Pro12: Munster troppo forte, Zebre battute 47-0

A Limerick netta sconfitta dei ducali che non muovono mai il tabellino.Bene Glasgow

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Dopo dieci minuti Munster passa in vantaggio con la metà di penalità per una cassaforte fermata irregolarmente. Le Zebre impostano le prime manovre e il gioco stazione nella metà campo, fino al minuto ’26 quando in inferiorità numerica per il giallo a Geldenhuys arriva la marcatura di O’Mahony. La situazione peggiora per il giallo a Toniolatti (stamping) che costringe i bianconeri in doppia inferiorità, nonostante la situazione difficile Haimona potrebbe accorciare dalla piazzola ma non è preciso. I primi quaranta si chiudono così sul 14-0 Munster.

 

In avvio di ripresa la Red Army allunga con bella azione personale di Zebo, le Zebre reagiscono portandosi in piena zona rossa ma la risalita del campo dei padroni di casa porta alla meta del bonus ancora con l’ala irlandese che schiaccia sotto i pali. La quinta meta arriva pochi minuti più tardi con CJ Stander, mentre all’ora di gioco marca anche Murray. La parola fine è la seconda meta di penalità che arriva quando al fischio finale mancano sette minuti. A Limerick finisce 47-0 per Munster.

 

Glasgow-Ulster: vincono gli scozzesi 27-17. La svolta del match a cavallo dei minuti ’58 e ’62, quando i Warriors hanno marcato tre volte con Hogg, Seymour e Russell.

 

Munster: Simon Zebo; Darren Sweetnam, Keith Earls, Rory Scannell, Ronan O’Mahony; Johnny Holland, Tomás O’Leary; Dave Kilcoyne, Niall Scannell, Stephen Archer; Donnacha Ryan, Billy Holland (c), Dave O’Callaghan, Tommy O’Donnell, Jack O’Donoghue.
A disposizione: Mike Sherry, James Cronin, Mario Sagario, Dave Foley, CJ Stander, Conor Murray, Ian Keatley, David Johnston.

Marcatori Munster
Mete: Penalità (11, 73), Ronan O’Mahony (26), Simon Zebo, (47, 53), CJ Stander (55), Conor Murray (64)
Conversioni: Conor Murray (54), Johnny Holland (12, 27, 48, 65, 73)
Punizioni:

 

Zebre: Kayle Van Zyl, Leonardo Sarto, Giulio Bisegni, Tommaso Boni, Giulio Toniolatti, Kelly Haimona, Guglielmo Palazzani, Johan Meyer, Federico Ruzza, Jean Cook, Valerio Bernabò, Quintin Geldenhuys (c), Dario Chistolini, Oliviero Fabiani, Guillermo Roan
A disposizione: Bruno Postiglioni, Andrea De Marchi, Pietro Ceccarelli, Gideon Koegelenberg, Emiliano Caffini, Luke Burgess, Ulrich Beyers, Matteo Pratichetti

Marcatori Zebre
Mete:
Conversioni:
Punizioni:

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Pro14: Maxime Mbandà è stato inserito nel XV dell’anno nella Conference A, secondo le stats

Il flanker delle Zebre si è guadagnato un posto da titolare in una terza linea notevole

8 Aprile 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: il XV ideale della storia multicolor, votato dai fan

I social del team ducale hanno pubblicato la formazione - a forte trazione azzurra - selezionata dagli appassionati

5 Aprile 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: Gabriele Di Giulio rinnova fino al 2022

Il 24enne trequarti di Frascati prolunga il suo accordo con la franchigia federale con cui gioca dal 2015

2 Aprile 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: Giulio Bisegni rinnova fino al 2022

Il trequarti della Nazionale prolunga il suo rapporto con la franchigia multicolor per altre due stagioni

26 Marzo 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

La rosa delle Zebre Rugby ’20/’21 – in aggiornamento

Quali sono, ad oggi, i giocatori ufficialmente sotto contratto con le Zebre Rugby per la prossima stagione

22 Marzo 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Condizione fisica: come le Zebre affrontano lo stop di allenamenti e campionato

Ne abbiamo parlato con il pilone Giosuè Zilocchi e il preparatore fisico Giovanni Biondi

17 Marzo 2020 Pro 14 / Zebre Rugby