Slade e Parsons chiamati nel gruppo All Blacks

I due giocatori sono scesi in campo con i Barbarians contro l’Australia

ph. Paul Thomas/Action Images

E’ di ieri la notizia che Cory Jane e Nathan Harris non avrebbero preso parte ai match in Europa causa infortunio nel corso della partita contro gli Stati Uniti. Steve Hansen, coach degli All Blacks, ha fatto sapere che al loro posto sono stati chiamati il giovane tallonatore dei Blues James Parson e l’apertura Colin Slade, entrambi già in Europa per avere giocato con i Barbarians.

 

E proprio dopo quel match Slade ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla sua “sfortunata” condizione. Recentemente, ha infilato il calcio della vittoria contro l’Australia nell’ultima della Bledisloe. Ma ci sono campioni che nascono nel momento sbagliato, quando il mercato dei top player nel loro ruolo è già saturo. E con Dan Carter al rientro, Cruden che non ne combinerà un’altra, e un Barrett le cui quotazioni sono sempre più in ascesa, per Slade potrebbe esserci poco spazio con la maglia tutta nera. Ma mai dire mai, come in questo caso. “Per me è stato un onore giocare al fianco di Dan [Carter], ma tutto poi è una questione di numeri. Ciò che è successo con Donald nel 2011 si può ripetere. Non puoi mollare: devi lavorare sempre più duro per entrare in squadra. Se la situazione si ripresenta, devi essere pronto“.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nuovo avversario autunnale per la Scozia, che giocherà 4 test match

I Dark Blues apriranno Murrayfield anche il 30 ottobre per ricevere la visita di Tonga, formazione che potrebbero ritrovare al mondiale

item-thumbnail

Ufficiale: gli All Blacks giocheranno cinque partite in autunno

Il 23 ottobre la Nuova Zelanda ha aggiunto al suo calendario un match contro gli Stati Uniti, poi ci sarà spazio anche per l'Italia

item-thumbnail

I Lions e il ritorno di fiamma degli Springboks: “Sappiamo che arriveranno forte”

Maro Itoje e Warren Gatland hanno parlato della preparazione al secondo test della serie

item-thumbnail

La formazione del Sudafrica per il secondo test con i Lions

Tre cambi nella formazione che affronterà i Lions nel secondo match della serie, due nuovi innesti anche in panchina

item-thumbnail

Lions: tre cambi nella formazione di Warren Gatland per gara 2

Le scelte dell'ex Galles, per una sfida che può già decidere la serie

item-thumbnail

Quade Cooper si unisce al raduno dell’Australia

L'apertura si unisce al gruppo di Dave Rennie, in teoria come "training player", ma sarà comunque a disposizione in caso di necessità