Inghilterra-Barbarians: gioventù contro esperienza

Eddie Jones sceglie 8 uncapped nel XV, dall’altra parte solo stelle. Kick off alle ore 16

Barbarians

ph. Reuters

C’è grande curiosità attorno a Inghilterra-Barbarians, sfida non valida come Test Match (non assegna il ‘cap’) in programma a Twickenham. Da una parte c’è una nazionale inglese estremamente giovane, senza i giocatori impegnati con i British & Irish Lions e con diversi talenti interessanti pronti a fare il proprio esordio (seppur ufficioso) con il XV con la Rosa sul petto, mentre dall’altra c’è una selezione bianconera dall’età media piuttosto alta ma, allo stesso tempo, composta da nomi di livello assoluto (per citarne alcuni: Frans Steyn, Ashley-Cooper, Dusatuoir, Brits, Ben Franks e Ruan Pienaar).

 

Quello di Londra sarà, di fatto, un vero e proprio scontro generazionale. Eddie Jones schiera ben otto uncapped nel XV titolare (con Lozowski a primo centro) e, se non fosse stato per il particolare status della sfida che non assegna il cap, avrebbe portato Nick Isiekwe (classe 1998) ad infrangere il record come avanti più giovane di sempre a giocare per la nazionale inglese nell’era professionistica (19 anni e 38 giorni). Un record che, oltretutto, sarebbe durato probabilmente ben poco, vista la presenza di Ben Curry in panchina (classe 1998, ma 18 anni e 346 giorni). A Twickenham kick off alle ore 16.

 

 

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Nathan Earle, 13 Sam James, 12 Alex Lozowski, 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Danny Care, 8 Josh Beaumont, 7 Sam Underhill, 6 Chris Robshaw, 5 Nick Isiekwe, 4 Charlie Ewels, 3 Will Collier, 2 Jack Singleton, 1 Ellis Genge
A disposizione16 George McGuigan, 17 Ross Harrison, 18 Jamal Ford-Robinson, 19 Tom Ellis, 20 Ben Curry, 21 Mark Wilson, 22 Richard Wigglesworth, 23 Mike Haley

Barbarians: 15 Alex Goode, 14 Timoci Nagusa, 13 Yann David, 12 Frans Steyn, 11 Adam Ashley-Cooper, 10 Ian Madigan, 9 Kahn Fotuali’i, 8 Facundo Isa, 7 Steffon Armitage, 6 Thierry Dusautoir, 5 Jeremy Thrush, 4 Patricio Albacete, 3 Census Johnston, 2 Richard Hibbard, 1 Mikheil Nariashvili
A disposizione16 Schalk Brits, 17 Ben Franks, 18 WP Nel, 19 Joe Tekori, 20 Gillian Galan, 21 Ruan Pienaar, 22 Robbie Fruean, 23 Horacio Agulla

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Test match: l’Irlanda batte ancora il Galles (19-10)

La prova generale per il Giappone regala a Best e Schmidt una vittoria nell'ultima a Dublino. Verdi in testa al ranking mondiale per la prima volta. E...

7 Settembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match: l’Australia supera Samoa 34-15

Prestazione comunque incoraggiante dei samoani a Parramatta. Wallabies a segno con sei mete

7 Settembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match: gli All Blacks dilagano contro Tonga

Il team di Steve Hansen segna 14 mete e non lascia scampo agli isolani, sconfitti 92-7

7 Settembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match: Irlanda e Galles si giocano (anche) la testa del ranking mondiale

Per Rory Best e Joe Schmidt sarà l'ultima davanti al pubblico di Dublino. In campo squadre con tanti titolari, diretta streaming su DAZN

7 Settembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match: La Scozia chiude la sua estate pre-mondiale battendo la Georgia

Al BT Murrayfield finisce 36-9, ma i Dark Blues ingrossano il tabellino solo nei minuti finali. Apprensione per l'infortunio di Jamie Ritchie che potr...

6 Settembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Test Match: tutto facile per il Sudafrica in Giappone

Tripletta di Mapimpi, doppietta di Kolbe e il solito puntuale Herschel Jantjies. Per i nipponici non c'è scampo

6 Settembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match