Serie A Elite Femminile: le formazioni di Valsugana e Villorba per la finale di sabato

Ufficializzate le giocatrici che scenderanno in campo per giocarsi lo scudetto

Aura Muzzo (Arredissima Villorba Rugby) ed Emma Stevanin (Valsugana Rugby Padova)

Si alza il sipario sull’atto finale del campionato di Serie A Elite Femminile 2023/24, con la sfida per lo scudetto tra Valsugana e Villorba.

Un confronto atteso tra due squadre che negli ultimi anno sono state capaci di dominare regolarmente la massima competizione nazionale.

Il derby veneto determinerà la squadra campione d’Italia al termine di una stagione che ha introdotto una nuova formula, con il campionato diviso in due fasi e due gironi.

Valsugana arriva al match di Casale sul Sile, sede della finale, ancora imbattuta dopo una stagione in cui ha segnato 415 punti e ne ha subiti solo 67. D’altra parte, Villorba ha perso solo contro Valsugana quest’anno, offrendo prestazioni di alto livello e un bel gioco, incluso l’ultimo scontro stagionale vinto 61-5 contro il CUS Milano.

Leggi anche: Serie A Elite: finale verso il tutto esaurito a Parma, ultimi biglietti in vendita

Le formazioni della finalissima

La probabile formazione del Valsugana: Zampieri; Vitadello, Aggio, Folli, Ostuni; Stevanin, Stefan (C); Giordano, Veronese, Tonellotto; Della Sala, Duca; Fortuna, Cerato, Jeni. A disposizione: Vecchini, Gai, Benini, Costantini, Margotti, Bitonci, Zeni, Rasi.

La probabile formazione del Villorba: Capomaggi; Muzzo, D’Incà, Busato, Cipolla; Cavina, Barattin (C); Bragante, Copat, Triolo; Pin, Frangipani; Simeon, Gurioli, Stecca. A disposizione; Puppin, Crivellaro, Zanette, Nascimben, Gazzi, Brugnerotto, Busana, Casagrande

Le dichiarazioni degli allenatori

Nicola Bezzati, coach del Valsugana ha commentato: “L’obiettivo è stato raggiunto per l’ottava volta di seguito, forse un record nel rugby moderno, quindi adesso bisogna solo giocare. Ci stiamo focalizzando sulle nostre possibilità e potenzialità anche in base al meteo. Con le ragazze e lo staff si lavora per obiettivi tecnici concreti, penso che lo facciano tutte le squadre. Noi però dobbiamo sempre progredire e confermarci con il tempo, ed è proprio questo che esprime la qualità delle metodologie usate al servizio di un gruppo di atlete fantastiche. Mi pare funzionino a meraviglia. Tra le due squadre c’è una conoscenza e rispetto tale da utilizzare solo messaggi positivi. Ci deve essere un plus di motivazione intrinseca personale che ogni giocatrice deve tirare fuori dal profondo. Le finali partono e finiscono dal cuore alla testa”.

Federico Zizola, coach del Villorba ha commentato: “Non vediamo l’ora di scendere in campo sabato, giocare una finale è sempre una grande emozione e avere l’opportunità di sfidare nuovamente Valsugana è elettrizzante. Sono le campionesse in carica, non perdono da tantissime partite, sono le più forti e la squadra da battere in assoluto. Per noi sarà davvero bello poterle sfidare per il titolo. Ci siamo preparate al massimo delle nostre possibilità, daremo del filo da torcere alla migliore squadra in Italia in questo momento. Ci aspettiamo molti nostri tifosi al seguito, e speriamo di poter offrire un bello spettacolo”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: un pilone campione d’Italia per Mogliano

Dopo Ferraro e Pettinelli, un altro grande innesto fra gli avanti per i biancoblu

16 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Colorno: presentato il nuovo capoallenatore

Gli emiliani sono pronti a ripartire per la stagione 2024-2025

14 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Viadana, coach Pavan: “Ora è vietato fermarsi. Questa grande stagione dev’essere una base di partenza”

Il tecnico: "Prima eravamo una sorpresa, poi siamo diventati una realtà, adesso dobbiamo riconfermarci"

13 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Giovanni Pettinelli è ufficialmente un giocatore del Mogliano

L'organico dei biancoblù si arricchisce di un innesto importante per la stagione 2024/25

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Viadana: altri quattro rinnovi per la stagione 2024/25

Prende corpo l'organico della squadra finalista del campionato 2023/24

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tanti rimpianti, soprattutto per gli infortuni che hanno compromesso le ultime partite, ma per i rossoblu il bilancio è comunque positivo

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite