Benetton: la formazione dei leoni per la sfida contro i Glasgow Warriors

Possibile debutto dalla panchina per Alessandro Garbisi. Assente all’apertura Albornoz

URC: la formazione del Benetton Rugby contro i Glasgow Warriors

URC: la formazione del Benetton Rugby contro i Glasgow Warriors, per la sesta giornata ph. Ettore Griffoni

A distanza di oltre un mese dalla trasferta in casa degli Scarlets, il Benetton Rugby torna in campo per la sesta giornata di United Rugby Championship, domani pomeriggio (ore 14, qui tutte le info per seguire il match in tv e streaming) a Monigo, contro i Glasgow Warriors rivali di conference (scozzesi sesti a quota 15 punti in graduatoria complessiva, italiani ottavi a 12).

Leggi anche: La formazione dei Glasgow Warrios per la sfida al Benetton

Marco Bortolami, che deve rinunciare ad Albornoz (per una problema alla caviglia, come riportato da ‘Tribuna di Treviso‘) in cabina di regia, ritrova subito diversi ragazzi impegnati con l’Italia a novembre, a partire dal capitano azzurro Lamaro, subito in campo in terza linea al fianco di Giovanni Pettinelli – debutto internazionale per lui contro l’Uruguay – e Toa Halafihi, con il neozelandese a numero 8.

In seconda, Federico Ruzza prende posto dall’inizio al fianco del sudafricano Carl Wegner, elemento di grande solidità in questa prima fase di stagione, mentre in prima, Gianmarco Lucchesi – tra i migliori sin qui, nel ’21/’22, in maglia Benetton – è il tallonatore titolare, con Federico Zani e Tiziano Pasquali scelti come piloni.

In mediana, detto dell’assenza di Albornoz, Marin parte dall’inizio assieme a Dewaldt Duvenage. Tra i trequarti, grande presenza azzurra, tra maggiore ed A, con Padovani e Tavuyara – anche per lui debutto internazionale contro l’Uruguay – in un triangolo allargato completato ad estremo da Rhyno Smith (che torna al suo ruolo principale), mentre la coppia di centri è composta dal veterano Luca Morisi (a 12) e dal giovane rampante Tommaso Menoncello (a 13).

In panchina (5+3), trova spazio Alessandro Garbisi, mediano di mischia classe ’02 e fratello di Paolo, pronto al possibile debutto. Con lui, tra gli altri, anche di due tallonatori Els e Baravalle, oltre che a Nemer, super utilizzato nella finestra internazionale da Crowley, e l’altro azzurro Niccolò Cannone.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto in tv e in streaming dal 26 al 28 novembre

Benetton – la formazione per la sfida ai Glasgow Warriors
15 Rhyno Smith
14 Ratuva Tavuyara
13 Tommaso Menoncello
12 Luca Morisi
11 Edoardo Padovani

10 Leonardo Marin
9 Dewaldt Duvenage

8 Toa Halafihi
7 Michele Lamaro
6 Giovanni Pettinelli
5 Federico Ruzza
4 Carl Wegner
3 Tiziano Pasquali
2 Gianmarco Lucchesi
1 Federico Zani

A disposizione:
16 Corniel Els
17 Tomas Baravalle
18 Ivan Nemer
19 Niccolò Cannone
20 Manuel Zuliani

21 Alessandro Garbisi
22 Joaquin Riera
23 Luca Sperandio

Indisponibili: Tomas Albornoz, Andries Coetzee, Riccardo Favretto, Simone Ferrari, Thomas Gallo, Marco Lazzaroni, Giacomo Nicotera, Luca Petrozzi, Nahuel Tetaz, Cherif Traore.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"

item-thumbnail

Benetton, Lorenzo Cannone: “Parto dai Leoni e punto alla maglia della Nazionale maggiore”

L'avanti dei Leoni è reduce dalla prima settimana di lavoro in biancoverde e non nasconde grandi ambizioni per la prossima stagione