Galles-Australia, i due XV titolari per il Millennium Stadium

Le scelte di Gatland e Robbie Deans per l’attesa partita di sabato. Tre novità per i wallabies e quattro per i dragoni

Quattro cambi per il Galles, tre per l’Australia rispetto alle formazioni di una settimana fa. Iniziamo dai padroni di casa: Warren Gatland, alla sua ultima panchina, prima della pausa per i Lions, fa partire sin dal primo minuti i piloni Gethin Jenkins (al posto di Pail James) e Scott Andrews (che sostituisce l’infortunato Aaron Jarvis), il seconda linea Ian Evans (in campo in vece del malandato Bradley Davies) e il flanker Aaron Shingler (che “sposta” Ryan Jones in panchina. Tutti i cambi riguardano perciò gli avanti.
Il Galles se viene sconfitto anche in questo ultimo test-match scivolerà nella terza fascia del ranking mondiale, con l’Argentina che salirà in seconda.

 

In casa Australia la novità più importante è il rientro di David Pocock che si riprende anche la fascia da capitano, con Hooper che finisce in panchina. In seconda linea lo squalificato Sitaleki Timani viene sostituito da Kane Douglas e Tatafu Polota riprende la maglia numero 2. In panchina fa la sua primissima apparizione il mediano di mischia Brendan McKibbin, arrivato da Sydney in settimana.
In caso di vittoria l’Australia riconquisterebbe la seconda posizione nel ranking mondiale al posto del Sudafrica.
La partita sarà trasmessa in esclusiva in diretta tv da Sky Sport Extra HD sul canale 204 a partire dalle 15 e 30.

 

Galles: Leigh Halfpenny; Alex Cuthbert, Jonathan Davies, Jamie Roberts, Liam Williams; Rhys Priestland, Mike Phillips; Gethin Jenkins, Matthew Rees, Scott Andrews, Ian Evans, Luke Charteris, Aaron Shingler, Sam Warburton (captain), Toby Faletau
Riserve: Ken Owens, Ryan Bevington, Samson Lee, Ryan Jones, Justin Tipuric, Tavis Knoyle, Dan Biggar, Scott Williams.

 

Australia: Berrick Barnes; Nick Cummins, Adam Ashley-Cooper, Ben Tapuai, Drew Mitchell; Kurtley Beale, Nick Phipps, Benn Robinson, Tatafu Polota Nau, Ben Alexander, Kane Douglas, Nathan Sharpe (capt), Scott Higginbotham, David Pocock, Wycliff Palu
Riserve: Stephen Moore, James Slipper, Sekope Kepu, Dave Dennis, Michael Hooper, Brendan McKibbin, Mike Harris, Digby Ioane

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Os Du Randt torna sul campo per allenare la mischia della Russia

Il leggendario pilone sudafricano si rimette in discussione per provare a rialzare la Russia dopo un periodo di risultati poveri

item-thumbnail

Dopo tre anni, nel 2022 l’Argentina tornerà a giocare in patria: ecco l’avversaria di luglio

I Pumas sfideranno la Scozia in una serie di tre test match, uno dei quali sarà disputato in una città che mai aveva visto la Nazionale

28 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Dick Muir è il nuovo head coach della Russia

Ex assistente degli Springboks e head coach degli Sharks proverà a risollevare il movimento dalla crisi che sta attraversando

24 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Eddie Jones sorprende tutti: “Rassie Erasmus? Aveva ragione sugli arbitri, ma è mancato il rispetto”

Il tecnico dell'Inghilterra ha analizzato quello che è successo con il Director of Rugby degli Springboks

22 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gli higlights di Paesi-Bassi Spagna. Giocatore iberico in fin di vita per un incidente dopo la partita

Vittoria a due facce per la Spagna, che chiude il torneo in quarta posizione ma è molto preoccupata per uno dei suoi equiparati

21 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match