Auckland Rugby Academy in tour in Italia: si parte il 25 aprile da Roma

Prima tappa alle Fiamme Oro, si chiude il 18 maggio sui campi della Partenope Rugby Junior. Una occasione davvero unica

Auckland Rugby Union

 

Qualche mese fa avevamo presentato il “Tour of Italy 2016” della Auckland Rugby Academy che partirà lunedì da Roma per terminare a Napoli il 18 maggio prossimo. 24 giorni in cui importanti dirigenti e responsabili di una delle più prestigiose franchigie del Super Rugby percorreranno in lungo e in largo l’Italia , visitando 20 club,  dove terranno una serie di stage rivolti ad allenatori e atleti (dalle U14 alle U20) personalizzati secondo le richieste e le esigenze delle società aderenti.

 

Ecco il calendario completo:
25-27 Aprile: Fiamme Oro Rugby
28-29 Aprile: Unione Rugby Capitolina
30 Aprile: ADS Lucca Rugby
1 Maggio: Rugby Novi ASD
2-3 Maggio: Rugby San Mauro
4 Maggio: Junior Rugby Asti
5 Maggio: Rugby Fiumicello
6 Maggio: Rugby Viadana 1970
7 Maggio: Leoni del Nord Est ASD
8 Maggio: Petrarca Padova
9 Maggio: CUS Verona Rugby
10 Maggio: ASD Rugby Paese
11 Maggio: Valsugana Rugby Padova
12 Maggio: Pordenone Rugby ASD
13 Maggio: Piacenza Rugby Club ASD
14 Maggio: Rugby Colorno Sco. Coop.
15 Maggio: Romangna RFC
16 Maggio: Modena Rugby 1965
17 Maggio: LDM Colleferro Rugby 1965
18 Maggio: Partenope Rugby Junior

 

Lo Staff della Auckland Rugby High Performance Academy in tour in Italia:

 

ANT STRACHAN
Auckland Rugby Union – Direttore dell’Alto Livello
All Blacks 1992-3 / 1995 RWC
Otago Rugby Union 1987-1988
Auckland Rugby Union 1989-1992
North Harbour Rugby Union 1993-1995
Super Rugby Blues Team Manager 2004-2009
L’ex mediano di mischia degli All Blacks ha una vasta esperienza nel rugby sia dentro che fuori dal campo. Ant ha iniziato la sua carriera di allenatore in Giappone dove ha giocato per sei anni nella Top League per Kaneka Chemicals. Ritornato in Nuova Zelanda ha affinato le proprie conoscenze nello sviluppo dei giocatori e nell’insegnamento delle skills di base. Da 10 anni con la Auckland Rugby Union come direttore dell’Alto Livello, il suo ruolo è di gestire struttura e visione della Auckland Rugby High Performance Elite Academy (per giocatori neo zelandesi), la Auckland Rugby International Academy (per giocatori stranieri) e tutti i programmi di sviluppo delle rappresentative giovanili e seniores sia nel 15s che nel 7s. Sotto il suo operato Auckland Rugby HPE Academy ha prodotto giocatori come Charlie Faumuina, Steven Luatua, Patrick Tuipulotu, Charles Piutau, Blake Gibson e i fratelli Akira e Rieko Ioane e supervisionato la crescita di Campioni del Mondo come Keven Mealamu e Jerome Kaino. Nel Mondiale U20 2015 giocato in Italia e vinto proprio dai Baby Blacks, otto erano i giocatori usciti dalla Auckland Rugby HPE Academy.

 

SHANE KING
Auckland Rugby Union – Coach Development Manager
Lo scopo principale del ruolo di Shane è quello di supervisionare le strategie di sviluppo degli allenatori lungo tutta la regione di Auckland. Come molti allenatori neozelandesi, Shane inizia la sua carriera come insegnante delle superiori, Specializzatosi in “Backs Play” viene coinvolto attivamente nella gestione e selezione delle squadre High School sia per i Blues Super Rugby che per la rapresentativa della NZRU. Conosciuto per il suo approccio 100% pratico al rugby chiamato anche “hands on coaching”, Shane si occupa di aiutatre allenatori a sviluppare giocatori a livello College Rugby 1st XV, Premier Club Rugby, Provincial Mitre10 Cup come Auckland RU e North Harbour RU e le rappresentative giovanili nazionali inclusa la U20.

 

BRENT SEMMONS
Auckland Rugby Union – Regional Development Coach
Kelston Boys HS 1st XV Head Coach
Kelston Boys HS 7s Head Coach
Auckland Rugby U21 Coach 2009-2012
Auckland Rugby Union Emergenti 2009-2012
Cook Island Head Coach 2014
Specializzato nello sviluppo di giocatori nella fase critica tra i 14 e i 18 anni, Brent ha rivestito il ruolo di Direttore dello Sport presso la Kelston Boys High School per 7 anni prima di approdare alla Auckland Rugby Union come Regional Development Coach. Durante il suo lavoro presso la KBHS, la scuola ha raggiunto successi nazionali ed internazionali come 2012 Sanix World Youth Rugby Champions, 2011 New Zealand Secondary Schools Champions, 2010-11-12 New Zealand Secondary Schools Rugby 7s Champions. Nel nuovo ruolo presso la federazione regionale, Brent si occupa di supervisionare lo sviluppo di giocatori ed allenatori nella zona Ovest di Auckland, lavorando a stretto contatto con i club e scuole sia a livello giovanile che seniores.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top12, Rovigo: da Bayonne arriva Maile Mamao

I Bersaglieri rinforzano la linea dei trequarti con il centro tongano

25 Febbraio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12, Colorno: preso l’ex Benetton Henry Seniloli

Il club emiliano, in lotta per la salvezza, rinforza la mediana

24 Febbraio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Coronavirus e rugby: la FIR sospende tutte le attività fino al 1 marzo compreso

La Federazione ha sospeso ogni attività dei campionati italiani di tutti i livelli. Le giornate non giocate verranno recuperate

24 Febbraio 2020 Campionati Italiani
item-thumbnail

Serie B: Cus Milano, Florentia, Villorba e Primavera si impongono a valanga

Le leader dei quattro gironi non sbagliano un colpo proseguendo le loro corse di testa

item-thumbnail

Serie A: Accademia Nazionale, Verona e Noceto volano in testa ai rispettivi gironi

Partite vinte di misura e duelli decisi all'ultimo respiro: tutto questo nella dodicesima giornata della serie cadetta

item-thumbnail

Top12: le dichiarazioni degli allenatori dopo il dodicesimo turno

La soddisfazione di Casellato, Brunello, Montella e Viadana per le vittorie delle rispettive squadre

16 Febbraio 2020 Campionati Italiani / TOP12