Palermo, a testa alta

Si è conclusa ufficialmente la stagione 2014/2015 del campionato di serie C siciliano

palermoUna stagione che, per l’Amatori Palermo, si è chiusa con un bilancio decisamente positivo: campionato vinto inanellando 12 vittorie su 12 match giocati e conquistando la finale dei play-off senza mostrare incertezze. Nonostante questo, però, la finale tanto agognata si è conclusa con una sconfitta per i Nero-verdi, che vedono sfumare il sogno del ‘’campionato perfetto’’ per soli 5 punti di differenza contro un avversario grintoso come il Rugby clan Messina , unica squadra siciliana che è riuscita a ‘’violare’’ il Velodromo P. Borsellino vincendo 16-21. La partita è iniziata come sempre con un ritmo elevatissimo: nei primi 6 minuti entrambe le squadre si erano assestate sul risultato di 3-3 grazie a 2 calci piazzati. Qualche minuto dopo i messinesi passano in vantaggio approfittando di qualche incertezza difensiva segnando una meta e trasformandola. La reazione dei palermitani non si fa attendere e, con prepotenza, grazie ad un carrettino della mischia , F. Gambacorta, schiaccia in meta , ma purtroppo non arriva la realizzazione. Il primo tempo si conclude sul risultato di 8-10. La seconda frazione invece appare più bloccata , le due squadre si sfidano in una vera e propria guerra di placcaggi , maul e mischie. Solo negli ultimi minuti le due squadre si sbloccano: per primi segnano gli ospiti , un calcio da 3 punti, poi segue la meta realizzata (8-20). Da ora il tempo è tiranno e l’Amatori Palermo si imbatte in una vera e propria corsa contro il tempo per cercare il pareggio. Arriva finalmente la meta trasformata e i nero-verdi accorciano le distanze : 15-20. Purtroppo però arriva subito dopo la trasformazione il fischio finale dell’Arbitro Schilirò. La partita è vinta dal Clan Messina ma l’Amatori Palermo esce dal campo a testa alta, davanti ad una tribuna gremitissima. Ed è proprio questo l’aspetto più importante, che da tanta fiducia ai neroverdi per la futura stagione, certi che il supporto dei tifosi non verrà mai a mancare.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club