Il Mirano vince la sfida con il Paese

Prova di maturità per Mirano che riscatta la sconfitta di domenica scorsa superando Paese in una partita molto combattuta

Fischio d’inizio e Paese chiarisce subito le proprie intenzioni con un’azione sulla fascia sinistra che porta alla meta di Condotta.
Paese prende l’iniziativa ma Mirano resiste, anche alle giocate d’astuzia che i trevigiani mettono in atto.
Una serie di calci mantengono Mirano nella propria metà campo, costretti ad una difesa strenua fino al 31′ quando l’arbitro concede un calcio di punizione che il 15 della Marca trasforma.
Mirano riparte da centrocampo e riesce a guadagnare un calcio sui 10 metri avversari che Camporese non sbaglia, riducendo il gap.
Sul rinvio dei trevigiani i bianconeri prendono fiducia e si spingono oltre la metà campo dove, a tempo ormai scaduto, guadagnano un nuovo calcio di punizione che Camporese mette a segno.
L’arbitro manda le squadre a riposo sul 6-8.

Nella ripresa è Mirano a prendere l’iniziativa, facendo valere i propri avanti e dimostrando di voler giocare, conquistando al 4′ minuto un calcio piazzato che Camporese mette a segno portando per la prima volta Mirano in vantaggio.
Al 9′ minuto Mirano è ancora pericolosamente in attacco e Camporese tenta un drop che però esce sulla sinistra dei pali. È un momento di fiducia per i bianconeri e gli affondi degli avanti ne sono la dimostrazione.
Ad un fallo dei trevigiani Mirano rinuncia al calcio piazzato per una mischia chiusa, ripetuta fino al fischio dell’arbitro che assegna una meta tecnica ai bianconeri. Camporese trasforma.
La scena si inverte ed è Paese a portarsi in attacco, approfittando del giallo a Negrato e gioca con i trequarti per la meta di Properzi Curti. Agnoletto trasforma.
Mirano non ci sta e si porta subito all’attacco, riproponendosi con i trequarti e rispondendo con la meta di Tomaello, eccezionalmente schierato all’ala, che suggella la sua centesima presenza tra le fila del Mirano.
Finale al cardiopalma per Mirano, con la terza linea di Paese ormai in area di meta bianconera e l’intervento in extremis di Campagnaro che sventa la segnatura.
L’arbitro fischia e mette fine ad una partita molto combattuta in cui Mirano ha dimostrato il proprio valore.

Nel prossimo turno di campionato, domenica 30 novembre, sarà Mirano ad osservare la pausa di riposo, per tornare in campo domenica 7 dicembre nell’incontro casalingo con il Silea degli ex Eugenio e Moretti.

Rugby Mirano 1957 ASD: Camporese, Perozzo, Campagnaro St., Busetto (VCap, 30′ st Salvia), Parrini (30′ st Tomaello), Masaro, Busatto, Negrato (Cap), Gallo (3′ st Kaborè), Compagno, Perosin, Scortegagna, Cazzin (26′ pt Pasqualetto), Gianesini, Lerose. A disposizione: Menegazzo, Mion, Zorzan.
All. Volpato Nicola e Frasson Daniele

Paese Rugby: Agnoletto, Condotta, Gaiba (21′ pt Casarin), Properzi Curti, Ceban, Brunello, De Rovere, Fornarolo (Cap 37′ st Cosmo), Pagotto, Rufoloni (7′ st Secolo), Menelle, Fallahi, Deoni, Gigliodoro (VCap), Caeran (16′ st Contaldo). A disposizione: Durigon, Pavin, Xhafa.
All. Pavin Mario.

Arbitro: Sig. Piran

Marcatori: PT: 1′ m Condotta (0-5), 29′ cp Agnoletto (0-8), 31′ cp Camporese (3-8), 42′ cp Camporese (6-8). ST: 5′ cp Camporese (9-8), 13′ m tecnica Mirano tr Camporese (16-8), 33′ m Properzi Curti tr Agnoletto (16-15), 40′ m Tomaello (21-15).

Note: Gialli: 11′ st Pagotto (P), 28′ St Negrato (M), 35′ st Masaro (M), 35′ st Gigliodoro (P). Primo Tempo: 6-8. Punti in classifica: 4-1.

Serie B – Girone 3 – VI giornata – domenica 9 novembre 2014 ore 14.30
Rugby Mirano 1957 ASD v ASD Rugby Paese arb. Piran: 21-15 (4-1)
Dopla Rugby Casale v Rugby Venezia Mestre ASD – ANNULLATA PER RINUNCIA AL CAMPIONATO DELLA SOCIETA’ RUGBY VENEZIA MESTRE ASD
Fulvia Tour Rugby Villadose 76 v ASD Villorba Rugby arb. Armanini: 15-27 (0-4)
ASD Rugby Bassa Bresciana Leno v TXT CUS Ferrara Rugby arb. Bonato: 10-16 (1-4)
Rugby Silea ASD v Coenergia Caimani Rugby arb. Perugini: 48-20 (5-0)
Turno di riposo: CUS CUS Padova ASD

Classifica: Paese punti 23; Mirano punti 19, Casale punti 18; Silea punti 15; Villadose punti 14; Ferrara punti 12; Villorba punti 9; Bassa Bresciana punti 6, Padova punti 5; Caimani punti -3.
Due partite in meno: Caimani, Ferrara,
Silea, Casale; una partita in meno: Paese, Villadose, Bassa Bresciana, Padova.

Prossimo turno domenica 30 novembre 2014 ore 14.30
Rugby Paese – Rugby Villadose
Lyons R. Veneziamestre – Bassa Bresciana Leno
Villorba Rugby – CUS Padova ASD
Caimani Rugby ASD – Rugby Casale
TXT CUS Ferrara – Rugby Silea
Turno di riposo: Rugby Mirano 1957

I risultati delle altre squadre:

Under 16 Femminile:
Junior Rugby Mirano 1957 – Rugby Alpago: 3-3
Junior Rugby Mirano 1957 – Valsugana Rugby Padova: 6-3
Junior Rugby Mirano 1957 – Rugby Badia 1981: 4-2
Junior Rugby Mirano 1957 – Villorba Rugby: 10-0

Under 12, 10, 8:
Concentramento con Junior Rugby Mirano 1957 ASD, Lemene Rugby, Rugby Educativo San Donà

Centro di Formazione Under 16:
Triangolare tra CdF Mirano, CdF Belluno, CdF Udine

Old:
Torneo “per Marco e Ciro” con Armata Brancaleon Old Mirano Rugby, Ombre Rosse WLF, Old Ruggers: torneo vinto!

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club