Super Rugby: i Cheetahs irrompono in zona play-off

I sudafricani battono i Kings e ora sono sesti. I Crusaders battono a fatica i Rebels

La giornata numero 11 del massimo torneo per club dell’emisfero sud è quella che registra il primo allungamento vero della classifica. Ma andiamo con ordine.
Il turno inizia con la vittoria esterna degli Stormers in casa degli Hurricanes, un 16-18 che consente alla franchigia di Cape Town di agganciare in classifica proprio i neozelandesi. Ai Blues di John Kirwan non basta la meta di Willison – l’unica della gara – per battere i Reds: a Brisbane il piede di Quade Cooper regala la vittoria agli australiani per 12 a 11 in una gara che ha visto il tabellone smuoversi quasi esclusivamente nella prima frazione, solo tre punti nel secondo tempo ma sono quelli decisivi.
A tenere alta la bandiera della terra dei maori ci pensano i Chiefs che sconfiggono al termine di una bella partita gli Sharks 37 a 29. Padroni di casa che partono forte (già 24 a 0 al minuto 17), poi veemente reazione dei sudafricani che già alla fine del primo tempo sono di nuovo in scia ma il solco scavato è troppo profondo.
Nessun problema per i Brumbies che con sei mete sotterrano Western Force 41 a 7 e con un Lealiifano sempre più protagonista. I Waratahs segnano tre mete a Pretoria contro le due dei Bulls ma a vincere sono i padroni di casa che possono contare anche su uno Steyn molto preciso al piede, 30 a 19 il risultato finale. Netta vittoria, più di quanto non dica il risultato (26-12) è anche quella dei Cheetahs sui Southern Kings con la franchigia di Port Elizabeth che evita l’affondamento solo con i calci di Catrakilis.
Vittoria faticosa infine dei Crusaders sui Rebels: dopo aver chiuso il primo tempo sul 18 a 11 la squadra di Christchurch subisce la rimonta australiana guidata da James O’Connor, con Merlbourne che si porta sul 21-26. Poi Tom Taylor a colpi di calci di punizione fissa il risultato finale sul 30 a 26 per i neozelandesi.
Brumbies, Chiefs e Bulls guidano sempre le rispettive conference, chi fa il prepotente ingresso in zona playoff sono i Cheetahs, poi è bagarre con tante squadre raccolte in una manciata di punti.

 

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Dopo la Coppa del Mondo si chiuderà l'avventura internazionale del mediano d'apertura, che ha già firmato con Tokyo

26 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Sette squadre da 6 paesi diversi, dentro anche una franchigia statunitense

24 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific 2023: i roster completi di tutte le squadre neozelandesi

Blues, Chiefs, Hurricanes, Crusaders e Highlanders mettono nel mirino la prossima stagione

26 Ottobre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: ecco il calendario 2023 con tante novità

Si parte il 24 febbraio con una stagione densa di appuntamenti. Per la prima volta il torneo sbarcherà a Samoa, con ben sei partite nelle Fiji

26 Settembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Monty Ioane è un nuovo giocatore dei Melbourne Rebels

L'ex ala del Benetton diventa un nuovo giocatore della franchigia del Victoria che partecipa al Super Rugby. Ecco le sue parole

12 Settembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nemani Nadolo lascerà l’Europa per tornare in Australia

Dopo sei stagioni consecutive tra Francia e Inghilterra, l'ala figiana ripartirà dal Super Rugby per ragioni familiari

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Super Rugby