Eccellenza: le Fiamme Oro fermano il Petrarca, Prato espugna Mogliano. Rovigo balza in testa

Niente scivoloni per Rovigo, Calvisano e San Donà, che vincono contro le ultime tre della classe

ph. Alfio Guarise

Si è disputata la sesta giornata del campionato di Eccellenza. Calvisano in casa e San Donà in trasferta si sbarazzano rispettivamente di Reggio e Capitolina, che rimangono nelle ultime due posizioni, seguite dalla Lazio che non può nulla contro Rovigo, in meta già tre volte nei primi venti minuti e ora in testa alla classifica. Il risultato più importante arriva però da Roma, dove le Fiamme Oro riescono a fermare il Petrarca, mentre il big match tra Mogliano e Prato vede i toscani espugnare il campo dei veneti.

 

Eccellenza, sesta giornata

Calvisano – Reggio:  47-13

Fiamme Oro – Petrarca:  28-15

Mogliano – Prato:  19-27

Rovigo – Lazio:  45-22

Capitolina – San Donà:  11-31

Riposo: Viadana

 

I TABELLINI
“Peroni Stadium” di Calvisano (Bs), domenica 10 Novembre ore 15.00
Campionato Eccellenza 2013-14     VI giornata
CAMMI RUGBY CALVISANO V  RUGBY REGGIO 47-13 (14-6)

 

Marcatori: 12’ m Steyn tr Griffen (7-0), 17’ m Panico tr Griffen (14-0), 21’ cp Farolini (14-3), 30’ cp Farolini (14-6), 44’ m Ferraro tr Griffen (21-6), 50’ m Appiani tr Griffen (28-6), 65’ m Mandelli tr Farolini (28-13), 67’ m Ferraro tr Griffen (35-13), 75’ m Zdrilich (40-13), 81’ m Susio tr Griffen (47-13).

 

Cammi Rugby Calvisano: Appiani, Bergamo (57’Haimona), Vilk (57’ Susio), Chiesa (59’ Frapporti), Visentin, Griffen ©, Marcello Violi, Steyn, Scanferla, Belardo (41’Zdrilich), Beccaris (57’Salvetti), Andreotti, Costanzo (40’Romano), Panico (41’Ferraro), Lovotti (61’Magli).
All.: Guidi

 

Rugby Reggio: Torlai Alessandro, Castagnoli, Canali (73’Robb), Torri (51’Bernini), Russotto, Farolini, Bricoli (71’Daupi), Mannato ©, Scalvi Filippo, Rimpelli (66’Torlai), Mandelli, Dell’Acqua (65’Delendati), Lanfredi (46’Fiume), Scalvi Giovanni, Goti (71’Fontana) .
A disp. Rizzelli
All. Ghini

 

arb. Roscini (Milano),
g.d.l. Russo, Borsetto,
quarto uomo: Pulpo
cartellini: 30’ Costanzo giallo, 37’ Dell’Acqua giallo,
Man of the match: Marcello Violi (Calvisano)
Calciatori: cp Griffen (Calvisano) 0/0, tr Griffen (Calvisano) 6/7;
cp Farolini (Reggio)  2/2, tr Farolini (Reggio) 1/1
Punti conquistati: Calvisano 5, Reggio 0
Note: cielo variabile, clima tiepido, campo in ottime condizioni, un minuto di silenzio osservato in ricordo di Valerio Magli.

 

Mogliano, Stadio “Maurizio Quaggia”
Domenica 10 novembre 2013 – ore 15,00 – 6^ Giornata
Campionato Nazionale di Eccellenza di Rugby 2013/2014
MARCHIOL MOGLIANO Vs CAVALIERI PRATO 19–27 (13-10)

Marcatori: pt.: 5′ meta Manganiello tr Browne (0-7), 14′ cp Browne (0-10), 19′ cp Cornwell (3-10), 24′ meta ravalle (8-10), 37′ meta Onori (13-10);
st.: 4′ meta boscolo tr browne (13-17), 9′ cp padovani (16-17), 13′ cp padovani (19-17), 15′ cp Browne (19-20), 27′ meta von grumbkov tr browne (19-27)

MARCHIOL MOGLIANO: Galon, Onori, Ceccato E., Bacchin, Benvenuti, Cornwell(1′ st padovani), Lucchese(23′ st endrizzi), Halvorsen, Candiago E.(Cap.), Swanepoel, Bocchi(29’st lazzaroni), Maso, Ravalle(22′ st ferrari), Gianesini(16′ st Gega), Costa-Repetto
a disp.: Gega, Ceccato A., Ferrari, Lazzaroni, Corazzi, Endrizzi, Padovani, Boni
All.: Mazzariol, Properzi

CAVALIERI PRATO: Browne, Von Grumbkow, Majstorovic, Manganiello, Souare(32′ st falsaperla), Vezzosi, Patelli (Cap.), Cicchinelli, Delnevo, Saccardo, Nifo(23′ st devodier), Boscolo(34′ st gerosa), Biancotti, Giovanchelli, Lombardi( 27′ st tenga).
a disp.: Tenga, Lupetti, Damiani, Gerosa, Zucconi, Falsaperla, Devodier, Traorè
All.: Pratichetti

arb.: Vivarini (Piove di Sacco PD)
g.d.l.: Traversi (Rovigo), Franzoi (Venezia)
quarto uomo: Crivellini (Udine)
Cartellini: 35′ pt giallo a Browne,
Man of the match: Nifo Nifo
Calciatori: browne (5/5), cornwell (1/3), padovani (2/2)
Note: giornata piovosa, terreno pesante, spettatori 700 circa, osservato un minuto di raccoglimento per la scomparsa di Renato Puggelli.
Punti conquistati: Mogliano 0 , Prato 4

 

Fiamme Oro Rugby v Petrarca Padova 28-15 (p.t. 9-10)

Marcatori: 23’ cp Menniti-Ippolito (0-3), 30’ cp Benetti (3-3), 35’ m. Favaro tr Menniti-Ippolito (3-10), 38’ cp Benetti (6-10), 40’ cp Benetti (9-10), 44’ cp Benetti (12-10), 46’ cp Benetti (15-10), 54’ cp Benetti (18-10), 64’ m Sepe tr. Benetti (25-10), 77’ m Innocenti (25-15), 80’ cp Benetti (28-15)

Fiamme Oro Rugby
Barion, Bacchetti, Sapuppo (74’ Massaro), Forcucci, Sepe, Canna, Benetti, Balsemin (79’ Moscarda), Vedrani, Zitelli (68’ Amenta), Sutto, Mammana (50’ Cazzola), Di Stefano (62’ Duca), Vicerè, Naka (62’ Cocivera).   A disposizione: Marinaro, Boarato. All.: Presutti

Petrarca Padova,  Jordaan, Bettin, Favaro (66’ Marcato), Bertetti (70’ Chillon), Innocenti, Menniti-Ippolito, Billot, Sarto, Targa, Giusti, Middleton (60’ Conforti), Tveraga, Leso (55’ Staibano, 68’ Caporello), Mercanti, Novak.  A Disposizione:, Delfino, Francescato, Mainardi.    All.: Moretti
arb. Liperini (Livorno)

 

Cartellini: gialli: 22’ Sutto (FFOO); 74’ Caporello (PD)
Calciatori: Benetti 7/9 (cp 6/6, tr 1/1, dp 0/2); Menniti-Ippolito 2/4 (cp1/2, tr 2)
Man of the match: Giuseppe Sapuppo (FFOO)
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 4; Petrarca Padova 0
Note: 400 spettatori ca., temperatura 17°, cielo coperto
Roma, “Campo dell’Unione” – Domenica 10 novembre, ore 15.00
Campionato nazionale di Eccellenza, VI giornata
UNIONE RUGBY CAPITOLINA VS RUGBY SAN DONÀ 11-31 (P.T. 6-17)

Marcatori: 6’ m. Bona, 6’ tr. Mucelli, 17’ cp. Bocchino, 24’ cp. Bocchino, 27’ cp. Mucelli, 34’ m. Birchall, 34’tr. Mucelli, 54’ m. Iovu,, 54’ tr. Mucelli, 76’ m. Flynn, 76’ tr. Dotta, 80’ m. Marsella.

Unione Rugby Capitolina: Rebecchini (72’ Falsaperla), Molaioli, Marrucci, Rota, Iacolucci (73’ Del Monaco), Bocchino, Leonardi N. (68’ Vannini), Conti (72’ Iachizzi), De Michelis, Paillette, Scoccini, Martire (75’ Frezza), Forgini (53’ Orabona), Rampa (53’ Polioni), Moriconi (68’Marsella)

Rugby San Donà: Flynn, Bona, Iovu (64’Dotta), Seno (61’Cincotto), Damo, Taumata, Mucelli (64’Rorato), Birchall, Dartora, Di Maggio (55’Pilla), Erasmus, Sala (61’ Zamparo), Filippetto (48’ Pesce), Kudin (48’Zecchin), Zamusso (48’Zamparo)

 

arb. Pennè da Lodi
g.d.l. Salvi e Meschini da L’Aquila.
Quarto uomo Valeri da Sulmona
Cartellini: 60’ giallo Moriconi (Capitolina), 63′ giallo Molaioli.
Calciatori: Bocchino (URC) 2/5 (cp 2/4, tr 0/1);  Mucelli (San Donà) 4/4 (cp 1/1, tr 3/3) Dotta 1/1 (tr. 1/1).
Note: 500 spettatori, tempo piovoso. Campo morbido e scivoloso. A fine partita estrazione lotteria di beneficenza Onlus e premio al miglior “baffo MoVember 2013”. Man of the match Flynn (San Donà).
Punti conquistati in classifica: Unione Rugby Capitolina 0, San Donà 5
Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – domenica 10 novembre, ore 15.00
Eccellenza, VI giornata
VEA-FEMICZ RUGBY ROVIGO DELTA V IMA LAZIO 45-22

Marcatori: p.t. 6′ m. Ferro tr. Basson (7-0); 7′ m. Balboni non tr. Basson (12-0); 11′ cp. Nathan (12-3); 16′ cp. Nathan (12-6); 18′ m. Ngawini tr. Basson (19-6); 20′ m. Fabiani tr. Nathan (19-13); 28′ cp. Nathan (19-16); 38′ cp. Nathan (19-19); s.t. 3′ cp. Nathan (19-22); 6′ drop Basson (22-22); 12′ cp. Basson (25-22); 19′ m. Ngawini non tr. Basson (30-22); 30′ cp. Bergamasco (33-22); 34′ m. Ragusi non tr. Bergamasco (38-22); 39′ m. Bergamasco tr. Bergamasco (45-22)

Vea-FemiCZ Rovigo: Basson; Ragusi, Menon (21′ st. Bergamasco), McCann (21′ st. Van Niekerk), Ngawini; Rodriguez, Calabrese (15′ st. Frati); Ferro, De Marchi (15′ st. Lubian E.), Folla; Montauriol, Boggiani (25′ st. Maran); Balboni (15′ st. Pozzi), Mahoney (cap) (36′ st. Gatto), Quaglio (21′ st. Borsi).  All. Frati/De Rossi

IMA Lazio: Sepe F.; Bruno (36′ st. Romagnoli), Gerber, Nathan,Tartaglia; Bruni, Giangrande; Filippucci (36′ st. Gentile), Ventricelli (30′ st. Vannozzi), Riccioli; Civetta, Nitoglia M. (23′ st. Colabianchi); Pepoli (30′ st. Dionisi), Fabiani (cap) (36′ st. Datola), Pietrosanti (23′ st. Grassotti). A disposizione: Lo Sasso.   All. Mazzi
arb. Rizzo (Ferrara)
g.d.l. Righetti (Verona), Valbusa (Treviso)
quarto uomo: Sibillin (Treviso)
Cartellini: 38′ pt. giallo Boggiani (Rovigo); 41′ st. giallo Grassotti (Lazio); 43′ st. rosso Montauriol (Rovigo); 43′ st. rosso Colabianchi (Lazio).
Man of the match: Billy Ngawini (Rovigo)
Calciatori: Basson 4/6 (Rovigo); Bergamasco 2/3 (Rovigo); Nathan 6/7 (Lazio)
Note: giornata piovosa, campo in discrete condizioni. Spettatori 1300 circa.
Punti conquistati in classifica: Vea Femi-CZ Rugby Rovigo Delta 5; IMA Lazio 0

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: arriva un’altra novità in mischia per Rovigo

I Bersaglieri hanno formalizzato un nuovo acquisto ex-Zebre per la prossima stagione

20 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rugbymercato: si muovono Petrarca, Lazio e Vicenza

Una seconda linea argentina, una terza linea e un pilone tutti provenienti dalla Serie A italiana

19 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Petrarca Rugby: i veneti rinforzano la trequarti

I campioni d'Italia ritrovano un giocatore che aveva già fatto parte del roster padovano

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: arriva una nuova seconda linea a Viadana

Primo acquisto dei vice-campioni d'Italia

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite maschile, Rovigo aggiunge un pezzo importante al pack

Un giovane tallonatore ex Italia under 20 alla corte di Davide Giazzon

18 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Petrarca: nel mirino un pilone azzurro del Benetton

I campioni d'Italia sono vicini a un importante rinforzo in prima linea

17 Luglio 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite