La Reno si aggiudica il derby di Natale

Dopo un primo tempo combattuto, con due lampi ad inizio ripresa la Reno batte il Bologna

Al fischio finale dell’ arbitro gli spalti gialloblu del campo Barca esplodono in cori liberatori.Ora finalmentela Renopuò festeggiare. Ha vinto con pieno merito un derby combattuto e alla fine del girone di andata e sola in testa alla classifica, imbattuta, a punteggio pieno e a 6 lunghezze dalla seconda.

L’incontro è iniziato ben prima delle 14 e30, incittà da una settimana fervevano i preparativi; grazie ad una giornata non fredda già all’ una la gente ha cominciato prendere posto, striscioni, bandiere, birre di scorta; al via il colpo d’occhio era stupendo con 400 persone a tifare per la propria squadra. Già  dai primi minuti si capisce che questa non potrà essere una partita come le altre.La Renoé  più nervosa del solito commette molti più falli al 4 minuto il Bologna può approffitare ma Crescenzo sbaglia una punizione da buona posizione.La Renoprova  ad imbastire azioni con i trequarti, finalmente al 12mo Natale con una pregevole percussione riesce ad aprire la difesa rossoblu, ruck  sulla linea delle 10 palla a Nicola Sacchetti che finta, inganna gli avversari e con un repentino cambio di marcia taglia la difesa in due e va a depositare la palla tra i pali. Il Bologna non molla; sporca le azioni dei gialloblu e anche in dieci per una espulsione, argina  al meglio le azioni della Reno é pian piano guadagna campo. Al 35mo da una ennesima punizione rimessa da touche  sulle 5, il Bologna passa grazie ad una azione di Gregnanin e pareggia l’incontro.La Renoinvece di abbattersi reagisce  subito. Si guadagna una punizione  che però sbaglia; sulla rimessa del Bologna, riconquista  il pallone e dopo due o tre fasi riesce ad innescare la sua cavalleria leggera e al 39mo segna con Filicori . Il primo  tempo si chiude sul12 a7 , la partita appare ancora aperta.

La Renoperò rientra in campo con uno spirito nuovo; calcio il pallone profondo e avanza minacciosa con tutti  i suoi uomini mettendo pressione ai rossoblu che sbagliano, Venturi ne approfitta e su pallone libero in area schiaccia in meta, Nicola Sacchetti trasforma . Calcio del  Bologna,la Renoprende il pallone sulle sue 22 e comincia ad inanellare una serie di azioni su tutto il fronte d’attacco, il Bologna si difende come può, palla di nuovo a Nicola Sacchetti che con un calcetto profondo mette in moto suo fratello Francesco che elude un avversario e va a meta  sulla bandierina. Reno 24 – Bologna7. In4 minuti i gialloblu mettono a ok gli ospiti di fatto conquistano qui il derby. Il Bologna prova a reagire, al 15mo eccorcia le distanze con una punizione di Crescenzo ma è solo un fuoco di paglia, al 20mo Venturi corona la sua ottima prestazione con la seconda meta dopo una splendida galoppata sulla sinistra del campo che di fatto chiude  l’incontro. Nei venti minuti finali prova a reagire ma più di tanto non può fare mentre i ragazzi di Capone  mancano di poco la sesta segnatura.

Al fischio finale inizia la festa; il Bologna ha provato a mettere in difficoltà la Renocon una partita tosta ed intelligente ma quest’anno  gli uomini di Fava e Venturi hanno acquisito una mentalità  vincente e hanno una solo obiettivo, riconquistare la serie B.

 

Formazione Reno Bologna:15 F. Sacchetti, 14  Natale, 13 Venturi, 12 Vagheggini , 11 Filicori, 10 N. Sacchetti, 9 Furetti , 8 Graziosi, 7  Vedrani, 6 Scafidi  ,5 Dall’ Omo , 4 Ruggeri, 3 Boarelli  , 2 Murgulet, 1 Bertuzzi – 16 Pizza  , 17 Luzi , 18 Frezzati , 19 Balboni , 20 Bettini ,  21 Cavedale, 22 Vallone  .

 

Formazione Bologna 1928: 15 Soavi, 14  Meletti, 13 Di Paolo, 20 Cresenzo , 11 Valzano, 10 Gregnanin, 9 Scorzoni , 8 Di Comite, 7  Thomas,6 F. Macchione  ,5 Ferretti , 4 Montanino, 3 Tosatto , 2 Cammarano, 1 Sandri – 16 Boubert, 23 E.Macchione , 18 Magallanes , 19 Bertato, 22 Femiano ,  21 Nipoti, 13 Merlino  .

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club