Australia: tante novità nei Wallabies per rialzare la testa contro il Sudafrica

Dave Rennie sfida gli Springboks mischiando le sue carte e puntando soprattutto su un pack che dovrà resistere alla furia avversaria

Australia: tante novità nei Wallabies per rialzare la testa contro il Sudafrica (Ph. Sebastiano Pessina)

Australia: tante novità nei Wallabies per rialzare la testa contro il Sudafrica (Ph. Sebastiano Pessina)

Per un Sudafrica che arriva in Australia puntando sulla continuità, c’è un Australia che cambia diverse facce nei suoi 23 in vista del test match di Adelaide. Sabato i Wallabies cercheranno di rialzare la testa dopo il durissimo 48-17 subito in Argentina e lo faranno con cinque novità nei primi XV uomini. Torna in posizione di estremo Hodge, che davanti a lui troverà l’altro rientrante Paisami. Lolesio in mediana prende il posto di O’Connor e guiderà la squadra assieme a Nic White.

Leggi anche: La formazione del Sudafrica con due novità dal primo minuto

Davanti si rivede Alaalatoa, che aveva saltato l’ultimo test per un lutto familiare, e c’è anche il recupero di Fainga’a (in dubbio per un problema al collo). Capitan Slipper pronto a toccare quota 120 caps, dietro di lui assieme a Rory Arnold torna Matt Philip. Confermata invece in maniera integrale la terza linea.

Quello che cambia quasi dei tutto nella composizione dell’Australia è la panchina, tra scivolamenti dal XV iniziale e volti nuovi. Solo McDermott “tiene” il suo posto a numero 22, per il resto si rivede il rientro dopo un infortunio di Kellaway. 6+2 il format scelto da Rennie per la sfida al Sudafrica, palese tentativo di contrastare la “bomb squad” degli Springboks che punta molto sulla potenza del pack.

Leggi anche: Dove e quando si vede Australia-Sudafrica di sabato 27 agosto

Australia: tante novità nei Wallabies per rialzare la testa contro il Sudafrica

1. James Slipper (c) (119 Tests)

2. Folau Fainga’a (30 Tests)

3. Allan Alaalatoa (56 Tests)

4. Rory Arnold (30 Tests)

5. Matt Philip (24 Tests)

6. Jed Holloway (2 Tests)

7. Fraser McReight (4 Tests)

8. Rob Valetini (23 Tests)

9. Nic White (52 Tests)

10. Noah Lolesio (12 Tests)

11. Marika Koroibete (47 Tests)

12. Hunter Paisami (18 Tests)

13. Len Ikitau (17 Tests)

14. Tom Wright (14 Tests)

15. Reece Hodge (57 Tests)

A disposizione:

16. David Porecki (3 Tests)

17. Scott Sio (71 Tests)

18. Taniela Tupou (42 Tests)

19. Darcy Swain (13 Tests)

20. Rob Leota (10 Tests)

21. Pete Samu (24 Tests)

22. Tate McDermott (17 Tests)

23. Andrew Kellaway (14 Tests)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks: Retallick e Whitelock sono ufficialmente una coppia… da record

I due hanno hanno eguagliato il record della storica coppia sudafricana Matfield-Botha

30 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

L’intervento scellerato di Darcy Swain costa nove mesi di stop all’All Black Quinn Tupaea

Il problema al giocatore dei Chiefs si è dimostrato molto più serio di quanto sembrasse all'inizio. Il suo Super Rugby è gia finito

29 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Un Rugby Championship strano

Si è chiusa l'edizione 2022: una sintesi di come le squadre riemergono dalle 8 settimane di torneo

28 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Il Sudafrica vince contro l’Argentina, ma il Rugby Championship è degli All Blacks

Agli Springboks non basta il successo per 38-21, al termine di una partita molto indisciplinata e con sei cartellini gialli complessivi

24 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Gli All Blacks mettono le mani sul Championship e demoliscono l’Australia

Cinque mete e un dominio quasi totale: Wallabies messi all'angolo e successo consecutivo numero 48 a Eden Park

24 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: la formazione dell’Argentina per la sfida al Sudafrica

Cheika opera due cambi rispetto a una settimana fa: entrambi fra i trequarti

23 Settembre 2022 Emisfero Sud / Rugby Championship