Championship, gli All Blacks faticano ma l’Argentina è domata (28-13)

Tanti errori hanno condizionato il gioco di entrambe le squadre. Per la Nuova Zelanda due mete di Aaron Smith

ph. Enrique Marcarian/Action Images

La Nuova Zelanda prevale sull’Argentina al termine di una partita condizionata dalla forte pioggia, che ha causato numerosi errori non forzati che non hanno permesso alle manovre di decollare.

L’Argentina parte forte e dopo pochi minuti marca: in avanti suicida di Saili, autore poi di una buona prestazione, nei suoi 22, i Pumas trasmettono bene fino a Leguizamon che schiaccia indisturbato. Gli argentini sono indisciplinati ma Carter fa uno su tre. Gli All Blacks dopo il primo quarto di gare decidono di accelerare e gli uomini di Phelan subiscono: dopo il cartellino giallo a Guinazu è Aaron Smith a schiacciare due volte, la prima dopo che Read da una maul gli serve il più facile degli offload, la seconda pochi minuti più tardi dopo un calcio insidioso di Ben Smith su cui due argentini non riescono a intervenire. Un calcio di Sanchez riporta gli ospiti sotto break, e il primo tempo si chiude sul 15-10 All Blacks. Un primo tempo in cui al merito dell’Argentina per aver difeso in modo ordinato va aggiunto il demerito degli All Blacks, che in alcune occasioni sono apparsi troppo frenetici sprecando buoni palloni. Nella ripresa la forte pioggia rompe spesso il gioco e la partita vive più di fiammate che di continuità. I padroni di casa ripartono comunque meglio e sul piede avanzante: prima un calcio di Carter, poi meta di Savea dopo buco profondo di Read e allargamento al largo molto ben eseguito dalla linea dei tutti neri. Il tabellino si muove poi un’altra sola volta, al minuto ’75, con un calcio di Barrett che fissa il punteggio sul 28-13 finale. Da segnalare a metà della ripresa l’uscita dal campo di McCaw zoppicante.

 

Nuova Zelanda: 15 Israel Dagg, 14 Ben Smith, 13 Conrad Smith, 12 Francis Saili, 11 Julian Savea, 10 Dan Carter, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (captain), 6 Steven Luatua, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Charlie Faumuina, 2 Andrew Hore, 1 Tony Woodcock.
Riserve: 16 Dane Coles, 17 Wyatt Crockett, 18 Ben Franks, 19 Jeremy Thrush, 20 Sam Cane, 21 Tawera Kerr Barlow, 22 Beauden Barrett, 23 Charles Piutau.

Marcatori Nuova Zelanda:

Mete: Aaron Smith(24, 26), Savea (53)
Conversioni: Carter (26, 53)
Punizioni: Carter (9, 50), Barrett (75)

 

Argentina: 15 Juan Martin Hernandez, 14 Gonzalo Camacho, 13 Marcelo Bosch, 12 Santiago Fernandez, 11 Horacio Agulla, 10 Nicolas Sanchez, 9 Martin Landajo, 8 Juan Manuel Leguizamon, 7 Pablo Matera, 6 Juan Martin Fernandez Lobbe (capt), 5 Julio Farias Cabello, 4 Manuel Carizza, 3 Juan Figallo, 2 Eusebio Guinazu, 1 Marcos Ayerza.
Riserve: 16 Agustin Creevy, 17 Nahuel Lobo, 18 Juan Pablo Orlandi, 19 Mariano Galarza, 20 Benjamin Macome, 21 Tomas Cubelli, 22 Felipe Contepomi, 23 Lucas Gonzalez Amorosino.

Marcatori Argentina:

Mete: Leguizamon (4)
Conversioni: Sanchez (4)
Punizioni: Sanchez (30, 52)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Australia: Sekope Kepu ha annunciato il ritiro dal rugby internazionale

Il pilone destro, che si trasferirà in Inghilterra dopo il Mondiale, ha collezionato 101 presenze finora con i Wallabies

2 Settembre 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

In Australia si discute sul futuro della regola riguardante i giocatori “Overseas”

La Federazione vorrebbe valutare qualche possibile modifica al provvedimento

27 Agosto 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Le accuse contro Eben Etzebeth

Che avrebbe aggredito e insultato in modo razzista un senzatetto. Il giocatore ha già smentito e al momento non ci sono altri sviluppi

26 Agosto 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

PSDT: come convincere Rassie Erasmus in due allenamenti

Pieter-Steph Du Toit era un oggetto misterioso, oggi uno dei migliori flanker al mondo

14 Agosto 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

All Blacks: Scott Barrett squalificato per tre settimane

I giudici hanno ridotto del 50% la squalifica prevista dal regolamento

13 Agosto 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Laboratorio Rugby Championship – Atto finale

Le indicazioni che ha dato l'ultima giornata del torneo in ottica Rugby World Cup

12 Agosto 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship