Challenge Cup: la formazione del Benetton per la sfida a Bayonne

Torna Minozzi dal primo minuto, mentre Hidalgo-Clyne affianca Albornoz in mediana. Davanti tocca a Pettinelli

Challenge Cup: la formazione del Benetton per la sfida a Bayonne (Ph. Mattia Radoni)

Challenge Cup: la formazione del Benetton per la sfida a Bayonne (Ph. Mattia Radoni)

Marco Bortolami ha deciso la formazione del Benetton che affronterà Bayonne nella terza giornata della fase a gironi di Challenge Cup. Il match si giocherà sabato 14 gennaio alle ore 14.00 a Treviso. Il tecnico biancoverde ha confermato gran parte del gruppo che ha conquistato 4 vittorie consecutive, con qualche variazione sul tema.

Turno di riposo per Rhyno Smith, con Matteo Minozzi che parte titolare e Mendy e Ratave che completano un triangolo allargato molto elettrico. Ai centri, confermatissimi Menoncello e Brex, mentre in mediata tocca a Sam Hidalgo-Clyne affiancare Albornoz.

Leggi anche: Challenge Cup: dove e quando si vede Benetton-Bayonne in tv e streaming

Davanti non ci sono grandi cambiamenti, Pettinelli torna titolare insieme a capitan Lamaro e Lorenzo Cannone, mentre il fratello Niccolò è titolare in seconda linea con Ruzza. In prima linea occasione da titolare per Siula Maile, insieme ai confermati Zani e Ferrari.

In panchina Nicotera, Traoré e Pasquali formano la prima linea di riserva, con Favretto e Izekor a fare da backup per il resto del pacchetto. Il mediano di mischia a disposizione è Manfredi Albanese, con Umaga e Zanon a completare la panchina.

Benetton: la formazione per la partita di Challenge Cup contro Bayonne

15 Matteo Minozzi
14 Ignacio Mendy
13 Ignacio Brex
12 Tommaso Menoncello
11 Onisi Ratave

10 Tomas Albornoz
9 Sam Hidalgo-Clyne

8 Lorenzo Cannone
7 Michele Lamaro (capitano)
6 Giovanni Pettinelli
5 Federico Ruzza
4 Niccolò Cannone
3 Simone Ferrari
2 Siula Maile
1 Federico Zani

A disposizione:

16 Giacomo Nicotera
17 Cherif Traoré
18 Tiziano Pasquali
19 Riccardo Favretto
20 Alessandro Izekor
21 Manfredi Albanese
22 Jacob Umaga
23 Marco Zanon

Indisponibili: Corniel Els, Thomas Gallo, Toa Halafihi, Gianmarco Lucchesi, Leonardo Marin, Ivan Nemer, Joaquinn Riera, Scott Scrafton, Nahuel Tetaz, Marcus Watson, Manuel Zuliani.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Leggi anche la nostra guida alle regole del rugby, per studiare/ripassare o imparare il regolamento ovale e tutte le sue sfaccettature.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Benetton e Nazionale, Bortolami: “Stiamo andando nella direzione giusta”

L'allenatore dei biancoverdi ha rilasciato alcune positive dichiarazioni sulle prestazioni dei suoi atleti nel match con la Francia

item-thumbnail

Benetton, Zatta furioso: “Contro Munster puniti da 2-3 fischi discutibili”

Il presidente biancoverde: "Vedo il bicchiere mezzo pieno, non do insufficienze a ragazzi che non giocavano da tanto"

item-thumbnail

Benetton, Zanon: “Troppi palloni puliti concessi a Munster”. Lazzaroni: “Playoff alla nostra portata”

Due dei protagonisti del match hanno analizzato la sconfitta in conferenza stampa

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Certe decisioni cambiano le partite. Sono inc…ato, ma orgoglioso dei ragazzi”

Il tecnico biancoverde: "Izekor il mio player of the match, ma tutti hanno fatto una grande partita"

item-thumbnail

URC, il Munster chiude la striscia positiva del Benetton: 30-40 a Monigo

I Leoni giocano bene in attacco, ma alla distanza vengono schiacciati fisicamente dagli avversari. Punto di bonus offensivo all'80'

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Munster

Match significativo per la graduatoria di United Rugby Championship