URC: gli highlights di Leinster-Zebre

Per i ducali meta di Bruno nella ripresa, ma non basta a limitare il passivo

Video highlights Leinster-Zebre 43-7

URC: video highlights di Leinster-Zebre 43-7

Le Zebre hanno retto finché potevano, contro uno squadrone che anche stavolta non ha fatto prigionieri. In Irlanda finisce 43-7 per Leinster, che aveva bisogno di vincere e convincere dopo la faticosissima vittoria di misura contro i Dragons, e così è stato.

Nel primo tempo la squadra di Bradley ha provato a tenere duro, e nonostante i tanti errori tutto sommato ci era anche riuscita (complici anche gli errori irlandesi dalla piazzola, che hanno limitato il passivo) ma la meta subita a pochi minuti dall’intervallo e l’ingresso in campo furioso di Leinster nel secondo tempo hanno scavato un solco rivelatosi poi incolmabile.

A muovere il tabellino, per le Zebre, è stato il solito Pierre Bruno: decisamente il migliore dei suoi sia in attacco che in difesa, al di là della marcatura.

Il video degli highlights – Leinster v Zebre 43-7

Leinster: 15 Jimmy O’Brien, 14 Adam Byrne, 13 Jamie Osborne, 12 Ciarán Frawley, 11 Jordan Larmour, 10 Harry Byrne, 9 Luke McGrath (c), 8 Rhys Ruddock, 7 Scott Penny, 6 Dan Leavy, 5 Ryan Baird, 4 Devin Toner, 3 Michael Ala’alatoa, 2 Seán Cronin, 1 Ed Byrne
A disposizione: 16 Rónan Kelleher, 17 Peter Dooley, 18 Cian Healy, 19 Ross Molony, 20 Max Deegan, 21 Nick McCarthy, 22 Johnny Sexton, 23 Rob Russell

Mete: Scott Penny (1′), Jordan Larmour (12′), Adam Byrne (38′, 48′), Ed Byrne (42′), Seán Cronin (45′), Rónan Kelleher (63′)
Trasformazioni: Johnny Sexton (42′, 46′, 49′, 64′)

Zebre: 15 Jacopo Trulla, 14 Pierre Bruno, 13 Erich Cronjé, 12 Enrico Lucchin, 11 Mattia Bellini, 10 Antonio Rizzi, 9 Nicolò Casilio, 8 Renato Giammarioli, 7 Luca Andreani, 6 Iacopo Bianchi, 5 Andrea Zambonin, 4 Cristian Stoian, 3 Ion Neculai, 2 Oliviero Fabiani (c), 1 Andrea Lovotti
A disposizione: 16 Massimo Ceciliani, 17 Danilo Fischetti, 18 Matteo Nocera, 19 David Sisi, 20 Giovanni Licata, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Tommaso Boni, 23 Paolo Pescetto

Mete: Pierre Bruno (66′)
Trasformazioni: Paolo Pescetto (67′)

Leggi anche: Dove si vede il rugby in tv e streaming nella stagione 2021/2022

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre-Worcester Warriors 26-36, gli inglesi si impongono a Parma

Gli emiliani cedono ai britannici conquistando comunque il punto di bonus offensivo

22 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre, la prima di Bergamaschi e la necessità di scuotersi

Quarta giornata di Coppa per i ducali, che ospitano Worcester alle 16.15

item-thumbnail

Zebre: torna Giammarioli, due azzurri dal primo minuto contro Worcester

Prima gara del 2022 per i ducali che vedono il debutto di Emiliano Bergamaschi come capo-allenatore: al Lanfranchi si parte alle 16.15

item-thumbnail

Zebre: da Northampton un mediano di mischia fino a fine stagione

La franchigia ducale annuncia un secondo rinforzo proveniente dalla Premiership

item-thumbnail

Zebre: Bergamaschi è il secondo allenatore argentino della franchigia. Quali partite mancano?

Rileggiamo la storia degli head coach dei ducali. Ora è il turno di Bergamaschi, ma contro chi dovrà giocare fino al termine della stagione?

item-thumbnail

Zebre: ufficiale la soluzione “interna” per il dopo Bradley

Emiliano Bergamaschi è il nuovo capo allenatore della franchigia, almeno sino al termine della stagione