Semifinale Eccellenza, Mogliano lotta ma Rovigo passa 22-19

Nella prima ora il tabellino è sempre vicino, poi la meta di Rodriguez spezza la partita. Tra una settimana la sfida di ritorno

ph. Alfio Guarise

Nella gara di andata della seconda semifinale Rovigo espugna il Quaggia con il risultato di 22-19. Nel primo tempo partita intensa ma che non decolla, nella ripresa Rodriguez segna su intercetto nel momento migliore di Mogliano e mette la partita nelle mani rossoblu, la meta finale di Candiago permette a Mogliano di trovare il punto di bonus difensivo.

 

Le prime occasioni del match sono sul piede di Onori ma l’apertura di casa, impreciso per tutto il primo tempo, fallisce. Chi invece non sbaglia è Basson, che porta avanti Rovigo. Al minuto ’19 la prima meta del match con Galon. Il vantaggio dei padroni di casa dura poco: tre calci di Basson fissano il punteggio sul 12-8 Rovigo (per Mogliano un calcio di Padovani), con cui si chiudono i primi quaranta. Da segnalare in chiusura di tempo il doppio giallo contro Rovigo (Frati per placcaggio alto e Ruffolo). In avvio di ripresa Rovigo tiene l’ovale per far scorrere i minuti e ristabilire indenne la parità numerica. Nella ripresa sono di nuovo le piazzole a muovere il tabellino: Padovani lo fissa sull’11-12, Basson lo riaggiusta sull’11-15, prima di sbagliare i primi due calci della sua partita. Al minuto ’26 la meta di Rovigo che spezza la partita: buona percussione di Mogliano, che al momento di allargare si fa intercettare da Rodriguez che legge e sale da spia. Mogliano mette altri tre punti da punizione, all’ultimo minuto arriva la meta di Candiago non trasformata. Rovigo vince 22-19.

 

Marchiol Mogliano: Galon; Onori, Ceccato E., Bacchin, Benvenuti G.; Padovani, Endrizzi; Halvorsen, Swanepoel, Barbini Mar.; Lazzaroni, Bocchi; Ravalle, Costa-Repetto, Ceccato An. (cap)

a disposizione: Gianesini, Ferrari, Appiah, Maso, Candiago Edoardo (v.Cap.), Lucchese,  Cornwell, Boni

all. Properzi

Vea-FemiCZ Rovigo: Basson, Bortolussi, Bergamasco/Van Niekerk, McCann, Ngawini, Rodriguez, Frati, De Marchi, Lubian E., Ruffolo, Boggiani, Montauriol, Roan, Mahoney (cap), Quaglio.

a disposizione: Manghi, Borsi, Pozzi, Maran, Folla, Fratini, Van Niekerk/Menon, Ragusi

all. De Rossi A./Frati F.

arb. Liperini (Livorno)

g.d.l. Rizzo (Piacenza), Bertelli (Brescia)

quarto uomo: Pulpo (Brescia)

TMO: Pennè (Milano)

Precedenti in stagione regolare

Vea-FemiCZ Rovigo v Marchiol Mogliano 26-5, V giornata

Marchiol Mogliano v Vea-FemiCZ Rovigo 17-24, XVI giornata

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Top 12: da San Donà dubbi sulla partecipazione al massimo campionato

Il presidente Marusso: "Se la domanda è quale campionato giocherà la prima squadra, con la massima serenità rispondo che al momento non lo sappiamo"...

13 Luglio 2020 News
item-thumbnail

Il Petrarca ammaina un’altra bandiera: Alberto Saccardo saluta Padova

La prossima stagione giocherà tra le fila della Rangers Rugby Vicenza

12 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12, Mogliano pesca dai vicini: ecco Derbyshire e Ceccato

Due firme d'esperienza per i biancoblu, entrambe provenienti dal San Donà

11 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Mogliano Rugby ingaggia un nazionale uruguagio

Franco Lamanna giocherà con i veneti nel prossimo Top12. Due mondiali coi Los Teros alle spalle, è un placcatore spietato

10 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Umberto Casellato: “Rovigo vuole vincere tutto nella prossima stagione”

L'allenatore dei rossoblù si dimostra estremamente fiducioso delle possibilità della squadra. Tanti giovani in rampa di lancio e pronti a fare la diff...

10 Luglio 2020 Campionati Italiani / TOP12