Serie A, atto finale: Lyons e Pro Recco bussano all’Eccellenza

Allo Zaffanela di Viadana oggi alle 17 e 30 si gioca l’ultima gara del campionato cadetto. Quella più importante

pro recco

Gli emiliano mancano dal massimo campionato italiano da oltre 20 anni, i liguri invece non ci sono mai andati. Oggi pomeriggio la sentenza più importante del campionato cadetto. Il comunicato FIR:

 

Prove generali di Mondiale U20 allo Stadio “Zaffanella” di Viadana che domenica pomeriggio, alle 17.30, ospita la Finale del Campionato Italiano di Serie A 2014/2015.

In palio non solo il titolo di Campione d’Italia di categoria ma soprattutto la promozione nell’Eccellenza 2015/2016. A contendersi il passaggio nella massima serie italiana, dopo essersi già affrontate in quattro occasioni nel corso della stagione regolare, saranno l’Aircom Pro Recco Recco ed il Sitav Lyons Piacenza, inserite nello stesso girone della prima fase e ritrovatesi successivamente anche nella Pool Promozione: il bilancio degli scontri diretti è favorevole agli emiliano, con due vittorie, un pareggio ed una sconfitta di misura (16-15) in gennaio sul sintetico del’Androne, ma se i Lyons hanno chiuso davanti in classifica nella prima fase, i recchelini hanno terminato al primo posto in classifica la pool promozione.

Un equilibrio, quello evidenziato tra le due squadre nei precedenti scontri diretti – unica eccezione il 40-19 centrato dai Lyons in casa nella prima fase – che sembra preannunciare una Finale quanto mai equilibrata, con il peso specifico del match in grado di rendere ancor più vibrante quella che è stata a tutti gli effetti una “classica” di stagione.

Attesa dunque alle stelle per due squadre che, nelle ultime stagioni, hanno sempre recitato da protagoniste nella serie cadetta con il Recco finalista nel 2013 battuto dalla Capitolina ed i Lyons battuti nel match decisivo da L’Aquila l’anno passato dopo aver avuto ragione, in semifinale, proprio degli Squali biancocelesti.

Per i liguri, un successo varrebbe la prima, storica promozione nel massimo campionato mentre i Lyons celebrerebbero il ritorno nella massima serie da cui mancano dal 1993.

Queste le formazioni in campo domenica a Viadana: 

Viadana (MN), Stadio “Luigi Zaffanella” – domenica 24 maggio, ore 17.30

Finale Serie A

Aircom Pro Recco v Sitav Lyons Piacenza

Aircom Pro Recco: Gonzalez; Neri, Tassara, Torchia, Becerra; Agniel (cap), Villagra; Cacciagrano, Salsi, Giorgi; Orlandi, Metaliaj; Tenga, Noto, Cafaro

a disposizione: Rapone, Bedocchi, Massone, Vallarino, Rosa, D’Agostini, Tagliavini, Cinquemani

all. Villagra

Sitav Lyons Piacenza: Rossi (cap); Amadasi, Subacchi, Mortali, Albertin; Zucconi, Colpani; Larsen, Bance, Zilocchi; Fornari, Baracchi; Staibano, Silvestri, Ferri

a disposizione: Paoletti, Vitiello, Benelli, Soffientini, Tarantini, Cammi, Gherardi, Bassi

all. Rolleston

arb. Damasco

g.d.l. Blessano, Iavarone

quarto uomo: Masetti


 

Precedenti in stagione regolare

Aircom Pro Recco v Sitav Lyons Piacenza 16-16 – I fase, I giornata 5.10.14

Sitav Lyons Piacenza v Aircom Pro Recco 40-19 – I fase, II giornata 09.11.14

Aircom Pro Recco v Sitav Lyons Piacenza 16-15 – Pool Promozione, II giornata, 25.01.15

Sitav Lyons Piacenza v Aircom Pro Recco 15-13 – Pool Promozione, VII giornata, 12.04.15 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Serie B: Primavera vince lo scontro al vertice con Avezzano, il CUS Milano fa 10 su 10

Florentia Rugby, altra squadra a punteggio pieno, a riposo

item-thumbnail

Serie A: tutti i risultati della decima giornata

Prima sconfitta per Verona, Noceto si prende la vetta del Girone 3

item-thumbnail

Serie A: Verona continua a vincere, Medicei ancora in vetta

Cinque squadre racchiuse in cinque punti nel Girone 1 guidato adesso da Accademia e Biella

item-thumbnail

Serie B: il CUS Milano vince a Rovato e resta in vetta nel girone 1

Florentia, Avezzano e Primavera continuano la loro marcia trionfale, primo stop per i Caimani

item-thumbnail

Serie A: i Medicei battono il Noceto, l’Accademia cade a Biella

La squadra fiorentina si porta da sola al comando del girone 3. Nel girone 1 il Settimo Torinese aggancia l'Under 20