All Blacks verso gli USA: Dan Carter scalpita, Faumuina ritarda

L’apertura si dice pronta per giocare già il prossimo week-end a Chicago contro gli USA, il pilone arriverà 24 ore dopo la squadra

Non gioca da alcune settimane ma Dan Carter è tranquillo: “Sto bene, sono pronto per scender in campo” dice alla stampa neozelandese prima di prendere il volo che porta gli All Blacks a Chicago, dove tra una settimana giocheranno contro gli USA. I problemi fisici dell’apertura negli ultimi anni sono stati effettivamente parecchi e dallo scorso novembre ha giocato davvero poco tra semestre sabbatico e vari ko. Il suo rientro era previsto ormai quasi un mese fa ma è stato sempre rimandato ma il ct dei tuttineri Steve Hansen lo ha comunque convocato per i test-match, “Mi sto preparando per giocare – ha detto Carter – non vedo l’ora”.
Intanto gli All Blacks sono partiti senza Charlie Faumuina: il giocatore ha ottenuto il permesso dello staff tecnico di raggiungere la squadra con 24 ore di ritardo per non meglio precisate “ragioni personali”. La moglie del pilone è incinta e nei giorni scorsi è rimasta coinvolta in un lite nel traffico su cui la polizia sta indagando, probabile che il motivo sia questo. Il giocatore arriverà comunque in tempo per essere disponibile per la partita di Chicago.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027

item-thumbnail

Samoa pronta a schierare due ex All Blacks contro l’Italia

A novembre l'apertura Lima Sopoaga e il terza linea Steven Luatua potrebbero rafforzare la rosa che ha vinto la Pacific Nations Cup