Troppi errori per i Caimani

Nella sfida con la Bassa Bresciana sfuma anche il bonus

Caimani RugbyBASSA BRESCIANA vs CAIAMNI COENERGIA = 30 – 18 (4-3)

Bassa Bresciana : Sangregori, Mor, Squassina, Trivella, Di Renzo, Ferrari, Carilli, Olivetti, Belluati, Calzoni, Caprioli, Brignani, Gatti, Scalvini, Beschi,
Entrati :Gervino, Peveroni, Tampella, Bellomi
Non Entrati : Haj Abdullah, Rebessi, Bucella
Allenat. : Bonaldo

Caimani : Lee, Smaniotto, Ndoye (v.c.), Masoni, Falcin, Flisi S., Flisi M., Abouarrouche, Camurri, Marcoleoni, Mantovani, Favagrossa, Manghi(cap.), Cozza, Ridolfi.ù
Entrati Benvenuti, Tamassia, Fofana
Non Entrati: Curcio, Bignardi, Diambri, i, Bonesi
Allenat. : Garavaldi D.

Arbitro : Boraso

Marcatori: 5° cp Lee, 6° cp Ferrari, 17° m. Mor tr. Ferrari, 24° cp. Ferrari, 31°m. Abouarrouche, 42° m. Olivetti st.: 3° m. Sangregorio tr. Ferrari, 13° m. Manghi, 16° m. Lee, 77° m Sangregorio

Note : cartellini gialli : 34° pt. Trivella(B.B.), 39 pt. Ridolfi (C)

Leno : anche con la Bassa Bresciana i Caimani partono forte e gia’ al 5′ Lee, li porta in vantaggio con un calcio piazzato.
Ma la tensione, gioca brutti scherzi e in 20′, i bresciani li raggiungono e superano con 1 meta e 2 traformazioni piu’ un calcio di Ferrari, che portano il risultato sul 13 a 3 per i padroni di casa.
Reagiscono i Caimani, che non ci stanno a perdere e al 31°, dopo una spinta poderosa, realizzano una bella meta con Abouarrouche, 13 a 8 e Caimani che spingono, ma e’ un giallo a Ridolfi al 39° che li lascia in inferiorita’ numerica e subito ne approfittano quelli della Bassa Bresciana eal 42° vanno in meta con Olivetti che chiude il 1° tempo sul 18 a 8.ù
La ripresa con i Caimani in 14, vede i bresciani giocare con molta convinzione e subito al 3° vanno ancora in meta con Sangregorio che il solito Ferrari trasforma e si portano sul 25 a 8.
Manghi e soci non ci stanno e provano ad imporre il loro gioco che al 13° con Manghi dopo lunga percussione e al 16° con Lee con uno dei suoi guizzi,li porta a realizzare 2 mete, 25 a 18, bonus in vista per i Caimani, che pero’ non si accontentano e vogliono la vittoria e continuano a giocare, ma la stanchezza offusca le idee e vengono fatti parecchi errori in fase d’attacco e in uno di questi ne approfittano i padroni di casa e riescono a realizzare a 3′ dalla fine, la loro 4° meta, quella del bonus per loro, che toglie il possibile bonus ai Caimani, che lottano fino all’ultimo ma senza riuscire a riacciufarlo.
Stretti a fine gara, tutti daccordo con capitan Manghi a continuare in settimana il duro lavoro per continuare nei miglioramenti, nel gioco, visti anche oggi in campo

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club