Super Rugby: ecco le franchigie neozelandesi per il 2018

Sono 42 i nuovi giocatori, fra facce nuove e vecchie conoscenze

Super Rugby crusaders

ph. Reuters

Blues, Chiefs, Crusaders, Highlander e Hurricanes hanno ufficializzato le loro rose per il Super Rugby 2018. Saranno 42 i nuovi giocatori che avranno modo di mettersi in mostra sul palcoscenico più ambito dell’emisfero australe, aggiungendo i loro nomi ai 148 già presenti. Ognuna delle franchigie neozelandesi ha infatti presentato un gruppo di 38 giocatori in vista della prossima stagione.

Dei 42 volti nuovi, 10 a testa sono stati selezionati da Chiefs e Hurricanes, mentre i campioni in carica dei Crusaders si sono fermati a cinque novità. I Blues e gli Highlander ne hanno invece scelti rispettivamente otto e nove.

Sono 13 i membri della nazionale neozelandese under-20 campione del mondo che hanno trovato posto nel prossimo Super Rugby: il tallonatore Asafo Aumua, convocato anche da Steve Hansen per il tour dopo una Mitre 10 Cup eccezionale, si accaserà agli Hurricanes in compagnia di Alex Fidow e Isaia Walker-Leawere; il talentuoso mediano di apertura Tiaan Falcon sarà invece un Chief, mentre l’estremo Will Jordan sarà un Crusader.

Il più giovane giocatore a prendere parte al prossimo Super Rugby sarà Caleb Clarke, figlio dell’ex All Black Eroni Clarke: ad appena 18 anni è stato infatti selezionato dai Blues. Non solo giovani e matricole per il prossimo Super Rugby, però, ma anche qualche vecchia conoscenza. Torna infatti a casa, ad esempio, Mike Delany: dopo le ultime sei stagioni fra Ota (Giappone), Clermont e Newcastle, il mediano di apertura 35enne ha disputato un’ottima Mitre 10 Cup con Bay of Plenty e si è guadagnato un posto nel roster dei Crusaders. L’ultima volta che aveva giocato nel Super Rugby, nel 2011, era con i Chiefs.

L’annuncio delle rose è un’ennesima testimonianza della forza del movimento rugbistico neozelandese, capace di produrre talenti a un ritmo sconcertante, in maniera unica al mondo.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Super Rugby: i Waratahs battono una neozelandese dopo quaranta sconfitte australiane

Le franchigie aussie battono una delle acerrime rivali dopo due anni. Grande rimonta dei Sunwolves, alla seconda vittoria di fila

20 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La meta numero 1000 nella storia degli Hurricanes

L'ha marcata Blade Thomson nella sfida contro i Reds, rispettando in pieno lo stile dei gialloneri

18 maggio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: e se fosse il momento di una franchigia isolana?

Una domanda la cui risposta potrebbe essere più vicina di quanto si pensi

16 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: non è impossibile rimontare 29 punti di svantaggio, se sai come farlo

I Crusaders hanno impietosamente battuto i Waratahs portando a 38 le sconfitte consecutive delle franchigie aussie contro le neozelandesi

14 maggio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: i Crusaders completano la più grande rimonta nella storia del torneo

A farne le spese sono i Waratahs in quel di Christchurch. Vincono ancora gli Hurricanes, i Rebels si rialzano

13 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Un sabato da urlo per i Sunwolves

I giapponesi asfaltano i Reds, prendendosi la prima vittoria dell'anno e facendo cadere diversi record

12 maggio 2018 Emisfero Sud / Super Rugby