Rugby Parma: Vittoria con bonus per l’under 18 a Piacenza

Arriva la decima vittoria consecutiva per l’under 14 gialloblu

Nonostante le tante defezioni dovute ad infortuni e un Lyons mai domo, i gialloblu di Piovan e Berardo riescono con un ottimo secondo tempo a fare bottino pieno a Piacenza.

La Rugby Parma parte subito con il piede giusto: Pelagatti trova il varco giusto aggirando la difesa e scarica a Costa che segna la meta del vantaggio. I Lyons reagiscono e al 17′ pareggiano i conti. Il gioco stenta a decollare e il punteggio non si sblocca fino al 30′ quando Rollo finalizza una bella giocata da touche in prima fase, ma i tutti neri non ci stanno e vanno di nuovo a segno dopo una mischia ordinata, chiudendo la prima frazione di gioco in pareggio (10-10).

Nel secondo tempo i gialloblu si sbloccano, mentre i padroni di casa cominciano a perdere consistenza. Al 5′ una palla di recupero viene giocata dai trequarti con Gasparri che, con un bell’offload, lancia Racca oltre la linea. Al 9′ ancora Racca trova un varco oltre la linea del vantaggio e scarica su Ferrari che segna. Nemmeno l’inferiorità numerica per un cartellino giallo riesce a smorzare la spinta degli ospiti che difendono bene il vantaggio e, anzi, con un bel carrettino nato da una touche ai 5 metri, vanno a segno con Aulita. Sull’ultima azione, Gelati, alla prima meta in under 18, deposita la palla ricevuta da Ghidini autore di un break sulla sinistra, chiudendo così la partita  sul 10-36.

“Tutta la squadra quando è concentrata dimostra il proprio valore e la propria compattezza – hanno dichiarato i tecnici a fine incontro – Da sottolineare le prestazioni di Giovanni Rollo, incisivo in attacco e determinato in difesa e dei ‘baby’ Gelati (autore di una splendida meta), Ghidini e Bondioli. Complimenti anche a Pietro Tamburoni all’esordio assoluto in maglia gialloblu”.

Cinque i punti da aggiungere alla classifica che vede ora Rebecchi e compagni al terzo posta a quattro lunghezze dalla capolista Livorno e a tre da Noceto, in attesa del derby contro l’Amatori di domenica prossima al Banchini.

MAN OF THE MATCH: Giovanni Rollo (estremo)

RUGBY PARMA: Rollo (32′ st Tamburoni), Pelagatti, Gasparri, Racca ( 32′ st Calcagno), Costa, Rebecchi, Iemmi, Mottini I., Ferrari, Aulita (25′ st Ghidini), Patti, (20′ st  Bondioli), Jimenez, Di Summa (25′ st Gelati), Mazza.

MARCATORI:
1° T: 
2′ mt Costa nt, 17′ mt Lyons nt, 30′ mt Rollo nt, 32′ mt Lyons nt
2° T: 5′ mt Racca nt, 9′ mt Ferrari tr Rebecchi, 22′ mt Aulita tr Rebecchi, 35′ mt Gelati tr Rebecchi

 

Decima vittoria al termine di una partita non spettacolare per i ragazzi di Marchi e Dalmonech che sul campo Gigi Savoia di Piacenza faticano per portare a casa il successo con i pari età dei Lyons, squadra molto affiatata sia sul piano fisico che tecnico.

Nella prima frazione di gioco i gialloblu peccano un po’ di egoismo e subiscono la lotta con gli avversari sui punti d’incontro e nelle fasi statiche. Sono infatti i padroni di casa ad andare in vantaggio a metà del tempo con un’azione che impegna molti avversari su un punto incontro e che viene portata a segno spostando al largo il pallone. I gialloblu reagiscono immediatamente e, grazie a due progressioni individuali di Maggiani, prima da un calcio di punizione e successivamente su un punto incontro, riescono a concludere il primo tempo in vantaggio.

Il secondo tempo si apre finalmente con una bella azione corale dei parmigiani che portano in meta Bonserio al primo minuto. Immediata la risposta dei padroni di casa che vanno in meta al 7′. E’ di nuovo Bonserio, con un’azione individuale di spicco, a riuscire con un calcio alto ad andare oltre la prima linea difensiva, anticipare l’estremo avversario e schiacciare l’ovale in mezzo ai pali allungando ancora il punteggio. Successivamente è invece Cageggi, con un calcio di punizione battuto rapidamente e sfruttando un varco nella difesa avversaria, ad andare a chiudere le marcature gialloblu. Nel finale, complici la stanchezza e alcuni errori individuali, gli avversari riescono ad accorciare le distanze ma la partita termina sul 15-27 per la Rugby Parma.

Da sottolineare le buone prove dei giovani Balestrieri e Maggiani, protagonisti di molti spunti interessanti sia in fase d’attacco che di difesa e un elogio in particolare a Ischimji, spostato nel ruolo di tallonatore e dimostratosi all’altezza sia in gioco aperto che nelle fasi statiche.

Pur non mostrando un gioco efficace come quello dei primi appuntamenti, l’under 14 arriva così alla decima vittoria consecutiva e chiude il 2013 imbattuta. In attesa degli appuntamenti del nuovo anno, la squadra continua gli allenamenti della settimana per poi concedersi un po’ di meritato riposo con le vacanze natalizie.

RUGBY PARMA JUMIOR: Bonserio, Sacchetto, Maggiani, Cageggi (cap.), Villani S., Balestrieri, Bianconcini, Massolo, Zanichelli, Tognetti, Giana, Colacino, Ischimji, Cerga, Braglia, Pattacini, Niro, Coloretti, Zurlini.

MARCATORI:
1° T:
 14’ mt Lyons nt, 18′ mt Maggiani nt, 25’ mt Maggiani nt
2° T: 1’ mt Bonserio nt, 7’ mt Lyons nt, 13’ mt Bonserio tr. Maggiani, 16’ mt Cageggi nt, 23’ mt Lyons nt

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 maggio 2015 Club