Sudafrica, si ritira un pezzo di storia: a 34 anni Fourie du Preez dice basta

Nel giorno del suo compleanno il mediano di mischia degli Springboks annuncia l’addio al rugby

ph. Action Images via Reuters / Henry Browne

ph. Action Images via Reuters / Henry Browne

Fourie du Preez appende gli scarpini al chiodo. L’annuncio arriva proprio nel giorno del suo 34esimo compleanno, al termine di una carriera che lo ha visto indossare per 76 volte la maglia degli Springboks, con cui ha vinto la Coppa del Mondo 2007 e due Tri Nations (2004, 2009) e che ha guidato da capitano nell’ultimo Mondiale inglese. Nel palmares di uno dei mediani di mischia più forti dell’epoca figurano, inoltre, tre edizioni del Super Rugby con i Bulls (2007, 2009, 2010) e tre Currie Cup con i Blue Bulls (2003, 2004, 2009).

 

“Il rugby è stato una parte integrante della mia vita negli ultimi due decenni, dopo un sacco di riflessioni ho deciso che era il momento di ritirarmi – ha dichiarato du Preez – Sono stato fortunato a giocare lo sport che amo per quindici anni, porterò per tutta la mia vita gli amici, i ricordi e le esperienze vissute”. “Fourie du Preez entrerà negli annali della storia del rugby sudafricano come uno dei giocatori più vincenti di sempre – ha aggiunto il presidente della Federazione, Oregan Hoskins – Contro gli All Blacks e i Wallabies ha vinto più partite di quante ne abbia perse e e il suo contributo per il rugby in Sudafrica sarà ricordato per anni”.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Maori All Blacks-Fiji, le formazioni del secondo round

Dopo la netta vittoria a Suva dei figiani la sfida si sposta in Nuova Zelanda. Dieci cambi per John McKee

item-thumbnail

Le Fiji regalano spettacolo e sconfiggono i Maori All Blacks

Gli isolani si impongono 27-10 sui neozelandesi, in quel di Suva

item-thumbnail

Test Match: le formazioni di Fiji-Maori All Blacks

Prima uscita del 2019 per la nazionale di John McKee, che comincia a preparare il Mondiale contro la selezione neozelandese

item-thumbnail

Eddie Jones allenerà i Barbarians contro le Fiji, nel primo match post Rugby World Cup

L'allenatore dell'Inghilterra sarà alla sua prima volta da head coach della prestigiosa selezione

item-thumbnail

La Spagna non è mai stata così in alto nel ranking mondiale

I Leones sono reduci da un brillante tour in Sud America, dove hanno battuto nettamente anche l'Uruguay

item-thumbnail

Il Portogallo torna nel Rugby Europe Championship

Nel playoff contro la Germania, i lusitani hanno espugnato Francoforte conquistando la promozione nella massima serie