Sei Nazioni femminile: si va verso una (brutta) rivoluzione?

Due tier con due diversi sistemi e con un numero diverso di partite. Con l’Italia che alla fine giocherebbe soltanto due partite…

ph. Sebastiano Pessina

A dare la notizia è stato Scrumqueens.com, probabilmente il sito più informato sul mondo ovale femminile: nelle scorse settimane ci sarebbero stati diversi incontri preparatori ad aprile i membri del board internazionale voteranno quella che si prospetta una vera e propria rivoluzione per il torneo delle ragazze. Una brutta rivoluzione. In pratica verrebbero istituzionalizzate due Tier: nella prima Inghilterra, Francia e Irlanda, nela seconda Galles, Scozia e Italia. La prima giocherebbe un torneo con gare di andata/ritorno, la seconda invece giocherebbe con il sistema attuale e cioè con gara secca alternando un anno con l’altro la sede delle partita. Va da sé che le tre squadre della Tier 2, e quindi anche l’Italia, giocherebbero solo due gare. 
I motivi di questa rivoluzione? Pare i costi e la crescita esponenziale del Seven. Però non sembrano essere motivi sostanziali…
Da registrare la presa di posizione negativa anche da parte della federazione francese. OnRugby ha contattato Maria Cristina Tonna, responsabile per la FIR del rugby femminile, che però non ha rilasciato dichiarazioni ufficiali in attesa di ulteriori approfondimenti sulla questione.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: le convocate dell’Italia femminile

Trenta atlete chiamate da Di Giandomenico: "Un mix fra atlete giovani ed esperte"

15 Gennaio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Veronica Madia è pronta al rientro e vede il Sei Nazioni 2020

Dopo tre mesi di stop per un problema alla caviglia, l'apertura di Colorno dovrebbe tornare in campo domenica a Ferrara

9 Gennaio 2020 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia Femminile: Andrea Di Giandomenico eletto “Coach of the Year” da Scrumqueens

Al ct dell'Italia arriva questo riconoscimento dall'autorevole

31 Dicembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: le convocate per il primo raduno del 2020

Andrea Di Giandomenico ha selezionato 28 atlete per il ritiro ducale dal 3 al 6 gennaio

19 Dicembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile, verso un lungo 2020: intervista ad Andrea Di Giandomenico

Con il CT delle azzurre abbiamo ripercorso i Test Match di novembre, dando uno sguardo anche al prossimo anno

11 Dicembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Milano Rugby Week 2020: Zebre-Munster e Italia-Scozia. Il programma del fine settimana

Le partite si giocheranno nella cornice dello stadio Mari di Legnano

10 Dicembre 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile