Udine, nulla da fare contro l’Aquila

Al Rugby Stadium finisce 13-34 con gli aquilani che marcano 6 mete e conquistano così il primo posto in classifica

La squadra di casa, nonostante il risultato finale, ha espresso un buon gioco ritrovando la mentalità giusta mancata nelle partite precedenti. Coach Teghini, a fine partita afferma:

“Ci siamo ritrovati dal punto di vista mentale. Oggi abbiamo affrontato una squadra molto forte e abile, abbiamo perso, ma l’importante è stato ritrovare l’approccio mentale giusto e dobbiamo continuare così. Ogni domenica da adesso diventa una battaglia, l’obbiettivo è fare più punti possibile, anche se sarà molto dura. Siamo stati particolarmente sfortunati: abbiamo perso Harris per un infortunio (rottura della clavicola per il sudafricano) e Scalettaris sul finale. Tutto ciò no ci aiuta e loro vanno ad aggiungersi alla nostra lunga lista di infortunati. Speriamo di recuperare qualcuno durante la prossima settimana, sennò diventa veramente dura”.

“Possiamo essere soddisfatti perché abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissati alla vigilia dell’incontro: ottenere un’altra vittoria in trasferta. Ancora una volta ringrazio il gruppo, XV iniziale più gli uomini a diposizione, perché hanno dato tutti il massimo, contribuendo ciascuno alla vittoria. Contrariamente alla trasferta di Verona, finita poi in parità, oggi abbiamo giocato con intensità fin dal primo minuto e questo ci ha permesso di ottenere anche il bonus. Siamo riusciti ad impostare il nostro gioco, dominando sia nelle fasi statiche che di conquista, riuscendo ad esprimere un efficace gioco corale: è stata una buona partita” – il commento a caldo del tecnico Raineri, al termine dell’incontro.

 

RUGBY UDINE 1928 vs L’AQUILA RUGBY risultato finale:13 –  34(mete1-6)  0-5 punti; primo tempo:6-17 (mete: 0-2)

Serenissima Rugby Udine 1928:

Lentini (22^ Barella), Scalettaris (35^st Rigutti) ,Marconato, Lo Schiavo, D’Anna, Zorzi, Bottosso, Harris (30^ Sabot), Di Pietro, Lorenzon, Giacomini, Montani(14^st Avoledo) ,Wachsmann (30^st Taddio) , Corbanese (26^st Venier), Montorfano (25^st Mezzavilla).

Allenatore: Teghini

L’Aquila Rugby:

Biasuzzi, Varani, Castle Steven (25^st Mattoccia), Lorenzetti, Palmisano, Matzeu (25^st Forte), Speranza (20^st Michel), Zaffiri, Ceccarelli(17^st Davis), Gorla, Cialone (19^st Fiore), Flammini, Brancolini, Brandolini(16^st Iovenitti), Cocchiaro (16^st Rettagliata), Breglia (23^st Di Roberto).

Allenatore: Raineri

 

Arbitro: Boaretto (RO)

Marcatori:  Primo Tempo:2^CP Zorzi (3-0), 17^ CP Biasuzzi (3-3),24^ MT Varani Tr Biasuzzi (3-10), 30^ CP Zorzi,(6-10), 34^ MT Palmisano tr Biasuzzi (6-17)

Secondo Tempo: 12^ MT Flamini (6-22), 20^ MT Zaffiri (6-27), 38^ MT Gorla Tr Biasuzzi (6-34), 40^ MT Taddio tr Zorzi(13-34)

 

Cartellini gialli: 20^st Wachsmann, 38^ Mattocia

 

Punti conquistati in classifica: Rugby Udine 0  L’Aquila 5

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Una giovane atleta della Partenope Rugby scelta come mascotte di Land Rover Italia alla RWC 2015

Giusy Ambrosio il prossimo 4 ottobre volerà a Londra per assistere a Italia-Irlanda

6 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

A scuola di rugby e di valori con un maestro d’eccezione: Diego Dominguez

Concluso il Gruppo Mediobanca Rugby Camp, lunedì inizia il Diego Dominguez Rugby Camp

4 Luglio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: Domenica 21 a Roma seconda tappa del torneo Under 12

Dopo il successo di Padova nuovo appuntamento sul campo della Capitolina

16 Giugno 2015 Club
item-thumbnail

ASD Rugby Sambuceto 2008 cerca tecnici per la stagione 2015/2016

La società abruzzese attende candidature

28 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Land Rover Cup: domenica a Padova in campo le under-12 venete

Si replica domenica 21 giugno a Roma alla Capitolina

27 Maggio 2015 Club
item-thumbnail

Torneo old Maledetti Toscani: scendono in campo agonismo e goliardia

Appuntamento sabato 16 allo stadio Chersoni di Iolo

12 Maggio 2015 Club