La finale del Mondiale e poi l’addio: Richie McCaw si ritira

I Crudaders hanno annunciato la composizione della loro rosa per il 2016 e il capitano All Blacks non c’è

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Non c’è nessuna comunicazione ufficiale da parte del giocatore, del suo club o della federazione neozelandese, ma la partita di Twickenham di questo sabato contro l’Australia (e che partita: una finale Mondiale!) sarà con ogni probabilità l’ultima che vedrà Richie McCaw in campo.
La conferma indiretta arriva dei Crusaders, che oggi hanno annunciato il proprio roster per il Super Rugby 2016 e il nome del capitano degli All Blacks – che con la franchigia di Christchurch ha giocato tutta la sua vita da professionista e pure di più – non è nella lista. Una notizia che non è certamente una sorpresa, ma mentre l’addio alla nazionale era sicuro dopo la RWC , una qualche speranza che il numero 7 proseguisse almeno nella carriera con il club c’era.
Poi va da sé che se il diretto interessato dovesse cambiare idea siamo sicuri che un posticino lo troverebbero, ma le indicazioni portano tutte verso un addio. La rosa dei Crusaders 2015, così come è stata comunicata dalla franchigia:

Wyatt Crockett
Joe Moody
Alex Hodgman
Michael Alaalatoa
Owen Franks
Ben Funnell
Codie Taylor
Ged Robinson
Luke Romano
Sam Whitelock
Jimmy Tupou
Scott Barrett
Pete Samu
Jordan Taufua
Tim Boys
Matt Todd
Kieran Read
Andy Ellis
Mitchell Drummond
Ben Volavola
Richie Mo’unga
Marty Mckenzie
David Havili
Kieron Fonotia
Ryan Crotty
Robbie Fruean
Nemani Nadolo
Jone Macilai
Sione Fifita
Johnny McNicholl
Sean Wainui
Mitchell Hunt
Tim Perry (Medical Exemption)
Jed Brown (Medical Exemption)
Jack Goodhue (Medical Exemption)
Israel Dagg (Medical Exemption)
Leon Fukofuka (Wider Training Group)
Mitchell Dunshea (Wider Training Group)

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Cheslin Kolbe e una nuova “vecchia” sfida: dopo il Mondiale, vuole l’oro olimpico

L'ala sudafricana è pronto a gettarsi nell'avventura del rugby a 7 in vista di Tokyo 2020

17 Febbraio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

All Blacks: il nuovo corso di Ian Foster potrebbe ripartire da Aaron Cruden

Il reparto del trequarti, sull'asse mediano d'apertura-estremo, potrebbe essere quello più toccato dalle idee del nuovo tecnico

12 Febbraio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: tutto quello che è successo nella seconda giornata

Emiliano Boffelli, Makazole Mapimpi, l'attacco dei Brumbies e la difesa degli Stormers: ecco com'è andata

11 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: l’onestà di TJ Perenara nell’ammettere di una meta mai realizzata

Un dialogo, fra l'arbitro e il giocatore, ha risolto la questione in maniera esemplare

11 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Gli Springboks e il tifoso speciale Roger Federer

Prima del match amichevole contro Nadal a Città del Capo, lo svizzero si è allenato con la maglia dei Campioni del Mondo donatagli da Siya Kolisi

10 Febbraio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby 2020: cos’è successo nella prima settimana

Warren Gatland parte con una bella vittoria in rimonta sui Blues, mentre i Sunwolves superano i Rebels. Crusaders e Jaguares iniziano col piede giusto...

4 Febbraio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby