La finale del Mondiale e poi l’addio: Richie McCaw si ritira

I Crudaders hanno annunciato la composizione della loro rosa per il 2016 e il capitano All Blacks non c’è

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Non c’è nessuna comunicazione ufficiale da parte del giocatore, del suo club o della federazione neozelandese, ma la partita di Twickenham di questo sabato contro l’Australia (e che partita: una finale Mondiale!) sarà con ogni probabilità l’ultima che vedrà Richie McCaw in campo.
La conferma indiretta arriva dei Crusaders, che oggi hanno annunciato il proprio roster per il Super Rugby 2016 e il nome del capitano degli All Blacks – che con la franchigia di Christchurch ha giocato tutta la sua vita da professionista e pure di più – non è nella lista. Una notizia che non è certamente una sorpresa, ma mentre l’addio alla nazionale era sicuro dopo la RWC , una qualche speranza che il numero 7 proseguisse almeno nella carriera con il club c’era.
Poi va da sé che se il diretto interessato dovesse cambiare idea siamo sicuri che un posticino lo troverebbero, ma le indicazioni portano tutte verso un addio. La rosa dei Crusaders 2015, così come è stata comunicata dalla franchigia:

Wyatt Crockett
Joe Moody
Alex Hodgman
Michael Alaalatoa
Owen Franks
Ben Funnell
Codie Taylor
Ged Robinson
Luke Romano
Sam Whitelock
Jimmy Tupou
Scott Barrett
Pete Samu
Jordan Taufua
Tim Boys
Matt Todd
Kieran Read
Andy Ellis
Mitchell Drummond
Ben Volavola
Richie Mo’unga
Marty Mckenzie
David Havili
Kieron Fonotia
Ryan Crotty
Robbie Fruean
Nemani Nadolo
Jone Macilai
Sione Fifita
Johnny McNicholl
Sean Wainui
Mitchell Hunt
Tim Perry (Medical Exemption)
Jed Brown (Medical Exemption)
Jack Goodhue (Medical Exemption)
Israel Dagg (Medical Exemption)
Leon Fukofuka (Wider Training Group)
Mitchell Dunshea (Wider Training Group)

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Michael Cheika non è più l’allenatore dell’Australia

Il 52enne ha deciso di non ricandidarsi per un nuovo contratto dopo l'eliminazione dei Wallabies dai quarti di finale del Mondiale

20 Ottobre 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Israel Folau avrebbe voluto offrire scuse pubbliche per i suoi post

Gli avvocati dell'ex estremo Wallabies hanno reso noti alcuni particolari interessanti sulla vicenda legata al licenziamento del loro assistito

11 Ottobre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Ka Mate, alle origini della Haka

Un viaggio con gli All Blacks per scoprire e comprendere la danza Maori che rappresenta un tratto distintivo del popolo neozelandese

16 Settembre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby: il calendario e le novità per il 2020

Sarà la prima edizione del torneo che si giocherà senza alcuna pausa riservata alle nazionali

10 Settembre 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

È morto Chester Williams, campione del mondo con il Sudafrica nel 1995

Aveva 49 anni, è diventato un'icona in patria dopo la vittoria nella Rugby World Cup in casa

6 Settembre 2019 Emisfero Sud
item-thumbnail

Australia: Sekope Kepu ha annunciato il ritiro dal rugby internazionale

Il pilone destro, che si trasferirà in Inghilterra dopo il Mondiale, ha collezionato 101 presenze finora con i Wallabies

2 Settembre 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
  1. enricalvisano 27 Ottobre 2015, 18:18

    vedo che nella lista c’è anche Sean Wainui, campione del mondo u20 che ho avuto modo di intervistare durante il mondialino…
    I suoi obiettivi erano: convocazione con i Maori AB (fatto), giocare in SuperRugby e, dulcis in fundo, riuscire vestire la maglia degli All Blacks. I primi due sono nel cassetto, ora manca il terzo!
    Kiaora, Sean 🙂

  2. socceria 27 Ottobre 2015, 18:20

    E se si venisse a fare un annetto in europa!?!

  3. fracassosandona 27 Ottobre 2015, 18:38

    ha già firmato con Treviso (quattro anni fa…)

    • Rabbidaniel 28 Ottobre 2015, 12:53

      Ciò o go anca visto al Panorama ae Stiore a far a spesa.

  4. FILIPPO1975 27 Ottobre 2015, 18:40

    no, ma dai smette sul serio ???
    non vederlo più in campo (specialmente con la casacca nera, con tutto il rispetto per Carter Mealamu Nonu e Smith) farà un certo effetto.
    quasi sicuramente, a dispetto delle concessioni arbitrali, il più grande interprete del ruolo di sempre; se non altro per l’altissimo livello delle prestazioni in 14 anni di nazionale (non una qualsiasi).
    giù il cappello.

  5. 6nazioni 27 Ottobre 2015, 19:09

    ho scoperto dove andrà il prossimo anno
    3a franchigia Pretoriani grande capitano.

    • balin 27 Ottobre 2015, 20:17

      Appunto …. e questa volta hanno rovinato la sorpresa .. il mago G lo voleva annunciare insieme alla premiazione a Twickenham sabato prossimo … 🙂

  6. Stefo 27 Ottobre 2015, 20:26

    Un grande giocatore, che mi manchera’ nelle aprtite, un punto di riferimento per anni e non solo per i giocatori nel suo ruolo…alla fine della partita ovunque la guardero’ e qualunque sara’ il risultato mi alzero in piedi e gli dedichero’ una personale standing ovatio dovessi anche per passare per lo scemo del villaggio al pub lo faro’!

    • 6nazioni 27 Ottobre 2015, 20:55

      bravo stefo sei un vero appassionato di rugby.
      24-10

  7. delipe 27 Ottobre 2015, 20:32

    Buonasera,
    Si quasiasi cosa si scriva su di lui è pura banalità…. 🙂
    Concordo con chi dice della continuità di prestazioni ad altissimo livello e in fondo determinanti…benchè il rugby sia sport di squadra per eccellenza !
    Un altro pezzo di storia che andrà via dal campo…fortuna che i rugbisti sono moltopiu avveduti dei calciatori.
    A 35 anni hai tutta la vita davanti per continuare ad essere un leader…nel rugby o nella vita !
    Cordialità

  8. jock 27 Ottobre 2015, 21:12

    Tutti in piedi e giù il cappello.

  9. San Isidro 27 Ottobre 2015, 23:40

    Comunque vada chiude la sua grande carriera con una finale di RWC…leggo che qualcuno lo vorrebbe in Europa, a me piacerebbe se si facesse un’altra stagione con i suoi Crusaders nel nuovo Super Rugby, tra l’altro nella prima edizione del Super 18 la franchigia argentina si becca il girone neozelandese, sarebbe stato bello vedere McCaw contro i sudamericani…Richie, nonostante l’età, è un giocatore che avrebbe nelle gambe e nel fisico ancora un altro anno di rugby di alto livello tra AB e club, ma se sabato dovesse dare l’addio alla sua attività agonistica massimo rispetto per un mito di questo sport…

  10. mezeena10 28 Ottobre 2015, 06:45

    #richieforprimeminister

    • xnebiax 28 Ottobre 2015, 11:42

      ma anche… le idee sono più importanti delle persone dai… ho sai che idee politiche ha e ti piacciono?

      • mezeena10 28 Ottobre 2015, 11:54

        forse, ma preferisco persone oneste a idee o ideali raramente perseguibili..
        penso su di lui si possa metter la mano sul fuoco, lavorerebbe esclusivamente nell’ interesse della collettività..
        che idee politiche abbia non lo di preciso, so che è simpatizzante del partito dei verdi (è appassionato di natura e alianti, un ragazzo di campagna nell’ accezione migliore del termine)..
        gli avevano anche chiesto di candidarsi (come anche altri del resto), ma lui ha gentilmente declinato..
        chissa da ora in poi..

        • San Isidro 28 Ottobre 2015, 14:13

          un ruolo di rilievo, che sia dirigenziale o tecnico, se lo meriterebbe nella NZRU o nei Crusaders o nel team provinciale di Canterbury…

  11. western-province 28 Ottobre 2015, 09:33

    Per l’addio aspetterei la sua comunicazione
    In gran forma in questo mondiale, si potrebbe fare ancora 1-2 anni ma magari preferisce finire al top

    • malpensante 28 Ottobre 2015, 09:59

      Secondo me invece si vedono l’usura e l’età, eccome. Parlando del n 1 al mondo e di uno degli openside flanker più forti di sempre, per quanto possano aver senso valutazioni di quel tipo.

      • mezeena10 28 Ottobre 2015, 14:38

        infatti mal, ma in una partita secca darà il 200%..
        si parla di Fardy Hooper e Pockok, ma anche gli amichetti di Richie mica scherzano, Kaino (quello che ha ucciso il fratello 🙂 ) e Read, l’ 8 più forte al mondo!
        le seconde son meglio quelle ABs per me..stesso dicasi per la mediana..
        good vibrations..

        • 6nazioni 28 Ottobre 2015, 15:14

          quella di Kaino ottima battuta mez….
          l’8 piu’ forte e’ parisse, Read e’ escluso dalla classifica come
          Carter,Savea,SBW.
          24-10 euri 100 devo rientrare dalle perdite.

          • mezeena10 28 Ottobre 2015, 15:27

            ciao 6nazioni a dir la verità è di andria mi pare..
            sulla scommessa te lo auguro di cuore!!!
            😉

  12. Silverfern 28 Ottobre 2015, 10:39

    Se ci penso mi manca già, e mi viene il magone.
    Sabato farò anch’io una personalissima standing ovation al futuro Presidente Kiwi.

    • mezeena10 28 Ottobre 2015, 15:30

      se pensi che dopo la coppa non vedremo piu lui, Carter, C Smith, Nonu, Woodcock, Mealamu, Kaino..
      🙁

  13. Giorgio Brera 28 Ottobre 2015, 18:29

    Decisamente finisce un ciclo. Già gli AB sono la squadra più forte da sempre, ma quella di questi ultimi anni è stata spaventosa (c’è chi dice la più forte di sempre, non ne ho idea, ma è plausibile).
    Domanda, chi potranno essere i degni sostituti di questi giocatori nei rispettivi ruoli per i futuri AB? Considerando che comunque con gente come Savea, Nehe Milner-Skudder, Aroon Smith e molti altri non sono poi messi male. SBW davvero andrà a giocare nel Seven?

    • Giorgio Brera 28 Ottobre 2015, 18:31

      Scusate, volevo rispondere a mezeena10 e i giocatori a cui mi riferisco sono Carter, C Smith, Nonu, Woodcock, Mealamu, Kaino e ovviamente RMcC.

      • mezeena10 28 Ottobre 2015, 23:24

        ciao..per il dopo mondiale ci son gia: Cruden Barrett per Carter (D. McKenzie e Black per dopo), Sam Cane per McCaw (e 2 o 3 under 20 fenomenali che crescono)..
        SBW andrà alle olimpiadi..dopo chissa..

    • FILIPPO1975 28 Ottobre 2015, 18:53

      vedrai che qualche “rimpiazzo” lo trovano.
      Umaga, Spencer, Collins, Sooialo, Howlett, Rokocoko………docet

Lascia un commento