Gatland e l’infortunio: “Ho rischiato di perdere le gambe”

Una dichiarazione choc a un quotidiano inglese. Per fortuna del ct del Galles le cose sono andate diversamente

Lo scorso aprile un infortunio domestico ha procurato una doppia frattura ai talloni di Warren Gatland. Il ct del Galles era in Nuova Zelanda nella sua casa al mare, per passare un po’ di vacanze in famiglia dopo il trionfo nel Sei Nazioni, poi una caduta ha rischiato di far saltare i suoi progetti con i Lions. Gatland è stato poi nominato head coach del prossimo tour della selezione britannica, ma quell’incidente è stato più pericoloso di quanto non si pensi: “Ho rischiato di perder le gambe”. la scioccante rivelazione l’allenatore l’ha fatta al quotidiano britannico “Sun”.

 

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

British & Irish Lions: ufficializzato lo staff che lavorerà con Warren Gatland

Scelti 4 assistenti, fra i quali anche un head coach internazionale

item-thumbnail

Sudafrica: il programma di preparazione degli Springboks in vista del 2021 internazionale

I campioni del mondo iniziano a mettere nel mirino i British & Irish Lions

item-thumbnail

All Blacks: lungo stop per Sam Cane

Per il capitano dei 'tuttineri', Super Rugby Aotearoa finito ed impegni estivi con gli azzurri a fortissimo rischio

item-thumbnail

British & Irish Lions, parla O’Driscoll: “Farrell? In questo momento lo terrei fuori”

La leggenda irlandese esprime il suo parere sulle possibili convocazioni del reparto trequarti della selezione d'oltremanica

item-thumbnail

Galles, Josh Navidi: orgoglio, analisi e rammarico al termine della partita contro la Francia

Il terza linea dei Dragoni fotografa il momento della sua squadra e della ricostruzione firmata da Wayne Pivac