Benetton: verso Gloucester con diversi infortunati, è l’ora del debutto di un azzurrino?

Formazione da ridisegnare per Bortolami, che sicuramente non potrà avere anche Halafihi convocato con l’Italia Emergenti

Benetton: verso Gloucester con diversi infortunati, è l'ora del debutto di un azzurrino? PH OnRugby

Benetton: verso Gloucester con diversi infortunati, è l’ora del debutto di un azzurrino? PH OnRugby

Non si preannuncia certo come una trasferta facile la prima di Challenge Cup per il Benetton: i Leoni venerdì sera (ore 21 italiane) saranno impegnati a Gloucester contro la squadra di Varney e Polledri.

Come riportato dalla “Tribuna di Treviso” per Marco Bortolami ci saranno dei problemi legati alle condizioni fisiche di qualcuno dei suoi trequarti, come ad esempio Leonardo Marin che viene dato come indisponibile.

Leggi anche: Il calendario della Challenge Cup 2021/22

Senza “l’eroe” della prima parte di URC (con i suoi due calci decisivi allo scadere per altrettante vittorie), e con Albornoz ancora non recuperato, la cabina di regia dei Leoni dovrebbe andare, anzi tornare visto che era già successo con gli Scarlers, a Rhyno Smith. Questo automaticamente libererà la posizione di estremo, dove dovrebbe esserci con ogni probabilità spazio per Edoardo Padovani. A Gloucester potrebbe esserci spazio per il 19enne Lorenzo Pani. Toscano che ha fatto parte sia dell’Under 18 che dell’Under 20 azzurra, raccogliendo quattro presenze all’ultimo Sei Nazioni di categoria.

Leggi anche: La scheda di Lorenzo Pani con l’Italia Under20

Saranno sicuramente assente, a causa della convocazione nell’Italia Emergenti, anche il terza centro Toa Halafihi, con Steyn principale indiziato per ricoprire il suo ruolo di terza centro, e l’utility back Luca Sperandio.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton. Bortolami: “Quando non giochi sempre alla grande e vinci è un buon segnale”

Il tecnico è soddisfatto soprattutto della reazione avuta nel momento più difficile, sul 26-23

item-thumbnail

URC: il Benetton la vince, trema e la vince di nuovo. Scarlets KO 34-23

Una magia di Rhyno Smith nel finale chiude una gara in cui i biancoverdi sono stati sempre in vantaggio

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Scarlets

Partita delicata per i Leoni, vogliosi di tornare a vincere contro un avversario pericoloso per mettere insieme punti in classifica e confidenza

item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la sfida casalinga contro gli Scarlets

Tomas Albornoz torna in campo dopo gli impegni con i Pumas. Dalla panchina potrebbe esserci un esordio assoluto

item-thumbnail

Riera, il jolly del Benetton: “Migliorare la disciplina per il riscatto contro gli Scarlets”

Il centro del Benetton a metà del guado tra Leinster e Scarlets