L’Arezzo passa a Livorno

Un ultimo turno di campionato senza particolari pressioni

livorno etruschiLa fatica finale del torneo di C1 regionale è stata, per la Fulgida Etruschi Livorno, vissuta come il classico ultimo giorno di scuola, quando si festeggiano le imminenti vacanze e non si è preda all’angoscia per le ultime interrogazioni ormai (nel bene o nel male) in archivio. La squadra labronica, che in questo scorcio finale di annata ha fatto i conti con un numero record di assenze, ha perso in casa 14-21 con l’Arieti Arezzo. Più del punticino raccolto in virtù della sconfitta incassata per il passivo inferiore alle otto lunghezze, si è celebrato Alberto Mazzoni, all’ultima gara in carriera: il capitano per raggiunti limiti di età deve appendere le scarpette al chiodo. Lo stesso Mazzoni, insieme a Francesco Consani, ha assunto, in queste ultime tre giornate del campionato, il ruolo di giocatore-allenatore. I due, dopo le dimissioni di Daniele Campani, hanno svolto la funzione di ‘traghettatori’. Insomma, si è pensato più a costruire qualcosa di importante per l’anno prossimo, che non a raccogliere a tutti i costi successi, tramite i calci piazzati. Anche contro l’Arieti, la Fulgida ha pensato solo al gioco. Tante volte, anzichè tentare la via dei pali, i verde-amaranto hanno optato a cercare l’azione per sfondare il muro difensivo aretino. I labronici, che avevano presentato 18 elementi a referto, hanno segnato due mete (a bersaglio Consani e Guiggi), condite da due trasformazioni di Christian Incrocci. Marcature giunte nel corso della ripresa. Sfida viaggiata sui binari dell’equilibrio. Per imporsi (senza rubare nulla) l’Arieti (tre mete trasformate) si è affidata alla propria maggior concretezza. Lo schieramento livornese: Incrocci C.; Guiggi, Compiani, Paris, Di Miceli (28′ st Mini); Sanacore, Consani; Bonaretti, Ruffino, Chiarugi (12′ st Bonsignori, 25′ st Mazzoni); Lomi, De Gregori; Giusti, Borella, Trinca.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club