Zac ci ricasca e si “autosospende” dai Crusaders

Una rissa ad una festa privata, forse aveva bevuto troppo. Nel frattempo il 23enne si mette fuori rosa da solo

ph. Jason O’Brien/Action Images

Poco più di un anno fa si era presentato in un bar su una spiaggia di Rarotonga delle Isole Cook nudo, ubriaco e sanguinante. Poi aveva aggredito due turisti. Zac Guildford, giovane ala degli All Blacks campioni del mondo, era stato sospeso ma anche aiutato dalla federazione neozelandese, visto che già in pieno Mondiale aveva ammesso di avere problemi di alcolismo. Poi Zac sembrava essersi ripreso, ora però arriva una cattiva notizia: il 23enne è rimasto infatti coinvolto in una rissa in una festa privata a Christchurch nell’ultimo fine settimana. La dinamica dei fatti ancora non è chiara, forse aveva alzato troppo il gomito, ma il giocatore ha subito chiamato il coach della franchigia di Super Rugby Todd Blackadder e gli ha comunicato la sua decisione di autosospendersi con effetto immediato dalla squadra per permettere agli stessi Crusaders e alla NZRU di svolgere la loro inchiesta sull’accaduto. Il CEO della federazione, Steve Tew, non ha rilasciato dichiarazioni in merito ma si è detto “preoccupato” per l’accaduto.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

In Australia i problemi non finiscono mai

E per i Waratahs in particolare, che hanno sospeso Tolu Latu per guida in stato di ebbrezza (e per non averlo comunicato subito al club)

21 maggio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Le cose principali dalla 14esima giornata di Super Rugby

Crusaders e Hurricanes vengono stoppati, i Bulls si riscattano in trasferta. Solo una squadra vince di nuovo dopo settimana scorsa

19 maggio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: i Jaguares firmano l’impresa espugnando la tana degli Hurricanes

Gli argentini balzano momentaneamente al comando della Conference Sudafricana

17 maggio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Prosegue l’esodo sudafricano: anche Jesse Kriel va all’estero

Dopo De Jager e Pollard, anche il centro dei Bulls lascia la Rainbow Nation

16 maggio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Cosa è successo nella 13^ giornata di Super Rugby

Le solite vittorie di Crusaders e Hurricanes, la sfida Nonu-Laumape e le lamentele di Quesada. Torneo livellato verso il basso?

13 maggio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby, pareggite e cartellini: ecco com’è andata la giornata numero 12

Finiscono pari le partite dei Crusaders e degli Highlanders, i Sunwolves finiscono in 12 contro i Reds

5 maggio 2019 Emisfero Sud / Super Rugby