Benetton, Lamaro: “Pronti per Glasgow. Dobbiamo imparare dalle ultime tre gare per gestire meglio i momenti”

Il flanker azzurro ha parlato a Ben TV, a due giorni dal ritorno in campo dei leoni dopo un mese di pausa

Michele Lamaro sui Glasgow Warriors

Michele Lamaro sui Glasgow Warriors ph. Benetton Rugby

Reduce dall’esperienza – la prima – da capitano della Nazionale maggiore (“Onore e responsabilità, iniziato a costruire qualcosa nelle ultime settimane in azzurro”), Michele Lamaro – flanker ’98 dei Leoni – si è già rituffato nella stagione del suo club, con focus sulla prossima, fondamentale sfida interna (contro una rivale di conference come Glasgow, davanti in classifica a quota 15 contro i 12 dei veneti), valida per la sesta giornata di URC ed in programma sabato a Monigo (ore 14, qua tutte le indicazioni per seguirla in tv e streaming).

“Tornare nel club, a casa, è sempre un piacere. Il gruppo è compatto e ha lavorato bene in queste tre settimane di pausa; l’ho visto affiatato come fosse il primo giorno. Siamo tutti carichi e pronti sia fisicamente che mentalmente”, ha spiegato, con grande energia a Ben TV, il co-capitano dei Leoni, focalizzandosi poi su cosa aspettarsi dal team scozzese.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto in tv e in streaming dal 26 al 28 novembre

“Glasgow è una squadra molto solida, che fa dell’attacco la sua arma principale ed è in grado di costruire dei pericolosi multifase Noi dovremo essere bravi e disciplinati a saperlo difendere, riuscendo a sfruttare le occasioni che avremo”, ha proseguito il romano, tornando poi su cosa non ha funzionato

“Le ultime tre partite sono state un po’ difficili. Prima ad Ulster, che è una squadra molto ostica soprattutto fuori casa, è stata una gara complicata, in cui siamo riusciti ad imporci in alcuni momenti della partita. Poi con gli Ospreys ci sono stati degli alti e dei bassi, dei momenti nei quali siamo stati dominanti e altri in cui siamo riusciti a gestire meno il gioco. Infine anche fuori casa con gli Scarlets è sempre un match tosto”, ha dettagliato l’ex Petrarca, chiudendo indicando la via per affrontare al meglio gli scozzesi.

“Dobbiamo imparare da queste tre gare, nel saper gestire meglio i momenti, sia quelli a nostro favore, che quelli a sfavore”, ha sottolineato Lamaro, tornando su un concetto caro anche al proprio staff tecnico in questi primi mesi di nuova gestione.

E’ attivo il canale Telegram di OnRugby. Iscriviti per essere sempre aggiornato sulle nostre news. Dai uno sguardo anche alla nostra pagina Instagram, sempre ricca di spunti.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, inizia la stagione 2022/2023

Dal 4 luglio i Leoni cominciano la preseason. Fra un mese la squadra al completo

item-thumbnail

Benetton: dai Wasps arriva il trequarti inglese Marcus Watson

Il campione olimpico a sette di Rio 2016 arriva in Italia dopo tante mete segnate in Premiership (dove ha conosciuto Andrea Masi)

item-thumbnail

Benetton: Mattia Bellini firma fino al 2023

L'ala resterà a Treviso un altro anno, dopo aver già giocato con i Leoni le ultima partite della stagione

item-thumbnail

Benetton: lunghi rinnovi per Thomas Gallo e Ivan Nemer

Le due prime linee internazionali confermatissimi a Monigo

item-thumbnail

Benetton, Zatta: tra centralità trevigiana e nuova tribuna

Il Presidente dei biancoverdi ha affrontato diversi temi sulle colonne de 'Il Gazzettino"

item-thumbnail

Benetton: le amichevoli precampionato di inizio settembre

Due sfide contro avversari di rilievo internazionale, per capire a che punto sarà la preparazione dei Leoni