Rooyen, 18 Ruan Smith, 19 Donncha O’Callaghan, 20 John Muldoon, 21 Andy Ellis, 22 David Smith, 23 Sam Carter

Tonga: 15 Afa Pakalani, 14 David Halaifonua, 13 Nafi Tu’itavake, 12 Tevita Taufu’i, 11 Cooper Vuna, 10 Kalione Hala, 9 Sonatane Takulua, 8 Maama Vaipulu, 7 Fotu Lokotui, 6 Dan Faleafa, 5 Steve Mafi, 4 Leva Fifita, 3 Ben Tameifuna, 2 Sione Lea, 1 Paea Fa’anunu
A disposizione: 16 Maile Ngauamo, 17 Latu Talakai, 18 Halani Aulika, 19 OneHunga Kaufisi, 20 Sione Vailanu, 21 Suke Tuumotooa, 22 Fetuli Paea, 23 Penikolo Latu

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Summer Series: l’estate della Scozia prosegue in scioltezza, Cile battuto 11-52

La squadra di Gregor Townsend ci mette 30' per iniziare a ingranare, ma poi non si ferma più

item-thumbnail

Italia, come sta Paolo Garbisi?

Il mediano di apertura azzurro è uscito al 67', durante il test match col Giappone, per un forte impatto alla testa contro l'anca di un avversario. Ag...

item-thumbnail

L’Italia chiude le Summer Series nel modo migliore, bel successo sul Giappone di Eddie Jones

Azzurri che partono e chiudono forte con un netto 14-42, soltanto un po' troppa indisciplina ha tenuto a galla i nipponici a cavallo dell'intervallo

item-thumbnail

L’Argentina domina, l’Uruguay non c’è: a Maldonado finisce 79-5

Partita a senso unico per ottanta minuti. Teros irriconoscibili rispetto alla Rugby World Cup

item-thumbnail

Summer Nations Series 2024: la preview di Uruguay-Argentina

A Maldonado derby sudamericano tra Teros e Pumas, entrambe alla ricerca di nuove certezze

item-thumbnail

Summer Nations Series: l’identikit del Giappone, prossimo avversario dell’Italia

Protagonisti e stato dell'arte della nazionale nipponica che ospita gli Azzurri