Benetti tra le Zebre: l’MVP d’Eccellenza invitato bianconero

Il mediano di mischia delle Fiamme Oro è stato aggregato alla franchigia per l’intero periodo preseason

La franchigia federale ha iniziato la preparazione per la stagione 2013/2014. Tra i ranghi ridotti agli ordini di coach Cavinato – mancano tutti i nazionali e Brendan Leonard – spicca la presenza di Nicola Benetti: il mediano di mischia delle Fiamme Oro è stato invitato a prendere parte al primo mese e mezzo abbondante di allenamenti, trasferta francese agostana compresa. Uno spazio che doveva essere occupato da Marcello Violi, ex Crociati e recentemente trasferitosi a Calvisano, che sarà permit player nella prossima stagione ma che il club bresciano ha voluto tenere un po’ a riposo dopo il Junior World Trophy giocato e vinto in Cile con la maglia della nazionale U20.
Il comunicato delle Fiamme Oro:

 

È iniziata in anticipo la stagione 2013/2014 per Nicola Benetti. Infatti, il mediano di mischia delle Fiamme Oro Rugby è stato invitato dalla franchigia federale delle Zebre, insieme ad altri giocatori provenienti dall’Eccellenza, per la prima fase della preparazione al prossimo campionato di Pro 12.

Benetti, eletto dal pubblico miglior giocatore dell’Eccellenza 2012/2013 e secondo classificato tra i marcatori del torneo (con 229 punti segnati sui 414 totali della squadra), è già a Parma, a disposizione dei tecnici Andrea Cavinato, Umberto Casellato e Vincenzo Troiani, per uno stage di allenamento in vista della serie di amichevoli che i bianconeri giocheranno in Francia contro team che militano in ProD2, seconda divisione transalpina (27 luglio Aurillac, 3 agosto Béziers e 9 agosto Tarbes).

“Questa chiamata – ha detto il mediano cremisi – è il coronamento di una stagione per me eccezionale e ricca di soddisfazioni. Cercherò di fare, come sempre, del mio meglio e, se possibile, ancora di più perché qui il livello è sicuramente superiore al campionato in cui milito con la mia squadra. Ho quasi 30 anni, ma non penso di essere in ritardo per affrontare questa avventura, anzi sono contento di esserci arrivato in questo momento della mia carriera perché ritengo di essere molto migliorato tecnicamente e, soprattutto, a livello mentale. Voglio ringraziare la dirigenza delle Fiamme Oro Rugby, primo tra tutti il presidente Armando Forgione, e lo staff per avermi permesso di vivere questa magnifica esperienza, che spero porterà i suoi frutti”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

OnRugby relive: Zebre v Ulster, Pro14 2017/18

Alle 15.00 appuntamento con la storia dei ducali: a Parma arriva Ulster in formazione-tipo, lo spettacolo è garantito

24 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Biondi: “I giocatori saranno pronti a pieno regime per la fine di settembre”

Il preparatore atletico dei multicolor ha fatto il punto della situazione dopo la prima settimana di lavoro

23 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Maxime Mbandà “Ho provato sensazioni mai immaginate prima”

Il flanker delle Zebre e della Nazionale racconta la sua lunga esperienza con la Croce Gialla di Parma

21 Maggio 2020 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Zebre e Benetton: il punto sugli allenamenti del mese di maggio

Le due franchigie italiane proseguono nei loro programmi individualizzati

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Mattia Bellini è pronto alla ripartenza, più maturo e forte che mai

Abbiamo parlato con l'ala azzurra, rigenerata dalla pausa fozata

19 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

OnRugby relive: Southern Kings v Zebre, Pro14 ’17/’18

Rivivi il primo successo di una franchigia italiana in Sudafrica

17 Maggio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby