Championship Cup: Northampton è un gradino sopra. Treviso battuta 38-15

Partita sempre in controllo per gli inglesi, ma nel secondo tempo anche Treviso ci prova. In grande sofferenza la mischia ordinata

benetton racing champions cup 2014 nitoglia

ph. Ottavia Da Re

Entrambe le squadre scendono bene in campo, ma è fin da subito chiaro che saranno i Saints a fare la partita, con la Benetton che difende molto e in alcuni frangenti davvero bene. Dopo le prime fasi di gioco, all’ottavo arriva la meta inglese con Samu Manoa, che raccoglie in drive e va oltre. Treviso cerca di giocarla alla mano e imposta le prime manovre, ma per un errore sull’asse Carlisle-Christie Stephenson recupera da terra e si invola in solitaria, prima del decisivo placcaggio di Nitolgia. Al minuto ’13 doppio infortunio: Zanni esce per una botta al costato ed entra Barbini (che si conferma tra le sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione), mentre l’arbitro Peter Fitzgibbon per uno strappo lascia il posto al collega Cullen (che si dimostra particolarmente e piacevolmente attento nella direzione del punto d’incontro). E proprio due tenuti all’ingresso dei 22 di Treviso permettono alla Benetton di ricacciare indietro Northampton, mentre Carlisle mette i primi tre del match per i veneti. Il tabellino si potrebbe muovere nuovamente alla mezzora, quando, a seguito di una raffinatissima manovra Saints da calcio libero (palla alta e tutti sotto), Budd raccoglie in posizione di fuorigioco, ma Myler impatta il palo dalla piazzola. In finale di tempo i Saints trovano la seconda marcatura: giallo a Minto per ingresso laterale e touche maul che porta Waller in area di meta. I primi quaranta si chiudono così sul 12-3 Northampton. Possesso e territorio in piene mani inglesi, con Treviso costretta soprattutto a difendere.

 

In avvio di ripresa Northampton alza la voce in mischia ordinata e touche, due fondamentale in cui i Saints sono tra i migliori di tutta Ovalia. La difesa di casa è sotto pressione, da touche ai cinque l’ovale è messo in larghezza fino a creare la superiorità (ma che mani!) che manda Foden in meta. Sul restart la Benetton è ancora in apnea, i Saints recuperano e con una serie di sostegni sull’asse vanno in meta con Burrell. L’uno due spezza definitivamente la partita e la consegna in mani Saints sul 26-3. La touche maul inglese funziona benissimo anche in difesa, e al minuto ’54 il pack veneto è ricacciato indietro. Per andare alla marcatura bisogna allora andare al largo: salto dell’uomo, gran giocata di Hayward che attira due difensori e libera Nitoglia che schiaccia. La partita, nonostante gli errori e le scelte tattiche non sempre ortodosse, si mantiene piaceve, grazie anche alla volontà dei Saints di tenere sempre vivo l’ovale e ad un arbitraggio che favorisce il gioco. Samu Manoa si magia un clamoroso due contro uno e a Waller mancano due metri per la seconda personale. Sulla successiva mischia il pack dei Leoni non può nulla e arriva la quinta meta avversaria, di penalità. A otto dal termine, e in inferiorità numerica per il giallo ad Acosta, Carlisle si inserisce nella linea di passaggio e si invola in coast to coast. L’apertura inglese è protagonista anche pochi minuti più tardi, quando insegue un chip di Chrstie forzando Wilson al tenuto. Si va in touche ai cinque metri, Nitoglia sembra avere l’abbrivio giusto ma è tenuto alto, e successivamente Carlisle schiaccia fuori dall’area di meta. All’ultimo minuto arriva la meta di Pisi, che fa particolarmente male in considerazione del finale in crescendo della Benetton. Finisce 38-15.

Di Roberto Avesani

 

Treviso: 15 Jayden Hayward, 14 Simone Ragusi, 13 Michele Campagnaro, 12 Sam Christie, 11 Ludovico Nitoglia, 10 Joe Carlisle, 9 Alberto Lucchese, 8 Dean Budd, 7 Alessandro Zanni, 6 Simone Favaro, 5 Antonio Pavanello (cpt), 4 Francesco Minto, 3 Salesi Manu, 2 Davide Giazzon, 1 Matteo Muccignat.
Riserve: 16 Amar Kudin, 17 Matteo Zanusso, 18 Romulo Acosta, 19 Marco Fuser, 20 Tomas Vallejos, 21 Marco Barbini, 22 Luca Morisi, 23 Edoardo Gori.

Marcatori Treviso
Mete: Nitoglia (56), Carlisle (72)
Conversioni: Carlisle (56)
Punizioni: Carlisle (18)

 

Northampton: 15 Ben Foden, 14 Ken Pisi, 13 Tom Stephenson, 12 Luther Burrell, 11 Jamie Elliott, 10 Stephen Myler, 9 Lee Dickson, 8 Samu Manoa, 7 Phil Dowson (cpt), 6 Calum Clark, 5 Christian Day, 4 Sam Dickinson, 3 Salesi Ma’afu, 2 Mike Haywood. 1 Alex Waller.
Riserve: 16 Dylan Hartley, 17 Ethan Waller, 18 Gareth Denman, 19 Courtney Lawes, 20 Tom Wood, 21 Kahn Fotuali’i, 22 George Pisi, 23 James Wilson.

Marcatori Saints
Mete: Manoa (8), Waller (33), Foden (47), Burrell (49), penalty try (63), Pisi (80)
Conversioni: Myler (8, 47, 49, 63)
Punizioni:

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Champions Cup: Saracens, abbiamo un problema (ma non è il monte salari)

L'EPCR ha convocato un'udienza disciplinare a causa di un permesso di lavoro nel Regno Unito scaduto ad un giocatore degli inglesi

7 Febbraio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

I candidati al titolo di miglior giocatore 2020 di EPCR

Ecco i migliori 20 giocatori tra i quali votare il successore di Alex Goode. Casualmente (o non troppo) nessuno di loro gioca nei Saracens...

28 Gennaio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: partite, sedi e orari dei quarti di finale

Si giocheranno i prossimi 3 e 4 aprile negli stadi di Dublino, Clermont, Tolosa e Exeter

24 Gennaio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: il tabellone dei quarti di finale

Ci sarà la rivincita dell'ultima finale tra Leinster e Saracens. Attesissimi anche i due derby Clermont-Racing e Exeter-Northampton, mentre Tolosa osp...

20 Gennaio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup: Leinster espugna Monigo, a Treviso finisce 0-18

Troppo Leinster per i Leoni. Gli uomini di Cullen fanno 16 su 16 in stagione

18 Gennaio 2020 Coppe Europee / Champions Cup
item-thumbnail

Champions Cup, Benetton attende Leinster: missione proibitiva ma non impossibile

I Leoni chiudono la loro campagna europea con una sfida molto interessante

18 Gennaio 2020 Coppe Europee / Champions Cup