O’Shea per guidare l’Italia? “There is no story in this”, dicono i Quins

OnRugby ha contattato la società inglese e la risposta è stata molto chiara. Ma sarà davvero così?

ph. Andrew Boyers/Action Images

ph. Andrew Boyers/Action Images

In Inghilterra non credono un granché all’ipotesi che sia Conor O’Shea a prendere il posto di Jacques Brunel. Non la escludono del tutto ma a leggere Planet Rugby l’impressione è che non ci scommetterebbero una sterlina: “Reports in Italy have linked Conor O’Shea to the job, while Mike Catt and Ronan O’Gara have been mentioned as potential backs coaches. Those seem unlikely, with O’Shea very much in place at Quins”. Così l’importante sito web britannico, che subito dopo dimostra anche di non avere ancora chiarissimo il fatto che sarà ancora Brunel a guidare gli azzurri al prossimo Sei Nazioni: “Rumours of Fabien Galthié have also quietened down recently, so it remains a mystery as to who will lead the team in the 2016 Six Nations”.
Chi non sembra credere all’arrivo di O’Shea al di qua delle Alpi è lo stesso club inglese dove oggi il tecnico irlandese lavora, ovvero gli Harlequins. OnRugby nelle scorse ore ha infatti contattato la società londinese e la risposta è stata molto concisa: “There is no story in this, these are all just rumours”. Non c’è nulla di concreto, solo chiacchiere. Probabilmente a inizio novembre gli Harlequins non avrebbero potuto rispondere diversamente, forse, ma se fosse davvero così?

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

La risposta di Maxime Mbandà a un insulto razzista

Al giocatore delle Zebre e della nazionale vanno tutto il nostro sostegno e la nostra solidarietà

29 Novembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Franco Smith sarà l’allenatore ad interim per il Sei Nazioni 2020

Il sudafricano sarà a capo dello staff tecnico per il prossimo torneo, affiancato da De Carli e Goosen

21 Novembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Conor O’Shea si è dimesso con effetto immediato

L'allenatore irlandese non guiderà gli azzurri al Sei Nazioni 2020. "Spero di aver lasciato il rugby italiano in una posizione migliore"

16 Novembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Come sarà l’Italia della Rugby World Cup 2023?

Abbiamo provato a immaginare delle liste di 31 convocati per il prossimo Mondiale. Ecco cosa ne è uscito fuori

13 Novembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Test Match 2020: il probabile calendario dell’Italia, tra luglio e novembre

Per gli azzuri, tour americano in estate e sfide di lusso a novembre

7 Novembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

80° minuto: la Rugby World Cup dell’Italia vista con gli occhi di Mattia Bellini

Intervista all'ala che nella rassegna iridata giapponese è stato uno dei migliori del gruppo azzurro

1 Novembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale