La Nazionale si sposta verso Cremona. E le isole Fiji si avvicinano

Una domenica di pieno recupero e sedute di massaggi per gli Azzurri. Oggi allenamento a porte aperte

ph. Sebastiano Pessina

Smaltita la delusione per la sconfitta con l’Australia, l’Italia volta pagina e pensa già alle isole Fiji, prossimo avversario nel Novembre mondiale azzurro. Parisse e compagni hanno raggiunto Cremona, dove Castrogiovanni, Bortolami e Pavanello sono stati sottoposto ad ecografia direttamente in hotel. Le loro condizioni, comunque, non destano preoccupazione, come potete leggere direttamente dal comunicato Fir.

 

Primo allenamento verso il Cariparma Test Match contro Fiji di sabato allo “Zini” di Cremona, questa mattina al centro sportivo “San Zeno”, per gli Azzurri di Brunel: a lavorare sul campo ventotto dei trenta convocati, con Marco Bortolami e capitan Sergio Parisse che hanno svolto una seduta differenziata ma per i quali, già da domani, è previsto il rientro nel gruppo.

All’allenamento ha assistito anche il Consigliere comunale con delega allo sport, Marcello Ventura, che già ieri sera aveva dato il benvenuto in città alla Nazionale proveniente da Torino. 

“Cremona è una città che si affaccia per la prima volta sul grande rugby internazionale – ha detto il Manager dell’Italia Luigi Troiani incontrando la stampa nel pomeriggio – ma già oggi abbiamo trovato un bel pubblico ad accoglierci per il primo allenamento settimanale. I Cariparma Test Match sono uno strumento importante di promozione del nostro sport sul territorio, per noi è sempre piacevole essere impegnati in prima persona nella divulgazione del rugby anche in quelle piazze dove la palla ovale è in fase di espansione”.

L’ex estremo aquilano dell’Italia non ha nascosto la delusione dopo il rovescio torinese con l’Australia: “C’è sicuramente voglia di reagire dopo la partita di sabato scorso, contro l’Australia non ci siamo espressi su quei livelli che abbiamo raggiunto in passato ed i nostri errori sono stati pagati a caro prezzo, come è normale che accada sulla scena internazionale”.

In serata è prevista la visita alla Squadra Nazionale del Presidente Alfredo Gavazzi.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Italia, la formazione per l’esordio contro la Namibia

Conor O'Shea fa un po' di turnover e lascia in panchina Polledri e Minozzi. 17 su 23 saranno all'esordio in un Mondiale

20 Settembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Luca Bigi: “Vogliamo imporre il nostro gioco”

Il tallonatore azzurro, probabile titolare con la Namibia, ha parlato della sfida che attende l'Italia

19 Settembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, il pragmatismo di capitan Parisse: “Il nostro primo obiettivo si chiama Namibia”

A meno di una settimana dall'esordio iridato, il leader azzurro stringe il focus sui primi avversari da affrontare

16 Settembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: Italia, il punto della situazione da Sugadaira

Le parole di Minozzi, Ghiraldini (che sta recuperando) e Tebaldi, a nove giorni dall'esordio mondiale. Gli azzurri intanto si sono spostati a Osaka

14 Settembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Nuovi dettagli sull’addio di O’Shea alla panchina dell’Italrugby

Dopo la notizia dell'avvicendamento tra il tecnico irlandese e Rob Howley emergono nuovi particolari

12 Settembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Guglielmo Palazzani: “Abbiamo ricevuto una grande accoglienza in Giappone”

Il mediano di mischia azzurro ha parlato dell'ambientamento in terra nipponica e dell'imminente gara contro la Namibia

10 Settembre 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale