Mogliano, Aristide Barraud e la sorella non sono in pericolo di vita

Arrivano aggiornamenti sulle condizioni del giocatore. Colpito da due proiettili, resta sotto osservazione per valutare i danni

Barraud

La notizia è giunta a OnRugby in vie ufficiose ma a confermarla è il Rugby Club Bassy Essonne: tra i feriti degli attacchi terroristici di questa notte avvenuti a Parigi c’è anche il mediano d’apertura del Mogliano Aristide Barraud. Il giocatore ha un polmone perforato da una scheggia. Pare si trovasse su una terrazza nei pressi di uno dei luoghi in cui sono state uccise (bilancio al momento in cui scriviamo) 128 persone e ferite oltre 200.
Barraud è stato già operato nella notte e starebbe bene, ma non si hanno ancora notizie ufficiali.

 

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO
ore 13.11:
Il Mogliano ha diffuso questo comunicato: “Abbiamo ricevuto in modo frammentario la sconvolgente notizia che Aristide Barraud è stato ferito durante gli avvenimenti della scorsa notte a Parigi. Sappiamo che è stato operato ma non ne conosciamo le attuali condizioni. Siamo vicini alla famiglia in questi terribili momenti e preghiamo per lui e per tutte le vittime dell’attentato che ha colpito la Capitale Francese. Appena verremo a conoscenza di nuovi sviluppi sul suo stato di salute provvederemo a comunicarlo, nel frattempo ringraziamo tutti per l’interessamento e la solidarietà nei sui confronti dimostrate in queste ore”.

 

ore 15.00: arrivano via Twitter le parole del Presidente Alfredo Gavazzi. Il Presidente federale Alfredo Gavazzi, appreso dei tragici fatti verificatisi ieri a Parigi, esprime vicinanza e solidarietà – sue personali e di tutto il movimento –  al popolo francese colpito da un dramma tanto grande.

Certo di interpretare i sentimenti di tutti i rugbysti italiani, il Presidente federale desidera augurare pronta guarigione ed un rapido ritorno in campo ad Aristide Barraud, atleta del Marchiol Mogliano, ferito negli attentati terroristici di ieri sera nella capitale francese.

 

Ore 16.30: arriva dalla società Mogliano un aggiornamento sulle condizioni del giocatore.
Riceviamo con immenso sollievo comunicazione dal papà, che Aristide non è in pericolo di vita. E’ stato coinvolto insieme alla sorella mentre si trovava in uno dei luoghi interessati dagli attentati. La sorella è stata ferita in modo importante ad un braccio e dovrà subire alcuni interventi, mentre Aristide è stato colpito da due proiettili, uno al piede ed uno al torace. E’ stato operato d’urgenza per riparare i danni riportati dal polmone e attualmente si trova in rianimazione. Entrambi sono da considerare fuori pericolo di vita ma per conoscere le conseguenze delle ferite riportate occorrerà attendere ancora qualche giorno, nel frattempo rimarranno sotto osservazione.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Calvisano: squalifica per Manfredi Albanese

Era stato espulso nel corso della sfida di Coppa Italia contro la Lazio

16 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Coppa Italia: programma, orari e designazioni della seconda giornata

Tutto quello che accadrà sabato: quattro gare già importanti in chiave classifica nel torneo nazionale. Debuttano Rovigo e Viadana

16 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: un terza linea dall’Argentina chiude il mercato del Calvisano

Arriva in Lombardia Bautista Grenon, giocatore classe 2001 pronto al debutto nel massimo campionato italiano

16 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10: come sono cambiate le rose al via?

Tutti i movimenti ufficiali ad una decina di giorni dal kick-off del torneo

14 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Lazio: un nuovo trequarti dal mercato

A cesellare la rosa a disposizione di Alfredo De Angelis

14 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Top10, Manghi: tra Valorugby, calendari e tanto altro

Si apre il calendario stagionale. Abbiamo parlato con uno di coloro che hanno lavorato al suo sviluppo

11 Settembre 2021 Campionati Italiani / TOP10