Una ex stella dell’Under 20 inglese giocherà in Israele

Dopo 12 mesi deludenti in Francia

Se si potesse disporre di una macchina del tempo, tornando per un attimo anche solo a 18 mesi or sono, e si raccontasse ad un appassionato ovale dell'”epoca” (inizio 2020) dell’approdo di Garbiel Ibitoye al Tel Aviv Heat a fine estate 2021, si farebbe fatica a convincere l’interlocutore della veridicità della (sorprendente) notizia.

Una giovane star delle recenti edizioni dell’Under 20 inglese, super protagonista tra l’altro al Mondiale di categoria 2017 e 2018 (quasi 10 mete, un paio delle quali straordinarie, in due tornei), ed elemento in grado di impattare più che positivamente anche con il mondo dei grandi, con un superbo stint iniziale di stagione ’19/’20 (sino al noto stop globale di marzo) da 5 mete in 13 gare ed una considerazione in patria in costante crescita, come sottolineato anche da RugbyPass. Questo il profilo di Ibitoye nel marzo 2020: “possibile finisca a giocare nel giro di così poco tempo lontano dai radar del rugby che più conta?”, si sarebbe chiesto l’osservatore ovale del tempo.

Nel mezzo, però, il sorprendente passaggio ad Agen ed un’annata (’20/’21) oltremodo deludente in Francia, dove tra la suddetta Agen e Montpellier (in prestito) ha incontrato più difficoltà del previsto, non riuscendo ad incidere e, sfruttando la clausola di possibile addio anticipato (contratto biennale) in caso di retrocessione del club, ha deciso di lasciare la Francia per una nuova avventura “esotica”.

Leggi anche: Dove si vede il rugby in tv e streaming nella stagione 2021/2022

Il club israeliano di Super Cup – nuova competizione pro europea con squadre russe, georgiane, belghe, olandesi, spagnole e portoghesi – ha infatti recentemente ufficializzato l’arrivo dell’ala classe ’98 ex Harlequins (oltre al mediano di mischia sudafricano classe ’90 Nic Groom, ex Lions ed Edimburgo, ed al seconda linea sudafricano Armand Grobler, visto in Italia con la maglia dei Medicei tre stagioni or sono), che potrebbe debuttare in campionato il prossimo 16 ottobre nella prima sfida della storia del team nel torneo, contro i Black Lions Tbilisi.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Francia: Louis Picamoles si ritirerà a fine stagione

Il terza linea ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Pollard-Montpellier, prove d’addio. Più spazio per Garbisi?

Porte girevoli nel reparto aperture del club francese: l'azzurro potrebbe beneficiarne

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Antoine Dupont e poi tutti gli altri. Com’è andata la sesta giornata di Top 14

Altra prestazione da record del numero 9 e Tolosa è ancora imbattuta. Tiene botta Bordeaux, sprofonda il Biarritz

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

L’ennesima rimonta degli Harlequins e le altre storie della quarta di Premiership

Tornano in campo i reduci dal tour dei British & Irish Lions, e l'effetto si sente

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: altro successo per i Saracens di Riccioni, Allan si fa male ed esce dopo 25′

Ancora protagonista il pilone dei Saracens, mentre Allan è costretto ad uscire dopo un colpo subito nel primo tempo. Bene Garbisi dalla piazzola ma Mo...

10 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership