Seconda vittoria di grinta per i Diavoli

Pro Recco battuto a suon di mischie e calci piazzati. Domenica di nuovo in casa contro il Rugby Lyons

Esordio casalingo al cardiopalma per il Rugby Reggio che difende il feudo della Canalina battendo gli Squali del Pro Recco per quattro lunghezze e rimanendo così solo in vetta alla classifica del girone A con 8 punti pieni. Mischie di ferro, ottimo gioco al largo, cambi azzeccati e il solito “cecchino” Garulli che non sbaglia un colpo regalando ai Diavoli punti su punti: sono questi gli elementi vincenti. Se si aggiunge poi che negli ultimi dieci minuti, fondamentali per blindare il risultato, la linea di tre quarti aveva una media di 23 anni, ecco allora che la partita da ricordare che era stata promessa al pubblico di via Assalini è servita. Tra le note positive da sottolineare c’è anche l’esordio in serie A del giovane Masini, classe 1995, al 48’ del secondo tempo. Da valutare invece l’infortunio al ginocchio di Martino sul finale di gara.

Domenica prossima, 19 ottobre, sarà di nuovo spettacolo alla Canalina: sempre alle 15.30 i Diavoli scenderanno in campo contro l’Asd Rugby Lyons. Mentre prosegue la campagna abbonamenti alla stagione 2014-25 del Ruby Reggio, è attivo anche il tesseramento al supporters club dei Ragastass con tessera da 5 o 10 euro per allestire tifo e terzi tempi (info ragastass@gmail.com).

LA PARTITA. L’inizio ha un ritmo lento e la meta sventata da Caminati viene poi realizzata dagli Squali al 6’ con Bisso che esce però subito dopo per infortunio al gomito. Agniel trasforma e Reggio capisce che c’è da cambiare marcia con i primi punti rossoneri che arrivano al 25’ quando il fallo per placcaggio alto su Caminati diventa calcio piazzato trasformato da Garulli (3-7). Al 29’ arrivano altri 3 punti fondamentali su calcio di punizione del solito ‘cecchino’ Garulli e pochi minuti dopo, nell’estasi generale, arriva la prima meta griffata Rugby Reggio con Daupi (11-7). Adesso le mischie spingono forte, la palla gira veloce e il Pro Recco che si rifà sotto e conquista tre punti con calcio piazzato (11-10) non spegne l’entusiasmo, come dimostra Martino che chiude il primo tempo guadagnando metri importanti con un’azione in solitaria. La voglia di combattere c’è ancora tutta e nel secondo set si scatena con Florian protagonista di un’azione esaltante in velocità che al ’50 che porta tutta la squadra in avanti. Nemmeno il calcio piazzato realizzato da Agniel che riporta nuovamente i Diavoli a -2 al 57’ placa la determinazione dei ragazzi di Mandelli: al 65’ c’è il calcio piazzato che Garulli non sbaglia riportando in vantaggio i Diavoli per 14-13 e al 76’ un suo nuovo calcio piazzato segna il 17-13 che scrive la parola fine all’esordio casalingo.

Reggio Rugby – Pro Recco 17 – 13 (11 -10)
Marcatori: p.t. 7’ meta Bisso (Pro Recco) tr. Agniel (0–7), 25’ cp. Garulli (Reggio)
(3–7), 29’ cp. Garulli (Reggio) (6–7), 31’ meta Daupi (Reggio) (11–7), 35’ cp . Agniel
(Pro Recco) (11–10) ; s.t. 57’ cp. Agniel (Pro Recco) (11–13) , 65’ cp. Garulli (Reggio)
(14–13), 76’ cp. Garulli (Reggio) (17 – 13)
Reggio Rugby: Martino (75’ Fontanesi), Garulli, Daupi, Carbone (48’ Masini), Caminati; Bricoli, Cazenave (59’ Beltrami); Mannato (69’ Maccagnani), Rimpelli, Dell’Acqua; Mandelli (52’ Vaki), Scalvi, Rizzelli (47’ Fiume), Gatti (59’ Goti), Tognolli (17’ Lanzano). A disposizione: Goti, Lanzano, Fiume, Maccagnani, Vaki, Fontanesi, Masini, Beltrami. All. Roberto Mandelli.
Pro Recco: Gonzalez, Bisso (9’ D’Agostino), Becerra, Torchia (52’ Tassara), Neri; Agniel, Villagra; Cacciagrano (41’ Salsi), Giorgi, Rosa; Metaliaj (54’ Maggi), Vallarino, Rapone (60’ Casareto), Noto, Tenga (52’ Cafaro). A disposizione: Cafaro, Torres, Casareto, Maggi, Salsi, D’Agostini, Tassara, Cinquemani. All.: Lisandro Villagra
Arbitro: Boarato (Rovigo)
G.d.l: Cusano (Vicenza), Baccaro (Badia Polesine).
Calciatori: Garulli (Reggio) tr. 0/1 cp. 4/5 , Agniel (Pro Recco) tr. 1/1, cp. 2/2
Note: spettatori 400 circa
Punti conquistati in classifica: Rugby Reggio 4, Pro Recco 1.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club